Urbino apre l’anno accademico con l’Architettura di Federico

Urbino apre l’anno accademico con l’Architettura di Federico
  • Mercoledì 30 novembre al Teatro Sanzio la Lectio Magistralis di Howard Burns –

 

 

Tutto quasi pronto per la cerimonia di Inaugurazione dell’Anno Accademico 2022-2023 dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, 517° dalla fondazione, che prenderà il via alle ore 11 di mercoledì 30 novembre al Teatro Sanzio di Urbino alla presenza del Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Università e della Ricerca, Onorevole Augusta Montaruli e la Lectio Magistralis di Howard Burns.

Il programma della giornata, che si potrà seguire anche in diretta streaming sul sito www.uniurb.it/live, prevede in apertura il Gaudeamus Igitur eseguito dal Coro 1506 dell’Ateneo, poi la Relazione del Rettore Giorgio Calcagnini, seguita dall’intervento del Rappresentante del Personale Tecnico-Amministrativo Simona Malucelli e da quello del Rappresentante del Consiglio degli Studenti, Lorenzo Busà. A seguire, la Lectio Magistralis Urbino e la nuova architettura, che sarà tenuta da Howard Burns, Professore emerito presso la Scuola Normale Superiore di Pisa e dal saluto dell’Onorevole Augusta Montaruli.

Perché il Palazzo di Urbino fu elogiato da Baldassarre Castiglione, Giorgio Vasari e altri scrittori del Cinquecento e quale fu il ruolo del Palazzo voluto da Federico da Montefeltro nello sviluppo dell’architettura rinascimentale? Queste le domande alle quali cercherà di rispondere con la sua Lectio Magistralis Howard Burns (Abeerden, Scozia, 1939) tra i più autorevoli studiosi dell’immagine architettonica della civiltà occidentale. Ordinario alla Cambridge University (poi Fellow del King’s College), ha insegnato al Courtauld Institute of Art di Londra, alla Graduate School of Design di Harvard, all’Università di Ferrara, alla IUAV di Venezia. È stato Fellow a Villa I Tatti di Firenze e Visiting Professor al MIT di Boston. Autore di numerose pubblicazioni su artisti quali Brunelleschi, Leon Battista Alberti, Francesco di Giorgio Martini, Raffaello e Michelangelo, ha curato mostre importanti tra cui “Raffaello Architetto” (Roma, 1984). Presidente del Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio, è Membro dell’Accademia Olimpica di Vicenza e Commendatore della Repubblica Italiana.

Ulteriori informazioni sul sito https://www.uniurb.it/novita-ed-eventi/5297

 

© riproduzione riservata
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com