2 Ottobre: Festa Nazionale dei Nonni

Cossignano – Il 2 Ottobre ricorre la “Festa Nazionale dei Nonni” istituita con la legge n. 159 del 31 luglio 2005 con lo scopo di “celebrare l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale”. Tale ricorrenza vuole promuovere il rispetto verso le generazioni che ci hanno preceduto ed evidenziarne l’influenza positiva nel processo di crescita dei giovani nipoti. Nella società moderna è cambiato il ruolo sociale e familiare della figura dei nonni che è sempre più presente nella vita delle giovani generazioni a casa e a scuola, offrendo una nobile e preziosa collaborazione. I nonni rappresentano figure e modelli di vita che affiancano ed aiutano i genitori nell’assistenza quotidiana e nella crescita dei bambini, soprattutto sotto il profilo della sfera emotivo-affettiva. I nonni sono portatori di memoria, di esperienza nei diversi percorsi di vita che possono aiutare anche i nipoti nel loro cammino educativo, con uno sguardo più consapevole verso il futuro. I nonni del XXI secolo sono nonni diversi da quelli che li hanno preceduti ma sempre più grande continua ad essere la ricchezza che essi possono trasmettere in ambito familiare, potendo attingere quotidianamente alla fonte della saggezza. Esentati da compiti educativi diretti, i nonni possono sperimentare anche il piacere di condividere con i bambini ambiti di libertà, di fantasia e di gioco, ricevendone in cambio affetto e complicità. Non dimentichiamo, inoltre, come spesso garantiscono ai figli un aiuto economico e suppliscono alla generale carenza di servizi per l’infanzia prendendosi cura dei nipoti. Nonne e nonni, dunque, costituiscono un solido architrave della famiglia e svolgono una funzione importante, talora essenziale, anche in ambito etico-sociale. La ricorrenza viene festeggiata il 2 ottobre perché in questa data la chiesa cattolica celebra gli Angeli custodi, che in qualche modo, come fanno i nonni, proteggono e vegliano sui loro nipoti. Si può convenire dunque sul fatto che i nonni rappresentano un valore in ogni senso. Per questo motivo le docenti della Scuola dell’Infanzia di Cossignano hanno promosso in questo giorno una iniziativa specifica con i nonni e i loro nipoti frequentanti la scuola ed a cui parteciperà anche il Sindaco Roberto De Angelis per il saluto ai graditi ospiti e per unirsi alla sentita riconoscenza che sarà rivolta a tutte le nonne e i nonni della Comunità.




Festa dei nonni

 

 

San Benedetto del Tronto, 29-09-2017 – Lunedì 2 ottobre alle ore 16,30 presso il centro sociale “Primavera”, si svolgerà l’iniziativa “Un concertino per i nonni”, grazie alla collaborazione tra il Settore Minori e Terza età del Comune, l’Istituto musicale “Vivaldi” e la cooperativa “La Picena”.

Questa iniziativa di carattere socio-educativo scaturisce da una doppia constatazione: l’alto gradimento riscontrato dalle stesse famiglie che hanno partecipato lo scorso anno ai laboratori musicali presso l’Istituto musicale “Vivaldi”, La qualità della ricaduta formativa sulle educatrici circa le lezioni ricevute dall’insegnante Emanuela Marcattili con il progetto di “Nati per la Musica”.

Sono invitati a partecipare i bambini e i loro familiari dei servizi educativi 0-3 e i nonni del Centro sociale “Primavera”, destinatari privilegiati della festa canora, che avrà in serbo per i piccoli una vera e propria sorpresa finale.

dove
Centro sociale Primavera
quando
lunedì 2 ottobre – orre 16,30

 

 




Nonno mi fai “Un Ritratto… da Museo”?

FESTA DEI NONNI
Domenica 2 ottobre ore 10
Nonno mi fai UN RITRATTO… da MUSEO?

