da Giulianova

Domani al Kursaal Giornata di studio e formazione su:

“L’incidente e la strada. Analisi, soccorso, responsabilità e ripristino”.

 

Si terrà domani, venerdì 9 maggio, con inizio alle ore 9:30 al Kursaal la Giornata di studio e formazione su “L’incidente e la strada. Analisi, soccorso, responsabilità e ripristino”.

Dopo i saluti delle autorità, moderati da Sandro Galantini prenderanno la parola il dirigente della Sezione Polizia Stradale di Teramo Lara Panella, il responsabile dell’Ufficio Infortunistica della Polizia Stradale di Teramo Antonio Bernardi ed il responsabile della società Pissta (Pronto Intervento, Sicurezza Stradale, Tutela Ambientale) Alessio Procida.

L’iniziativa, patrocinata dall’Amministrazione comunale, intende rafforzare la sinergia tra i soggetti impegnati nelle varie fasi di soccorso con relativa simulazione di rilievo. Verrà inoltre presentato un laboratorio di sicurezza stradale per la formazione dei bambini e ragazzi nelle scuole.

 




da Giulianova

Valeria Nina Franceschini Presidente del Lions Club di Giulianova

 

GIULIANOVA, 2014-05-05 – Ieri sera si e’ riunita l’Assemblea dei soci del Lions Club di Giulianova per il consueto rinnovo delle cariche sociali che entreranno in carica dal 1 luglio del c.a. L’Assemblea regolarmente convocata e superato il numero legale dei soci aventi diritto, ha votato in maniera unanime il nuovo direttivo del Lions Club di Giulianova. Di seguito si riporta l’organigramma completo:

PRESIDENTE: VALERIA NINA FRANCESCHINI
Past President: Romano Rosati
1 Vice Presidente: Claudio D’Archivio
2 Vice Presidente: Lucio Lattanzi
Segretario: Maurizio Vaccarili
Tesoriere: Giulio Mosca
Cerimoniere: Paolo Di Silvestri
Consigliere: Enrico Chiappini
Consigliere: Antonio Ragionieri

Comitato Soci
Presidente: Giuseppe Ricci
Componente: Valerio Semproni
Componente: Rosella Del Vomano

Revisori
Alfano Di Paolo
Marco Di Pietro
Graziano Vagnoni

Probiviri
Tito Marcelli
Costanza Infante
Silvio Brocco

Il Presidente appena eletto ha voluto ringraziare tutta l’Assemblea per la fiducia accordata, nonché tutti coloro che hanno accettato di partecipare al nuovo Direttivo in un progetto complessivo ampio. Altresì, ha voluto ribadire l’importanza della diffusione dei valori lionistici ” volti sempre a costruire e mai a distruggere”, introducendo una nuova figura, ovvero quella del Consigliere Emerito, affidata al socio Giovanni Di Giovanni, che affiancherà il Presidente nelle scelte strategiche del club. Infine, un ringraziamento particolare e’ stato rivolto al Past President Romano Rosati per aver avuto cura e custodia della serenità del club, con intense e piacevoli attività volte all’amicizia. In linea con quanto affrontato nel precedente anno lionistico, il Presidente ha voluto sottolineare l’importanza di una maggiore visibilità sul territorio intercettando le sensibilità della comunità Giuliese in collaborazione con le Istituzioni territoriali.

III edizione del Concorso dedicato a Filomenna Delli Castelli.

La Commissione Pari Opportunità del Comune di Giulianova, comunica che l’8 maggio 2014 alle ore 09,30 presso il Palazzo Kursaal di Giulianova Lido si terrà la premiazione della III Edizione del Concorso dedicato a Filomena Delli Castelli sul tema: “Stalking conoscerlo per difendersi”, al quale hanno partecipato gli studenti di tutte le Scuole Superiori del Comune di Giulianova.

L’evento ha avuto il patrocinio del Presidente della Repubblica, del Comune Giulianova, della Commissione Pari Opportunità Regione Abruzzo, della Consigliera di Parità e della Commissione Pari Opportunità Provincia di Teramo.

Nel corso della premiazione, grazie alla RAI Abruzzo, verrà proiettato un video dell’ultima intervista rilasciata dall’On. Filomena Delli Castelli. La mattinata sarà allietata dal coro della scuola IIS Crocetti-Cerulli.

Presenta la Professoressa Fiammetta Ricci docente dell’Università di Teramo.




Recanatese da record. Blitz a Giulianova

Giulianova – Recanatese 1 a 2

 

Giulianova: Natali; Valentini, Lorusso (30′ st. Beccaceci); Conti, Di Gioacchino, Maschio; Sorrentino, Fantini (39′ st. De Luca), Nanci(5’st Marozzi), Rinaldi, Puglia A disp.: Merlini, Di Gregorio, Brescia, Verrilli, Zouhri, Marozzi. Allenatore:Donato Ronci

 

Recanatese: Verdicchio; Patrizi, Brugiapaglia; Commitante, Garcia(28′ st. Cianni), Narducci; Di Iulio, Sebastianelli, Galli(24’st Albanese), Palmieri, Gigli (11′ st. Curzi). A disp.: Cartechini, Piraccini, Candidi, Di Marino, Latini, Agostinelli. Allenatore:Daniele Amaolo

 

Arbitro: Di Cairano (Airano Irpino)

Assistenti: Abategiovanni e Battiniello (Frattamaggiore)

Marcatori:11′ Galli, 5’st Garcia, 19’st Sorrentino

Ammonizioni: Gigli, Brugiapaglia, Conti, Valentini, Puglia, Beccaceci

Corner : 6-5

Recupero : 0′; 4′

RECANATI, 2014-05-04 – Avevamo detto che la Recanatese andava al Fadini non per fare una gita ma per cercare di vincere e possibilmente migliorare la posizione in graduatoria. Nessun pronostico si è rivelato più azzeccato visto il successo ottenuto dalla formazione di Amaolo che, grazie alla sconfitta della Vis Pesaro sul neutro di Recanati contro la Civitanovese, si è tolta lo sfizio di finire il campionato in quinta posizione (Recanatese e Vis Pesaro hanno terminato a pari merito ma i leopardiani hanno una classifica avulsa migliore dei biancorossi). Per gli amanti delle statistiche, da quando la Recanatese é ritornata in serie D (stagione 2007/08), per la Recanatese quello ottenuto quest’anno é il miglior piazzamento in classifica. Le reti decisive sono state messe a segno da bomber Galli e Garcia. Il centravanti, che con il gol siglato all’11’ del primo tempo raggiunge quota quattordici nella classifica cannonieri, eguagliando il suo record personale che risale alla stagione 2011-12 quando Galli ha vestito le casacche della Santegidiese e del San Nicolò. Il raddoppio é stato siglato da Garcia che con un bel tiro di sinistro finito all’incrocio dei pali. Il gol della bandiera per il Giulianova porta la firma di Sorrentino.

Si chiude così una stagione esaltante per i colori giallorossi ed ora l’appuntamento é per l’ultimo allenamento che si terrà martedì al Tubaldi prima del definitivo rompete le righe.




Il campionato all’ultimo atto. Recanatese impegnata a Giulianova

RECANATI, 2014-05-03 – Cala il sipario sul campionato 2013/14. Sta volgendo al termine una stagione importante per la Recanatese, un anno emozionante e soddisfacente per i tifosi giallorossi che domenica scorsa, con la vittoria sull’Isernia per 4-0, hanno potuto festeggiare l’obiettivo che la società aveva prefissato ad inizio stagione:salvezza senza disputare gli spareggi play out. Ma guai a pensare che domani i ragazzi di Amaolo andranno al Fadini di Giulianova per fare una gita. Dopo gli ultimi undici risultati utili consecutivi, che sono valsi la bellezza di ventitre punti, la Recanatese non é appagata e vuole provare a centrare la vittoria anche a Giulianova, campo molto ostico dove la formazione allenata da Ronci ha conquistato trentaquattro dei quarantaquattro punti in classifica. Ma il gruppo sapientemente assemblato dal coordinatore tecnico Alberto Virgili ed abilmente guidato da mister Daniele Amaolo, ha dimostrato tutte le sue potenzialità, giocando a calcio in ogni campo del girone F e riuscendo a mettere in difficoltá formazioni costruite con ambizioni d’alta classifica.

