Progetto “Educazione Globale” Alberghiero Buscemi

San Benedetto del Tronto – Nell’ambito dello sviluppo dei progetti “Alternanza Scuola Lavoro” il 6 aprile dalle ore 11.00 si è svolto nell’aula virtuale “Educazione Globale” all’interno delle 18 classi della prof. ssa Giancarla Perotti docente di Religione cattolica e Funzione Strumentale “Educazione alla Globalità”. L’argomento dell’aula virtuale “Comprendere l’importanza delle regole nel periodo della pandemia del Coronavirus” è stato trattato da tre esperti esterni dell’Asur: la Dirigente Maria Grazia Mercatili, il dottor Luciani Daniele e la dott.ssa Giulia del Vais. L’incontro è stato molto partecipato: 57 persone tra cui alcuni docenti. Molti alunni non sono riusciti ad entrare nel meeting di zoom per problemi tecnici con la connessione. Che l’incontro sia stato molto gradito dagli alunni è stato provato dai messaggi di ringraziamento inviati per watsapp all’insegnante Perotti

#forzaragazziandràtuttobene

Pubblicato da Alberghiero Ipssar San Benedetto del Tronto su Sabato 28 marzo 2020

 

 




Voglia di Gelato Artigianale 

Il gelato artigianale in tutte le sue declinazioni all’Alberghiero Buscemi

 

San Benedetto del Tronto, 2020-01-31 – Per l’8° incontro “I venerdì all’Alberghiero” oggi pomeriggio appuntamento con il gelato artigianale in tutte le sue declinazioni all’Alberghiero Buscemi. Un percorso sensoriale del gelato artigianale negli aspetti nutrizionali, nutraceutici e gourmet.
Esperti esterni – Dott. Martino Liuzzi, esperto in alimenti e nutrizione e presidente del centro studi gelato artigianale
Ennio Cannella – esperto gelatiere gourmet – gelateria (Voglia Di)
Esperto interno – Prof. Giovanni De Mola – docente di pasticceria

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 




Il Gelato artigianale in tutte le sue declinazioni all’Alberghiero Buscemi

San Benedetto del Tronto – Appuntamento con  Il gelato artigianale in tutte le sue declinazioni all’Alberghiero Buscemi venerdì 31 gennaio 2020 dalle ore 17.00 alle 19.00 per l’8° incontro “I venerdì all’Alberghiero”. Prenotazioni sul sito istituzionale www.alberghierosbt.edu.it

Laboratori sensoriali tenuti da docenti, studenti ed esperti.
Gli eventi, situati nell’ambito dello sviluppo delle competenze dei PCTO (ex ASL), sono rivolti principalmente agli appassionati del settore e agli studenti riuniranno gli esperti del territorio, della scuola e le aziende che condivideranno le loro eccellenze con tecniche di degustazione, in un ambiente esclusivo, quello del salone dell’Alberghiero di San Benedetto del Tronto e del nuovo Spazio Lab *****
I laboratori del Gusto, oltre alla valorizzazione delle maestrie culturali ed enogastronomiche del territorio, saranno un modo per approfondire nuove prospettive e prodotti stimolando i sensi e per ascoltare le storie di chi quei prodotti li ha realizzati.
E’ un percorso sensoriale del gelato artigianale negli aspetti nutrizionali, nutraceutici e gourmet.
Esperti esterni – Dott. Martino Liuzzi esperto in alimenti e nutrizione e presidente del centro studi gelato artigianale.
Ennio Cannella – esperto gelatiere gourmet – gelateria (Voglia Dì)
Esperto interno – Prof. Giovanni De Mola – docente di pasticceria.