Ancona – In occasione della Festa dei Nonni, il Museo Omero propone domenica 2 ottobre alle ore 10, un laboratorio sul RITRATTO. Nonni e nipoti saranno prima accompagnati in un percorso singolare tra personaggi, strane facce e strane storie nel mondo dell’arte, poi con colla, forbici, pennelli, colori e materiali di ogni tipo costruiranno un bel ritratto su di una cornice: nonni e nipoti gli uni di fronte agli altri per sfoderare il profilo migliore.

INFO

Prenotazione obbligatoria.
Costo attività: 4,00 euro a partecipante, esclusi bambini 0-4 anni, disabili e loro accompagnatori.
Telefono 071 28 11 93 5
e-mail didattica@museoomero.it


Museo Tattile Statale Omero, Mole Vanvitelliana, Banchina Giovanni da Chio 28, 60121 Ancona,
telefono 071 28 11 93 5 www.museoomero.it




Si festeggiano i nonni al Centro Primavera

Narrazioni animate e laboratori creativi per mettere a confronto le diverse generazioni

 

San Benedetto del Tronto – L’Amministrazione comunale di San Benedetto ha allestito un pomeriggio in allegria per la “Festa dei nonni”, che verrà celebrata domani 2 ottobre al “Centro Primavera” di via Piemonte.

Saranno coinvolti i più piccoli e le loro famiglie per rafforzare il legame tra le generazioni: grazie all’animazione svolta dagli operatori della cooperativa “A piccoli passi”, dalle 16 in poi sono previsti prima la narrazione di storie animate e poi laboratori creativi che vedranno coinvolti bambini (a partire dai 5 anni), i loro genitori e gli anziani ospiti del “Primavera”.

Alla festa dei nonni sono dunque invitate tutte le famiglie con bimbi dai 5 anni in su. «E’ una tradizione che si rinnova da anni – spiega l’assessore alle politiche sociali Margherita Sorge – alla quale, con queste iniziative, noi diamo una lettura particolare. Vogliamo cioè che la festa sia anche opportunità per mettere in relazione persone di diversa età che possano così conoscersi e capirsi meglio. E’ questo altresì un modo per manifestare il ringraziamento di tutta la comunità locale per quanto gli anziani hanno fatto, sia come persone impegnate nelle relazioni sociali e produttive sia per il ruolo svolto nella vita familiare”.




Al Centro “Primavera” si festeggiano i nonni

 

Giovedì 2 ottobre in programma iniziative aperte a tutti gli anziani della città 

 

San Benedetto del Tronto, 30-09-2014 – In occasione della ricorrenza della “Festa dei nonni”, l’Assessorato alle politiche sociali, in collaborazione con la società cooperativa “A piccoli passi” e le ludoteche comunali, ha organizzato una serie di iniziative per giovedì 2 ottobre, a partire alle 16,30, presso il Centro Sociale “Primavera”.

 

Tra racconti animati, laboratori creativi, musica e tanto divertimento, sarà un pomeriggio di svago e di intrattenimento per tutti gli ospiti della residenza protetta per anziani, ma anche per tutte le nonne e i nonni sambenedettesi che intendono prendervi parte e per i bambini, dai cinque anni in su, che frequentano le ludoteche comunali.

dove
Centro “Primavera”
quando
giovedì 2 ottobre 2014
telefono
0735794236
e-mail
a cura di

Assessorato alle politiche sociali, in collaborazione con la società cooperativa “A piccoli passi” e le ludoteche comunali




Nonno, portami al Museo!!!

 

2 ottobre 2014 ore 17

Festa dei Nonni

Museo Tattile Statale Omero

 

ANCONA – Il Museo Tattile Statale Omero celebra la “Festa dei Nonni”, istituita in Italia 2005, organizzando per giovedì 2 ottobre dalle 17 alle 19 un momento di condivisione con i nipoti. Nelle sale del Museo nonni e nipoti insieme potranno giocare con le sculture, leggere favole, scoprire tante curiosità sull’arte divertendosi. Ingresso e attività gratuiti, la prenotazione è consigliata (tel. 071 28 11935 – email: didattica@museoomero.it). Lo sapevi che…il fiore ufficiale della festa dei nonni è il NonTiScordarDiMe!