Quella del Fadini sarà una partita dal sapore particolare per Federico Palmieri, visto che é l’ultima gara che l’attaccante classe 1995 disputerà con la casacca della Recanatese dov’é arrivato nel 2010 e dove dopo tre anni di settore giovanile caratterizzati da grappoli di gol, ha trovato la definitiva consacrazione in questa stagione. Con la maglia della prima squadra, il centravanti giallorosso ha messo a segno dodici reti (undici in campionato ed uno in Coppa Italia) e procurato sette rigori. Non c’é da sorprendersi quindi se gli osservatori di diverse squadre professionistiche avevano posato gli occhi sul giovanotto già dallo scorso anno, quando Palmieri, benché ancora non inserito nella rosa della prima squadra, aveva collezionato qualche presenza in serie D, togliendosi lo sfizio di segnare anche due gol. Giovedì Recanatese e Carpi (Serie B) hanno trovato l’accordo e per Palmieri dalla prossima stagione sportiva inizierà una nuova avventura nell’olimpo del professionismo. Tutto ciò è grande motivo di orgoglio e soddisfazione anche per una società da sempre focalizzata nella valorizzazione dei propri giovani talenti.

A Giulianova mister Amaolo può contare su tutto il gruppo ad eccezione di Moriconi la cui stagione è finita due settimane fa a Sulmona a causa di un brutto colpo sferrato al costato da parte di un avversario. Patrizi, Cianni, Palmieri e Spinaci sono i diffidati. Di Iulio é l’ex di turno visto che ha iniziato la stagione proprio nelle fila dei giuliesi. É facile attendersi che il trainer leopardiano dia spazio a chi ne ha avuto di meno durante il campionato.

Il Giulianova, al cui timone é stato richiamato Donato Ronci dopo la sfortunata parentesi Monticciolo, dovrá fare a meno degli squalificati D’Orazio, Catalano e Venneri tutti difensori. I tre giocatori della compagine abruzzese, fermati rispettivamente per cinque, quattro e tre giornate, pagano un finale a dir poco infuocato in quel di Sulmona, dove la squadra locale ha avuto la meglio a tempo scaduto grazie ad un discutibile calcio di punizione in area concesso per una trattenuta giudicata troppo prolungata da parte del portiere giuliese Melillo. A fine partita é successo di tutto ed é finito nel referto dell’arbitro, oltre i tre giocatori del Giulianova, anche il portiere del Sulmona Bighencomer che si è beccato una squalifica di cinque giornate.

All’andata finì con la vittoria della Recanatese per 2-0 con doppietta griffata Cianni. Il direttore di gara designato per l’ultima gara di campionato é il signor Michele Di Cairano (Ariano Irpino) che quest’anno ha fatto il suo esordio nel massimo campionato dilettantistico dove ha diretto tredici gare (sei volte ha vinto la formazione ospitante, cinque pareggi e due vittorie esterne, sette i rigori assegnati). Gli assistenti sono i signori Abategiovanni e Battiniello di Frattamaggiore.

Di seguito i convocati:

Agostinelli Luca

Albanese Thomas

Bartomeoli Ivan

Brugiapaglia Claudio

Candidi Federico

Cartechini Fabio

Cianni Josè

Commitante Vincenzo

Curzi Elia

Di Iulio Gianfranco

Di Marino Matteo

Galli Giorgio

Garcia Pablo

Gigli Franco

Latini Roberto

Monachesi Francesco

Narducci Simone

Palmieri Federico

Patrizi Luca

Piraccini Matteo

Sebastianelli Stefano

Spinaci Federico

Verdicchio Nicolò




da Giulianova

Rilancio del mercato ittico comunale con le nuove tecnologie e l’acquisto di nuovi mezzi e attrezzature, un’opportunità concreta per rivitalizzare il mercato e creare nuovi posti di lavoro nel settore.

