Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 08:51 di Mar 20 Ago 2019

Articoli Taggati ‘ Domenico Starnone ’

image_pdfimage_print

Sabato si inaugura la stagione teatrale del Ventidio Basso con “Lacci”

di

ASCOLI P. – Sabato 21 e domenica 22 ottobre “Lacci”di Domenico Starnone, per la regia di Armando Pugliese, con Silvio Orlando come protagonista, darà il via alla stagione teatrale 2016/2017 del Teatro Ventidio Basso.   Dopo il successo – cinematografico e teatrale – de La scuola, Silvio Orlando con il nuovo spettacolo Lacci ritorna alla scrittura di Domenico […]



Stagione Teatrale Ventidio Basso, si parte con Silvio Orlando

di

ASCOLI PICENO – Prenderà il via il weekend del 21 e 22 ottobre la Stagione Teatrale del Ventidio Basso di Ascoli. Protagonista Silvio Orlando con lo spettacolo “Lacci”, tratto dall’omonino romanzo di Domenico Starnone. Regia di Armando Pugliese.   Dopo il successo – cinematografico e teatrale – de La scuola, Silvio Orlando con il nuovo […]



Un’altra galassia 2017

di

Domenico Starnone @ Un’altra galassia, Napoli

NAPOLI – Tre giorni di grande letteratura a Napoli con l’edizione 2017 di Un’altra galassia, festa del libro con tanti ospiti tra i quali Walter Siti, Simonetta Agnello Hornby, Jefferey Deaver, Massimo Carlotto, Howard Jacobson. Per info: Un’altra galassia – sito.   Nella foto, l’incontro inaugurale con il grande Domenico Starnone, che a Un’altra galassia […]



Musica e letteratura. Quali sono i libri preferiti di Rossano Lo Mele?

di

I Perturbazione e la letteratura. Intervista al fondatore e autore Rossano Lo Mele.



Domenico Starnone “Lacci”

di

“Lacci” (Einaudi, 2014 – 133 pag; 17,50 euro)

La solita perizia linguistica e la consueta chirurgica disanima dei più minuti moti dell’animo umano vengono questa volta messe al servizio degli inciampi dell’amore e dei suoi risvolti nefasti, per la coppia e per i figli. Diviso in tre momenti, coincidenti con altrettanti punti di vista (moglie, marito e figli, appunto), “Lacci” è la spietata radiografia di un matrimonio distrutto, delle devastanti conseguenze di una relazione extraconiugale, delle ferite inferte e dell’impossibilità di suturarle con il perdono, del tentativo di ricompattare a suon di compromessi ciò che è stato inesorabilmente disperso.



Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata