Intitolazione della sede dell’Admo in ricordo di Barbara Pojaghi

Giovedì 7 dicembre alle 17 nell’aula verde del Polo Pantaleoni.

Macerata – E’ passato poco più di un anno dalla scomparsa della professoressa Barbara Pojaghi, docente di psicologia sociale, che ha sempre svolto un ruolo di rilievo per la città e per l’Università di Macerata, dove per molti anni ha ricoperto anche l’incarico di delegata del rettore all’orientamento e al tutorato. Per ricordare la sua personalità “forte e coraggiosa”, come l’ha definita il rettore Francesco Adornato, la sezione maceratese dell’Admo, l’Associazione donatori midollo osseo, ha deciso di intitolare a lei la propria sede in via Oreste Calabresi. La cerimonia si terrà giovedì 7 dicembre alle 17 nell’aula verde del Polo Pantaleoni in via Pescheria Vecchia.




Prendi a pallonate l’indifferenza

ADMO League 2015 “Prendi a pallonate l’indifferenza” è un torneo di calcio tra istituti superiori che si svolgerà in contemporanea in altre sei città italiane coinvolgendo quasi mille giovani calciatori.

Nella Provincia di Ascoli Piceno ADMO Regione Marche ha coinvolto 8 squadre (4 di Ascoli Piceno e 4 di San Benedetto del Tronto) grazie al Prof. Baldini dell’’Ufficio Scolastico Territoriale , alle sezioni locali di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto – Grottammare e alla UISP.

Il torneo ADMO League chiama a raccolta i giovani studenti della provincia per promuovere la donazione di midollo osseo e il reclutamento di donatori capaci di dare una speranza di vita a malati di leucemia, linfomi, mielomi.

Il 12 maggio presso il campo sportivo dell’Istituto Agrario Ulpiani si svolgeranno le qualificazioni tra l’Istituto Biologico “Mazzocchi”, l’Istituto Agrario “Ulpiani, il Liceo Scientifico “Orsini” e l’Istituto Tecnico Tecnolgico “Fermi”. Il 14 maggio presso il campo sportivo “Ciarrocchi” di San Benedetto del Tronto si svolgeranno le qualificazioni tra l’Istituto Commerciale “Capriotti”, il Liceo Aereonautico “Locatelli”, l’Istituto Tecnico Geometri “Fazzini Mercantini” e l’IPSIA.

Le vincenti si confronteranno il 23 maggio al campo “Comunale di Monterocco” messo a disposizione dal Comune di Ascoli.

 

La Sezione ADMO di San Benedetto del Tronto – Grottammare ringrazia vivamente la Società Sportiva Porto d’Ascoli per aver concesso gratuitamente il campo da gioco “M. Ciarrocchi”.

La Società Sportiva Porto d’Ascoli si conferma, anche con questa iniziativa, una splendida realtà dello sport sambenedettese.




Ehi, tu! Hai midollo?

Giornata di sensibilizzazione per la donazione del midollo osseo

 

Admo e Vip Italia onlus promuovono la giornata di sensibilizzazione per la donazione del midollo osseo il 27 settembre: a partire dalle ore 10, incontro con le scuole al Cinema Piceno di Ascoli, nel pomeriggio in Piazza del Popolo, animazione, concerti e stand delle associazioni

 

ASCOLI PICENO – Sabato 27 settembre Admo (Associazione donatori midollo osseo) e Vip Italia onlus (Viviamo in positivo) scendono in piazza, come ogni anno, con l’iniziativa “Ehi, tu! Hai midollo?”, una giornata di sensibilizzazione per la donazione del midollo osseo. Gli appuntamenti, gratuiti e aperti a tutti, si snoderanno tra il Cinema Piceno e Piazza del Popolo, nel centro storico di Ascoli Piceno. Madrina della manifestazione la sette volte campionessa italiana di lancio del martello, marchigiana di origini, Clarissa Claretti.

 

Al mattino, dalle 10 alle 13, le associazioni incontreranno al Cinema Piceno gli studenti delle classi IV° e V° degli Istituti Superiori per un cineforum. Nel pomeriggio, in piazza del Popolo, dalle 14,30 alle 18 si esibiranno gli artisti emergenti Motette, Sara De Sanctis e Serena Viti, dalle 18 alle 19 gli istruttori della palestra Phisyco faranno ballare tutti con una lezione di Zumba, dalle 19,30 alle 21 suoneranno gli “Abetito Galeotta”, proponendo cover di cantautori e musica propria, infine dalle ore 21,30 alle 23,30 il concerto degli “I Sing”, cover band di Laura Pausini. Per l’intera giornata, la piazza sarà animata da Vip Italia onlus, con la comico terapia e i clown impegnati nelle strutture ospedaliere.

È garantita la presenza del servizio “Ludobus” del Comune di Ascoli, oltre alle associazioni locali di volontariato (Avis, Aido, Aiss, Cri, Federvol, Il sole di  Giorgia) e un’equipe medica del Trasfusionale, grazie alla quale chi sarà interessato potrà stabilire l’idoneità e iscriversi al Registro dei donatori di midollo osseo.