 

Non sono stati sporadici, purtroppo, i fermi tecnici del Mercato ittico comunale di Giulianova a causa del non funzionamento del sistema d’asta elettronica attuale, operativo dall’anno 2006. L’ultimo guasto tecnico che ha interessato l’asta elettronica, il 17 settembre scorso, ovvero dopo il fermo biologico, ha prodotto contraccolpi negativi.
Pertanto l’Amministrazione Comunale, con lo spirito di affrontare concretamente queste problematiche, ha partecipato, sotto l’attenta supervizione dell’assessore Archimede Forcellese, che ringrazio, e con il supporto tecnico-amministrativo del Servizio Sistemi Informativi comunale e del Settore Tecnico comunale, a 2 Avvisi pubblici della Regione Abruzzo (P.O. F.E.P. 2007/2013 per l’attuazione della Misura 3.3.: “Porti, luoghi di sbarco e ripari di pesca”), approntando altrettanti progetti.
Il primo progetto, concernente l’innovazione e l’ampliamento tecnologico del Mercato ittico, è stato finanziato dalla Regione Abruzzo con un importo di Euro 390.200 + IVA.
Il secondo progetto, finalizzato all’ acquisto di nuove attrezzature, mezzi e applicazioni volti al potenziamento del Mercato ittico comunale di Giulianova, è stato finanziato dalla Regione Abruzzo con un importo di circa 133.000 euro.
I lavori, riferiti al progetto per l’innovazione e l’ampliamento tecnologico del mercato comunale,  saranno avviati entro la metà del mese di maggio e consentiranno al Comune di conseguire i seguenti obiettivi principali:
1. ridurre al minimo i fermi tecnici dell’attuale sistema, puntando all’implementazione di un’asta telematica più evoluta, affidabile, efficace ed efficiente;
2. aprire il mercato via internet mediante un’asta telematica più moderna, al fine di aumentare il numero degli acquirenti e le conseguenti transazioni di vendita;
3. sopperire anche dal punto di vista tecnologico, alle carenze gestionali del mercato dovute alla mancanza di personale;
4. adeguare le tecnologie del mercato alle normative comunitarie e nazionali vigenti, anche in termini di sicurezza pubblica sui luoghi di lavoro;
5. assicurare la continuità operativa del sistema d’asta.
L’acquisto di nuove attrezzature e mezzi per il mercato ittico comunale, come le macchine spazzolatrici per effettuare la pulizia del piazzale interno/esterno del mercato, i muletti per operazioni di mercato (movimentazione merce), la macchina per compattare il polistirolo (EPS), permetteranno di potenziare ulteriormente le attività del Mercato ittico comunale, soprattutto dal punto di vista gestionale. Queste forniture saranno disponibili entro la fine di giugno con gara ad evidenza pubblica, avvalendosi della piattaforma telematica del Mercato elettronico per la Pubblica Amministrazione (MePA).
L’obiettivo finale sarà quello di avere, entro la fine della stagione estiva, un Mercato ittico comunale innovativo ed evoluto tecnologicamente, così rilanciando e potenziando le attività gestionali con nuovo personale e rendendo di conseguenza le procedure del mercato più snelle, efficaci ed efficienti.
Sarà dunque l’occasione non solo per rivitalizzare il settore ittico locale, ma anche per creare nuovi posti di lavoro nello stesso comparto.




Recanatese, domenica ultimo atto a Giulianova

 

Recanati, 2014-05-02 – Oggi pomeriggio la Recanatese ha svolto una seduta di allenamento dopo il giorno di riposo concesso da mister Daniele Amaolo per la festività del 1° maggio. Stato d’animo coprensibilmente più disteso tra i giallorossi, dopo la matematica salvezza arrivata domenica scorsa grazie alla netta vittoria per 4-0 ottenuta ai danni dell’Isernia. Ma tra due giorni c’è ancora l’ultimo impegno in casa del Giulianova ed giallorossi non prenderanno certamente sotto gamba la gara provando a centrare l’ennesino risultato positivo e sperando, perchè no, di scalare un’altra posizione in classifica. I leopardiani, dopo un inizio campionato con qualche difficoltà, hanno saputo invertire la rotta grazie alle tempestive ed efficaci scelte messe in atto dalla società, cui va dato il merito di essersi affidata ad un allenatore esperto come Amaolo che conosce molto bene la categoria ed aver arricchito la rosa con innesti mirati e di qualità.Che c’è stata la svolta sono i numeri a dimostrarlo: 37 punti in 22 giornate (media di 1,68 a partita). Nel girone di ritorno una sola sconfitta,in casa contro la renato Curi Angolana, dopo la quale la Recanatese ha inanellato una serie positiva di undici gare consecutive che hanno contribuito ad un finale in crescendo per una gruppo che meritava molto di più di quanto la classifica dimostrava fino a qualche settimana fa. 

A coronamento dell’esantante stagione della Recanatese è arrivato il grande salto di Federico Palmieri nel cosidetto calcio che conta. Nella serata di martedì infatti il Carpi, società che milita nel campionato cadetto e che ha come mister quel Bepi Pillon che ha lasciato ottimi ricordi tra i tifosi ascolani, si è assicurato le gesta del baby (classe 1995) attaccante della Recanatese a partire dalla prossima stagione sportiva. Una grande traguardo per il ragazzo che quest’anno si è consacrato grazie ad una stagione entusiasmante come stanno a testimoniare le dodici reti messe a segno ( undici in campionato ed una in Coppa Italia a Matelica), senza dimenticare i sette rigori che Palmieri si è procurato e che lo hanno reso tra le pedine più decisive in questo campionato. Stagione resa indimenticabile anche dalla chiamata in Rappresentativa per il Torneo di Viareggio, kermesse notoriamente frequentata dai vari talent scout di squadre professionistiche.
Sicuramente non minore è la soddisfazione della società leopardiana, la cui filosofia è da sempre focalizzata proprio nella valorizzazione dei giovani del proprio vivaio (da molti anni la Recanatese è riconosciuta dalla FIGC come Scuola Calcio Qualificata) ed il fatto che gli under che giocano in prima squadra sono sempre stati di “produzione propria”, vale a dire provenienti dal settore giovanile giallorosso, nè è solo una testimonianza. 




da Giulianova

Consegnato al Comune il veicolo attrezzato per disabili ed anziani

 

E’ stato consegnato lo scorso 28 aprile, in piazza Belvedere, presente anche l’assessore alle Politiche sociali Nausicaa Cameli, un minibus opportunamente adattato da utilizzare per le esigenze di mobilità dei cittadini più disagiati,  particolarmente disabili ed anziani.
Il veicolo è stato assegnato al Comune dalla Società P.M.G. ITALIA S.p.A. di Bologna grazie al rinnovo della concessione con la società nell’ambito del progetto “Mobilità garantita”.
Grazie a questo veicolo verrà data la possibilità, alle persone con limitate abilità motorie, di recarsi, nel caso degli studenti, nelle rispettive scuole, alle strutture pubblico-private per cure o cicli terapeutici come pure ai Centri Diurni, potenziando così gli interventi di “supporto domiciliare leggero” . E’ il caso di rammentare che il veicolo non costa nulla all’Amministrazione comunale in quanto le somme occorrenti sono state reperite dalla società P.M.G. garantendo alle aziende private un ritorno di immagine tramite le inserzioni pubblicitarie apposte sul veicolo.

veicolo per disabili

veicolo per disabili

Inaugurazione alla Bambinopoli del Parco degli Eucalipti del “Peschereccio”, gioco multiposto accessibile a persone con disabilità

 

 

Sarà inaugurato sabato 3 maggio, alle ore 11, alla presenza del sindaco Francesco Mastromauro il “Peschereccio”, un gioco multiposto accessibile a persone con disabilità tramite una rampa inclinata ed un apposito scivolo.