 

I VENERDÌ ALL’ALBERGHIERO
PROSPETTIVE DI GUSTO

Allo scopo della valorizzazione delle eccellenze del territorio, ad ogni incontro collaboreranno aziende partner della scuola con prodottiti affini a quelli presentati dagli esperti esterni, prodotti che potranno essere degustati e valorizzati all’interno del percorso laboratoriale.
Laboratori sensoriali tenuti da docenti, studenti ed esperti.
22 novembre
OLIO E OLIVE:
oro verde del mediterraneo
29 novembre
IL BON TON DEL THE:
viaggio nel Room the.
6 dicembre
CRONACHE DI BIRRA.
13 dicembre
CHRISTMAS TABLE DECORATION.
10 gennaio
CHOCOLAT
17 gennaio
LATTE E ART
24 gennaio
I VINI DELLE MARCHE:
le migliori marche di vini

31 gennaio
Il GELATO artigianale 
in tutte le sue declinazioni

 




Degustazione dei migliori Vini delle Marche all’Alberghiero Buscemi

Il gusto dei migliori vini delle Marche con gli esperti Francesco Felix e Simona Sestili al settimo appuntamento dei Venerdì all’Alberghiero.

E non finisce qui!

 

San Benedetto del Tronto, 2020-01-24 – Un interessante percorso sensoriale sul carattere e la personalità dei vini del nostro territorio magistralmente realizzato dal professor Francesco Felix e dalla Sommelier Simona Sestili . Si ringraziano pertanto il Consorzio dei vini Piceni, L’IMT ( Istituto di Tutela dei vini delle Marche), tutti gli studenti del Corso di Sala e vendita del professore Felix, gli studenti di Accoglienza Turistica del professore Ercole Capriotti, gli studenti di Enogastronomia con il professore Domenico Chiappani. Il pomeriggio è stato allietato dalla bravura degli studenti e professori e amici che hanno suonato e cantato i più famosi brani a tema e ricordiamo Pietro Balzo che ha accompagnato con la recitazione di poesie i brani musicali, la professoressa Silvia Ulpiani e sua sorella Giulia Ulpiani, Xu Xueran, Diego Chiodi, Mattia Cipriani.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I VENERDÌ ALL’ALBERGHIERO
PROSPETTIVE DI GUSTO

Laboratori sensoriali tenuti da docenti, studenti ed esperti

Venerdì 24 gennaio 2020 dalle ore 17 alle ore 19

I VINI DELLE MARCHE:
le migliori marche di vini.

I VENERDÌ ALL’ALBERGHIERO
PROSPETTIVE DI GUSTO
Laboratori sensoriali tenuti da docenti, studenti ed esperti.
Gli eventi, situati nell’ambito dello sviluppo delle competenze
dei PCTO (ex ASL), sono rivolti principalmente agli
appassionati del settore e agli studenti riuniranno gli esperti
del territorio, della scuola e le aziende che condivideranno le
loro eccellenze con tecniche di degustazione, in un ambiente
esclusivo, quello del salone dell’Alberghiero di San Benedetto
del Tronto e del nuovo Spazio Lab *****
I laboratori del Gusto, oltre alla valorizzazione delle maestrie
culturali ed enogastronomiche del territorio, saranno un modo
per approfondire nuove prospettive e prodotti stimolando i
sensi e per ascoltare le storie di chi quei prodotti li ha realizzati

Esperta esterna – Simona Sestili – SOMMELIER.
Esperto interno – Prof. Francesco Felix – SOMMELIER.

E’ un percorso di degustazione dei migliori vini del nostro
territorio con abbinamenti di prodotti gastronomici tipici.
Allo scopo della valorizzazione delle eccellenze del territorio,
ad ogni incontro collaboreranno aziende partner della scuola
con prodottiti affini a quelli presentati dagli esperti esterni,
prodotti che potranno essere degustati e valorizzati all’interno
del percorso laboratoriale.

AZIENDE PARTNERS:
Consorzio vini piceni
IMT (Istituto Marchigiano di Tutela Vini).

Il Conte Villa Prandone
Poderi San Lazzaro

Laboratori sensoriali
tenuti da docenti,
studenti ed esperti.
22 novembre
OLIO E OLIVE:
oro verde del mediterraneo
29 novembre
IL BON TON DEL THE:
viaggio nel Room the.
6 dicembre
CRONACHE DI BIRRA.
13 dicembre
CHRISTMAS TABLE DECORATION.
10 gennaio
CHOCOLAT
17 gennaio
LATTE E ART
24 gennaio
I VINI DELLE MARCHE:
le migliori marche di vini

 

 

 




Nuovi orizzonti sull’Alternanza Scuola Lavoro

Progetto LOWE

Mosciano Sant’Angelo – Come coniugare i percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (ex Alternanza scuola lavoro) con il sistema europeo di garanzia della qualità. E’ stato proprio questo uno dei quesiti del progetto Erasmus Plus dal titolo “Evaluation on WBL learning outcomes in EQAVET framework” – LOWE. Il progetto, il cui coordinatore è stato l’Ufficio Scolastico regionale d’Abruzzo, ha visto la partecipazione di partner europei di Grecia (Dimitra), Svezia (Foluniversitetet), Finlandia (Ekami), Germania (Werkstatt) e Italia (Il Miolavoro e l’IIS Da Vinci de Giorgio). Dal confronto fra i sistemi europei di Alternanza Scuola Lavoro, da ricerche e sperimentazione sul campo sono stati realizzati degli strumenti per la certificazione delle competenze acquisite durante il percorso di Alternanza Scuola Lavoro. Il toolkit prodotto in base al modello LOWE è ora a disposizione di tutte le scuole abruzzesi. Lunedì 23 settembre 2019, a Mosciano Sant’Angelo, nella sede del partner “Il mio lavoro” (Blue palace Business Center, V.le Europa, 23 – Sala Meeting “Da Vinci”), si terrà l’evento di disseminazione del progetto a partire dalle ore 9.30 fino alle 13.

Saranno presenti, fra gli altri, il direttore generale dell’Ufficio Scolastico regionale, Antonella Tozza, la rappresentante del MIUR, Elena Gaudio il cui intervento sarà incentrato sulle nuove linee guida relative ai Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento. Il tema della Qualità nella collaborazione con gli stakeholders sarà affrontato da Antonella Nuzzaci, docente dell’Ateneo aquilano.

Presente anche il mondo delle aziende, attori fondamentali dei percorsi di Alternanza, con Marco Ivagnes di Thales-Alenia Space e Francesco Guerrieri di Omnia Soft.

Sarà poi il turno delle scuole sperimentatrici, ossia le istituzioni scolastiche, 8 in Abruzzo, che hanno sperimentato in sede di progettazione e implementazione dei loro percorsi di alternanza gli strumenti offerti dal progetto LOWE. Sarà la referente di progetto, Iole Marcozzi de “Il mio Lavoro” a sintetizzare l’andamento della fase pilota del progetto a livello europeo.




Il Tavolo sull’Alternanza Scuola Lavoro ha fatto tappa a San Benedetto

Dirigenti scolastici, imprese e associazioni di categoria del territorio hanno preso parte all’iniziativa promossa dalla Regione Marche

San Benedetto del Tronto, 2018-11-29 – Si è svolto ieri, a San Benedetto del Tronto, un nuovo incontro con il tavolo territoriale dell’“Alternanza Scuola/Lavoro” promosso dalla Regione Marche. In rappresentanza dell’Amministrazione sono intervenute l’assessore al Lavoro, Formazione, Istruzione Loretta Bravi e la dirigente del Servizio competente Graziella Gattafoni che hanno illustrato i progetti finora avviati dall’Ente e le misure che saranno messe in campo in un settore strategico per lo sviluppo del tessuto socio-economico locale e per il futuro professionale delle nuove generazioni.

Dai vertici regionali è stato ribadito, di fatto, l’impegno delle Istituzioni nel supportare e far crescere il dialogo tra mondo della scuola e quello delle aziende in una prospettiva di confronto costante tra tutti i soggetti presenti all’interno di un progetto di grande rilevanza e respiro che vede nell’alternanza scuola/lavoro una metodologia funzionale all’avvicinamento tra i diversi sistemi e partner.