 

L’evento è organizzato in collaborazione con l’Avis comunale di Ascoli, la Cri di Ascoli, la Federvol (associazione di protezione civile), i medici del U.O. Trasfusionale dell’Ospedale Mazzoni, e con il patrocinio del Comune di Ascoli Piceno, del Cup (Consorzio universitario piceno), dell’Ibmdr (Registro nazionale dei donatori di midollo osseo), del Cnt (Centro nazionale trapianti), del V° Ambito Territoriale delle province di Ascoli Piceno e Fermo, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.




Ehi, tu! Hai midollo?

 

CAMPAGNA PER LA DONAZIONE DI MIDOLLO OSSEO: GRANDE FESTA IL 27 SETTEMBRE AD ASCOLI PICENO

Ascoli Piceno, 13 settembre 2014 – Conto alla rovescia per la campagna di sensibilizzazione dal titolo “Ehi tu, hai midollo” promossa dall’Admo regionale che avrà come madrina la sette volte campionessa italiana di lancio del martello, marchigiana di origini, e settima all’ultima Olimpiade Clarissa Claretti.

L’iniziativa, infatti, culminerà sabato 27 settembre a Pesaro e nella splendida cornice di Piazza del Popolo ad Ascoli Piceno quando i volontari dell’Admo inviteranno i cittadini ad aderire all’Associazione Donatori Midollo Osseo. Previsto un ricco programma che vedrà al mattino dalle ore 10.00 l’incontro con gli studenti delle classi quinte delle scuole superiori cittadine, nel pomeriggio, dalle ore 14.30, l’animazione per i bambini con i clowdottori dell’Associazione V.I.P. (Viviamo in Positivo), il Ludobus del Comune di Ascoli Piceno, l’esibizione di artisti emergenti (Sara De Sanctis, Serena Viti, Motette), cover band (Abetito Galeotta, I Sing) e gli istruttori della palestra “Phisiko” che faranno ballare lo zumba.

Ad organizzare l’evento la sezione Admo di Ascoli Piceno di cui è responsabile Elvezio Picchi, vice Presidente Regionale dell’Admo, che ha dichiarato: “L’Admo conta in Italia 433 mila iscritti e 200 sezioni, grazie alla donazione di midollo osseo nelle Marche sono state salvate vite umane ben 56 volte. Nell’edizione 2013 di “Ehi tu, hai midollo?” in Italia complessivamente 4.500 persone sono state tipizzate, cioè sono state sottoposte ad un semplicissimo test in grado di stabilire la compatibilità con un potenziale ricevente midollo. L’auspicio è che ad Ascoli e Pesaro dove si terrà la manifestazione siano in tanti ad aderire ed a poter diventare donatori”.




Ehi tu! Hai midollo? Clarissa Claretti testimonial dell’iniziativa

CLARISSA CLARETTI TESTIMONIAL

DELL’INIZIATIVA “EHI TU, HAI MIDOLLO?

IL 27 SETTEMBRE AD ASCOLI PICENO

Ascoli Piceno, 29 luglio 2014 – Lanciare il “martello della solidarietà” il più lontano possibile e vincere per numero di adesioni alle potenziali donazioni di midollo. E’ metaforicamente quanto si propone la campagna di sensibilizzazione dal titolo “Ehi tu, hai midollo” promossa dall’’Admo regionale che avrà come testimonial la sette volte campionessa italiana di lancio del martello, marchigiana di origini, e settima all’ultima Olimpiade Clarissa Claretti.

La manifestazione culminerà il 27 settembre a Pesaro e nella splendida cornice di Piazza del Popolo ad Ascoli Piceno quando i volontari dell’Admo ed i clowndottori dell’associazione VIP (Viviamo in Positivo) inviteranno i cittadini ad aderire all’Associazione Donatori Midollo Osseo.

Ad organizzare l’evento la sezione Admo di Ascoli Piceno di cui è responsabile Elvezio Picchi, vice Presidente Regionale dell’Admo, che ha dichiarato: “aderire all’Admo è molto semplice, basta sottoporsi ad un semplice esame del sangue e ad un colloquio con un medico che valuterà l’idoneità a poter donare il proprio midollo osseo. I risultati delle analisi vengono poi inseriti in un circuito informatico che fa capo al registro nazionale dei donatori. Il volontario diventa quindi un potenziale donatore ed è disponibile ad essere chiamato nel caso in cui si riscontri una prima compatibilità con un malato. L’Admo conta in Italia 433 mila iscritti e 200 sezioni, grazie alla donazione di midollo osseo nelle Marche sono state salvate vite umane ben 56 volte. Nell’edizione 2013 di “Ehi tu, hai midollo?” in Italia complessivamente 4.500 persone sono state tipizzate, cioè sono state sottoposte ad un semplicissimo test in grado di stabilire la compatibilità di cui si parlava. L’auspicio è che ad Ascoli e Pesaro dove si terrà la manifestazione siano in tanti ad aderire ed a poter diventare potenziali donatori”.

Clarissa Claretti, nel corso della presentazione dell’iniziativa (svoltasi al Casale Cs Sport di Sant’Elpidio a Mare) ha affermato: “raccolgo continuamente manifestazioni di gratitudine per il mio sostegno all’Admo, ma sono io a dover ringraziare l’associazione ed i suoi volontari per quanto fanno nei confronti di chi ha bisogno. La loro è una nobile missione che va meritevolmente supportata”.