Il “Peschereccio”, collocato nella Bambinopoli Comunale presente nel Parco degli Eucalipti di Giulianova Lido, concretizza un impegno assunto dal Lions Club Castrum di Giulianova insieme con l’associazione teatrale “Giuliesi in scena” aderendo all’auspicio del sindaco di arricchire la città di una dotazione importante per le persone con disabilità, così elevando ulteriormente la qualità della Bambinopoli.




da Giulianova

Eccezionali eventi meteorologici che hanno interessato il territorio della Regione Abruzzo nei giorni 11, 12 e 13 novembre ed 1 e 2 dicembre 2013. Piano di ricognizione dei fabbisogni. Schede da consegnare entro e non oltre l’8 maggio.

 

Per fronteggiare l’emergenza derivante dagli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei giorni dall’11 al 13 novembre e dall’1 al 2 dicembre 2013 nel territorio della Regione Abruzzo, il Commissario delegato, sulla scorta delle procedure previste nell’Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile n. 150 del 21.02.2014, ha richiesto all’Amministrazione comunale di Giulianova la ricognizione dei danni al fine di redigere il piano dei fabbisogni per il ripristino dei beni danneggiati. Quanto ai danni relativi al patrimonio privato e alle attività produttive ed economiche, la ricognizione avverrà facendo compilare ai soggetti interessati rispettivamente la scheda B (privati) e C (Ditte) contenute nella sopracitata Ordinanza e allegate alla presente comunicazione.

Ne consegue che tutti coloro i quali, all’indomani degli eventi citati, hanno già provveduto a fornire al Comune di Giulianova una prima quantificazione dei danni o che non lo hanno ancora fatto ma desiderano provvedere, sono tenuti a compilare la scheda B (privati) o C (Ditte) e a consegnarla al protocollo generale del Comune di Giulianova, in corso Garibaldi 109, o a spedirla tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: protocollogenerale@comunedigiulianova.it , entro e non oltre le ore 17 dell’8 maggio prossimo venturo.

Per eventuali chiarimenti, contattare il settore Opere Pubbliche e Manutenzioni del Comune di Giulianova (tel. 085-8021405 e 085-8021420).
Si rammenta, ai sensi del comma 4, art. 9 dell’Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile n. 150 del 21.02.2014, che la ricognizione dei danni posta in essere dal Commissario delegato non costituisce riconoscimento automatico dei finanziamenti per il ristoro degli stessi, ovvero la definizione di una ricognizione dei danni rappresenta, allo stato attuale, una valutazione quantitativa di dettaglio, come richiesto dall’Ordinanza, e non da origine, pertanto, ad aspettative di ristoro. 

Clicka gli allegati

scheda B

scheda C




da Giulianova

Il 26 aprile “Invasioni digitali” nei musei e nel Centro storico di Giulianova.

L’Associazione di Promozione Sociale Riqua, in collaborazione con il Polo Museale Civico di Giulianova e Instagramers Abruzzo, rinnova l’appuntamento con le “Invasioni Digitali” nello scenario del Centro storico di Giulianova e dei suoi musei civici. L’iniziativa, di carattere nazionale, ha lo scopo di promuovere il patrimonio storico-artistico attraverso l’utilizzo del web e dei social media.

L’evento si svolgerà nella mattinata di sabato 26 aprile con appuntamento alle ore 9.30 in piazza Buozzidove prenderà il via la visita guidata condotta dal direttore dei Musei Civici, Sirio Maria Pomante,per le vie, i torrioni, le chiese e i musei cittadini. I partecipanti sono invitati a condividere la loro esperienza e postare foto, video e commenti su Facebook, Instagram, Twitter, Youtube e Pinterest, anche in tempo reale, usando il tag #idgiulianova.

Al concorso fotografico a premi potrà prendere parte chiunque, purché munito di fotocamera, tablet o smartphone, registrandosidalle ore 9.30 alle 10 del 26 aprile presso la postazione allestita in Piazza Buozzi, da cui, ultimate le iscrizioni, inizierà la visita. Il modulo di pre-iscrizione e il regolamento del concorso fotografico sono disponibili sulla pagina web: http://cult.riqua.eu/invasionifotografiche/

L’evento è patrocinato dal Comune di Giulianova e realizzato con la collaborazione della Cooperativa “Il Volo”, curatrice dei servizi presso i Musei e la Biblioteca “V. Bindi”, dell’Associazione Gaetano Braga onlus, del CFC (Centro di Fotografia e Comunicazione) di Pescara e degli esercenti del Centro storico che hanno voluto contribuire all’organizzazione e ai premi.

Per maggiori informazioni sull’evento: contatto mail info@riqua.eu pagina facebook www.facebook.com/cult.riqua.eu

Per informazioni sull’evento nazionale: invasionidigitali.it




da Giulianova

Per le festività pasquali aperte al pubblico Cappella De Bartolomei e Gipsoteca Pagliaccetti.

 

La Cooperativa Il Volo, in collaborazione con la Direzione della Biblioteca e Polo Museale Civico, comunica che in occasione delle festività pasquali la Cappella De Bartolomei e la Gipsoteca Pagliaccetti, ambedue su piazza della Libertà a Giulianova Alta, saranno aperte al pubblico il 21, 22 e 25 aprile dalle ore 10:30 alle 12:30 e dalle ore 16 alle 19.

Il 26 aprile la Cooperativa il Volo collaborerà inoltre all’iniziativa “Invasioni digitali” nelle aperture itineranti per gruppi, a partire dalle ore 10, dalla Biblioteca Civica “V. Bindi” in Corso Garibaldi 14.

Dopo il 5 maggio inizieranno i lavori di asfaltatura delle strade cittadine, partendo da quelle più deteriorate.

Gli interventi erano stati decisi dalla Giunta già il 19 dicembre 2013, dopo i violenti nubifragi che avevano colpito Giulianova. Quindi, con la delibera di Giunta dello scorso 3 febbraio, abbiamo adottato lo schema del programma triennale delle opere pubbliche, individuando come obiettivo principale quello di garantire un adeguato standard di sicurezza per gli utenti della strada. Lo studio di fattibilità relativo agli interventi di manutenzione straordinaria delle pavimentazioni stradali prevede una spesa complessiva di 825.000 euro, dei quali 225.000 verranno subito messi a disposizione per i lavori del primo stralcio, finalizzati alla messa in sicurezza delle vie e strade che, appunto, risultano più deteriorate e per le quali occorre quindi intervenire con la massima urgenza.
E’ importante sottolineare che questa Amministrazione, che pure si è trovata a governare nel periodo economicamente più buio degli ultimi ottant’anni, non senza grandi sforzi è riuscita comunque a garantire interventi sulla rete stradale che si attendevano da anni. Ricordo l’asfaltatura, nel 2011, delle vie Piave e Bindi, protette oltretutto da un muro di contenimento che ha contrastato il dissesto idro-geologico in atto da decenni, nonché l’asfaltatura di via Sanzio, di Traversa Mari tra il bivio di via per Mosciano sino alla  Traversa Moruzzi angolo via Paduni, e del tratto di Statale 80 tra il bivio Bellocchio e il Km. 99 costato oltre 65.000 euro. Ma ricordo soprattutto i due grandi e impegnativi interventi sulla Statale Adriatica per un costo complessivo di 1 milione e 300 mila euro. Con il primo abbiamo realizzato nel 2011 un nuovo manto d’asfalto, eliminando il pericolosissimo avvallamento che aveva anche determinato la morte di un ciclista,  tra via Pannella e via Ippodromo, nonché nel  tratto sud da via D’Annunzio al sottopasso di via Lepanto; con il secondo, avviato nel 2012 e riguardante il tratto compreso tra via Pannella e il ponte sul Salinello, non ci siamo limitati alla asfaltatura integrale, ma abbiamo realizzato anche una nuova canalizzazione delle acque piovane, la sistemazione delle banchine laterali destinate ai pedoni, un nuovo e moderno impianto di illuminazione e, soprattutto, l’allargamento della strada in corrispondenza di via Mantova, nella zona nord, per rendere più agevole il traffico veicolare verso sud.