Nel corso del seminario si sono, poi, succeduti gli interventi di altri relatori tra cui: Carmela Pinto in rappresentanza dell’Ufficio scolastico regionale MIUR, Gino Sabatini (presidente delle Camere di Commercio Marche) e Stefano Girolami, funzionario del Servizio Orientamento Scolastico (Centro per l’Impiego di Ascoli Piceno) che ha rimarcato le finalità dell’incontro che ha registrato un’ampia partecipazione.

In sala, infatti, vi era una folta platea – composta in gran parte da dirigenti scolastici, docenti, associazioni datoriali, funzionari dei CPI e imprenditori – che ha seguito i numerosi temi affrontati, focalizzando l’attenzione su questioni di particolare interesse e attualità (sicurezza, formazione tutor aziendali, orari, ecc).

L’appuntamento di S. Benedetto fa seguito ad altri incontri tecnici già tenutesi in altri punti territoriali della regione (Vallefoglia, Jesi, Tolentino) a dimostrazione della bontà e della coralità dell’intervento che mira a rafforzare il connubio studio-lavoro, ampliando il bagaglio conoscitivo ed esperienziale degli allievi coinvolti.

Stabilizzazione e potenziamento addetti ai Centri per l’Impiego

 




Concluso al Circolo Nautico il progetto scuola vela con la 4a sportiva del Liceo Scientifico Rosetti

 

San Benedetto del Tronto, 2018-06-07 – Conferenza stampa questa mattina al Circolo Nautico Sambenedettese per illustrare il completamento del progetto con la IV classe sportiva del Liceo Scientifico B. Rosetti. L’iniziativa scuola vela per i 27 ragazzi ha ottenuto risultati che hanno superato ogni aspettativa da parte di tutti coloro che hanno lavorato e collaborato affinché andasse in porto. Significativa è stata la disponibilità del Dirigente Stefania Marini e del professore Vincenzo Romano, i quali insieme al consigliere e delegato alla vela Alberto Paradisi, il direttore sportivo Andrea Patacca e al team di istruttori del CNS sono riusciti a rendere reale quest’idea. I giovani atleti hanno abbracciato il mondo della vela con grande entusiasmo svolgendo quattro lezioni pratiche, accompagnati da sei istruttori con quattro imbarcazioni d’altura e tre gommoni, effettuando i cambi in mare, cosicché tutti potessero mettere in pratica quanto gli è stato spiegato durante le lezioni teoriche. La quarta classe sportiva ha aderito anche al progetto ministeriale dell’alternanza scuola lavoro, effettuando le 200 ore previste come assistenti volontari alla regata Italia Cup Laser del 9/10/11 Marzo 2018. Questa è stata la prima edizione di scuola vela che ha visto protagonista una classe di un liceo superiore, ma come è stato confermato durante la conferenza stampa, per il prossimo anno i ragazzi continueranno con questo progetto e a loro si unirà la prossima sezione IV sportiva sempre del Liceo Scientifico Rosetti. Dal Direttivo e in particolare dal Presidente Arcangelo Caputo, è stato lanciato l’invito di continuare a frequentare il Circolo al fine di approfondire le conoscenze del mondo della vela e del mare in generale, parte importante della tradizione e della cultura della nostra città, così come è stato ricordato dal Vicepresidente Paolo Rossi nel suo saluto agli allievi.

 

 




BtSchool è Solidarietà

Liceo Scientifico “B. Rosetti” di San Benedetto del Tronto e Fondazione Carisap insieme per BTS School, un progetto di Alternanza scuola lavoro.

 

 

Gli studenti dell’attuale classe 5D del Liceo Scientifico Rosetti di San Benedetto del Tronto hanno effettuato il viaggio formativo a Napoli legato  al percorso di Alternanza Scuola Lavoro denominato BTSchool, rivolto agli studenti di scuola media superiore presenti nel territorio di riferimento della Fondazione Carisap. Il lavoro presentato dagli alunni lo scorso hanno aveva vinto il bando per il miglior progetto di impresa del Terzo Settore.

 

 

San Benedetto del Tronto, 24 aprile 2018 – Dall’anno scolastico 2016-17, la Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno ha avviato in partnership con l’Ufficio scolastico regionale per le Marche, Ufficio IV, Ambito territoriale per le province di Ascoli Piceno e Fermo, un percorso di Alternanza Scuola Lavoro denominato BTSchool, rivolto agli studenti di scuola media superiore presenti nel territorio di riferimento della Fondazione.

Il progetto, realizzato tramite il coinvolgimento operativo dell’Associazione Bottega del Terzo Settore, ha perseguito tre obiettivi: favorire l’integrazione tra scuola e mondo del lavoro, del volontariato e della cooperazione; sviluppare nei ragazzi spirito d’iniziativa, autonomia e capacità di gestione delle proprie scelte di vita e di lavoro; diffondere nella scuola i principi, i valori e l’etica del lavoro della cooperazione e del non profit e promuovere il senso di appartenenza alla comunità facendosi prossimi a chi ha bisogno. Misurandosi con simulazioni di situazioni reali – come la progettazione e l’avviamento di un’organizzazione non profit – il progetto ha accompagnato gli studenti coinvolti nel mettere in campo idee, conoscenze e competenze acquisite durante il percorso di studi e nel svilupparne di nuove, di tipo imprenditoriale – manageriale, entrando in contatto diretto con la cooperazione ed il mondo del lavoro.

Il 1 giugno 2017, presso la Bottega del Terzo Settore di Ascoli Piceno, una commissione di valutazione presieduta dal professor Ugo De Ambrogio, direttore dell’Istituto per la Ricerca Sociale di Milano, ha premiato con un viaggio formativo a Napoli gli studenti della 4D del Liceo Scientifico Rosetti per aver presentato il miglior progetto di impresa di terzo settore.

Coordinata da Francesco Ciarrocchi, della Cooperativa Tangram di San Benedetto del Tronto, con il supporto della Dirigente Scolastica Stefania Marini e dei docenti curriculari, la visita a Napoli non è stata semplicemente turistica, ma un’incursione nel mondo delle cooperative sociali che supportano e spesso sostituiscono le iniziative statali in un settore delicato e urgente come quello delle politiche sociali. Gli studenti hanno conosciuto varie realtà locali, in cui persone giovani e meno giovani hanno investito le proprie competenze sul territorio, non cervelli in fuga, ma risorse umane a vantaggio del proprio territorio, cittadini nel senso proprio del termine. Hanno potuto conoscere le attività della cooperativa La Paranza, visitare il Centro Antiviolenza Casa Lorena, condividere esperienze nel Centro sociale polivalente La Gloriette.

Una esperienza entusiasmante per gli studenti, ecco le loro osservazioni: “Abbiamo visto una realtà che credevamo lontana…”; “Ho sentito una grande forza di volontà nelle persone che abbiamo incontrato, che ha permesso loro di raggiungere obiettivi importanti”

“È stato interessante notare il tentativo di rivalsa nella pesante situazione di disagio in cui versa una parte della società napoletana”; “Significativo il motto della Paranza: «La Speranza ha due bellissime figlie: lo Sdegno e il Coraggio di cambiare le cose così come sono» (Sant’Agostino)”.

Iniziativa di successo, dunque, per gli esiti altamente formativi e il consenso di giovani a cui affidare il futuro della nostra società.

 




L’altra faccia del molo sud vista da quattro studentesse

San Benedetto del Tronto, 2018-03-16 – Nell’ambito del percorso scolastico triennale “Turismo e Territorio, una rete di sinergie”, quattro studentesse dell’Istituto Tecnico per il Turismo “Fazzini” di Grottammare (Sofia Fioravanti, Giorgia Graziaplena, Sara Novelli ed Elisabetta Santroni) hanno svolto uno stage di 3 settimane di alternanza scuola – lavoro nel Servizio “Rapporti con il Cittadino e Comunicazione Pubblica” del comune di San Benedetto del Tronto.

 

L’alternanza scuola lavoro è un’attività didattica realizzata in collaborazione fra scuole e imprese per offrire ai giovani competenze spendibili nel mercato del lavoro e favorirne l’orientamento.

 

Affiancate dal direttore del Servizio Eugenio Anchini e dal responsabile della comunicazione visiva Fabrizio Mariani in qualità di Tutor interni, le quattro studentesse hanno realizzato un progetto didattico incentrato sul “Museo d’Arte sul Mare” – M.A.M. del molo sud di San Benedetto del Tronto. Il progetto prevedeva l’acquisizione di conoscenze del territorio, a cui è stata dedicata la parte iniziale dell’anno scolastico, e poi l’ideazione di schede informative per arrivare a realizzare un pieghevole dai contenuti innovativi dedito alla promozione e alla valorizzazione del territorio, in particolare del M.A.M. Al pieghevole è stato dato il titolo di “L’altra faccia del molo”.

 

“L’esperienza si è conclusa con un risultato davvero lusinghiero – spiega la prof.ssa Achillina Buonfigli, referente del progetto – il pieghevole infatti propone di guardare da un punto di vista innovativo le bellissime sculture che si alternano lungo il molo sud: nel lavoro svolto le opere vengono riorganizzate e catalogate sotto quattro distinti temi che le nostre alunne hanno identificato come elementi di comune ispirazione da parte degli autori, ovvero il mare, le geometrie, la natura e il ricordo & destino”.

 

Nell’ultimo giorno di impegno presso il Comune, le quattro ragazze sono state ricevute dal sindaco Pasqualino Piunti che ha consegnato loro un omaggio complimentandosi per il lavoro svolto: “Questa esperienza dimostra – ha detto il Sindaco – che l’alternanza scuola lavoro, se supportata adeguatamente da progettualità e da una proficua collaborazione tra scuola e impresa, in questo caso una pubblica amministrazione, è in grado di offrire allo studente competenze e abilità utili per il suo futuro”.




Più libri più liberi

San Benedetto del Tronto, 2017-12-04 – Il Liceo Scientifico Rosetti prima scuola ad attivare un percorso di Alternanza scuola – lavoro con la fondazione Bellonci (giuria premio Strega). Mercoledì delegazione a Roma alla fiera “Più libri più liberi”

Accordo con la Fondazione Bellonci per ASL

Il Liceo Scientifico Rosetti di San Benedetto del Tronto è la prima scuola italiana ad attivare una convenzione di Alternanza Scuola Lavoro con la Fondazione Maria e Goffredo Bellonci di Roma, organizzatrice del Premio Strega. Un’importante novità per l’istituto superiore che vede così riconosciuta la lunga collaborazione con la Fondazione la quale, a sua volta, connota l’attività come progetto-guida a livello nazionale. Il formale accordo istituzionalizza il ruolo degli studenti del Rosetti all’interno della Giuria del Premio Strega Giovani 2018, collegato alle attività che ruotano intorno al Club dei lettori.

La giuria è così composta: Giorgia Amatucci 3B, Claudio Benigni 4F, Arianna Brandimarti 4A, Chiara Candidori 4E, Sofia Candidori 4E, Morena Cordisco 4D, Madalin Ovidiu Coroiu 3G, Laura Massici 3E, Gaia Matalucci 4A, Stefano Straccia 4E, Michela Traini 4D.

Mercoledì 6 dicembre gli studenti si recheranno a Roma in occasione della sedicesima edizione della fiera Più libri più liberi, che si svolgerà al nuovo Roma Convention Center – La Nuvola dell’Eur, progettata dallo studio Fuksas. I ragazzi, accompagnati dalla professoressa Adelia Micozzi, referente per la collaborazione con la Fondazione e per il Club Lettori, parteciperanno alle attività della Fondazione nell’incontro organizzato nella sala Polaris “Nasce l’Accademia del racconto” , coordinato da Marco Rossari e Nadia Terranova; durante l’evento sarà presentato il percorso che permetterà agli studenti “che vogliono leggere/scrivere in maniera più consapevole” di incontrarsi fisicamente o virtualmente per condividere la loro passione comune. Inoltre la visita al nuovo centro capitolino, offrirà la possibilità di cogliere anche altre opportunità del nutrito programma culturale della fiera.