Matelica Estate, gli eventi della settimana

MATELICA – Teatro, musica e folklore nella settimana di Matelica Estate, il calendario di iniziative promosso dall’amministrazione comunale che mette in sinergia le iniziative di tante realtà del territorio. Dopo il clou del Cinquantennale del Verdicchio di Matelica, prosegue il programma degli eventi estivi con ancora tante occasioni per celebrare i 50 anni della doc.

Mercoledì 26 luglio alle ore 21.15 la Corte di Palazzo Piersanti farà da cornice al secondo appuntamento con “Bevo il vin cogli occhi poi…”, percorso teatrale ispirato alle opere di Goldoni, a cura di RuvidoTeatro. In scena una trasposizione de “La Locandiera” dove il tema del cibo e del vino sarà centrale, con le prelibatezze locali, a cominciare dal Verdicchio, che “entreranno” nella commedia accanto alle pietanze cucinate da Mirandolina. Seguirà una degustazione a cura dell’Associazione produttori.

Giovedì 27 luglio è poi la Festa della Beata Mattia; in questo giorno Matelica celebra la beatificazione di Mattia Nazarei, nata a Matelica nel 1253 e clarissa del monastero che oggi porta il suo nome.

Venerdì 28 luglio nuovo appuntamento con la rassegna dialettale “Teatro sotto le Stelle”, a cura dell’Associazione Federgat: alle ore 21.30, nella Corte Cinema Teatro, la Compagnia Amici del Teatro metterà in scena “Toccata e fuga” di Derek Benfield.

Sabato 29 luglio via al XXIV Incontro Internazionale del Folklore “Etnie a confronto”, che fino a giovedì 3 agosto riempirà Matelica di musica, danze e colori. Un evento, organizzato dall’Associazione Folklorica “Città di Matelica”, che vedrà la partecipazione di gruppi folk da Kirghizistan, Ungheria, Sudafrica, Isole Azzorre, Colombia, Messico e Italia (Marche). Le esibizioni si terranno la sera in piazzale Gerani, dove saranno allestiti stand gastronomici con sapori dal mondo; in programma anche parate, celebrazioni religiose e momenti istituzionali in altri punti della città. Tra gli appuntamenti, lunedì 31 luglio alle 21.30 la Festa dell’amicizia, con i gruppi ospiti che insegneranno i loro balli tipici per vivere appieno l’integrazione, e giovedì 3 agosto la serata di gala. In caso di maltempo gli spettacoli si svolgeranno al Palazzetto dello Sport, info: 333.9605443.

Domenica 30 luglio in programma Festival Off – Concerti in Cantina, a cura di Macerata Opera Festival e Imt, per un sapiente connubio tra grande musica e grandi vini. L’appuntamento è alle ore 17.30 nella Country House Salomone con “Ornitophonica”: il flauto di Stella Barbero e il pianoforte di Anna Barbero accompagneranno il pubblico attraverso il cielo con un recital dedicato al canto degli uccelli, da sempre oggetto di fascinazione dei compositori. Il programma è vario per autori e per stili musicali: si va da Liszt a Messiaen, da Vivaldi a Prokofiev, passando per Mozart e Piazzolla (info: www.sferisterio.it ).

Materica Festival




Matelica Estate, gli eventi della settimana

MATELICA – Teatro, musica e il Borgo dei Murales in festa, con il Verdicchio di Matelica ad accompagnare ogni evento. E’ fitta di proposte la settimana di Matelica Estate, il calendario di iniziative promosso dall’amministrazione comunale che mette in sinergia le iniziative di tante realtà del territorio.

Mercoledì 12 luglio via ad “Aspettando il 50° Anniversario del Verdicchio di Matelica”, le iniziative collaterali alle celebrazioni della prossima settimana. Nella corte di Palazzo Piersanti, alle ore 21.15, Ruvido Teatro metterà in scena “Bevo il vin cogli occhi poi…”, percorso teatrale esperienziale ispirato a “La Locandiera” di Carlo Goldoni. Al termine, una degustazione a cura dell’Associazione produttori.

Giovedì 13 luglio alle ore 18.30, all’Enoteca di corso V. Emanuele, verrà inaugurata la mostra di Paolo Righi “Mi ubriaco d’arte”.

Da giovedì 13 a sabato 15 luglio la XXVI edizione di “Conosciamo l’autore”, incontri musicali dedicati quest’anno a Beethoven, a cura della Corale Polifonica Antonelli. L’appuntamento è alle 21.15 nella Corte di Palazzo Piersanti, con al termine una degustazione di Verdicchio di Matelica. La rassegna si aprirà giovedì 13 con il “Quartetto Adorno”, composto da Edoardo Zosi e Liù Pelliciari al violino, Benedetta Bucci alla viola e Danilo Squitieri al violoncello. Venerdì 14 luglio si prosegue con “Al Chiaro di luna”, recital pianistico con Vincenzo Balzani, in collaborazione con il Festival Armonie della sera. Si chiude sabato 15 luglio con “Cara Amata immortale…”, l’intensa lettera che svela la personalità romantica e appassionata del geniale compositore tedesco e che verrà interpretata da Maria Letizia Gorga, accompagnata al pianoforte da Cinzia Pennesi (in amichevole partecipazione), con la Corale Antonelli; seguirà l’esibizione di due giovani talenti del pianoforte dal Conservatorio Santa Cecilia di Roma: Giulia Loperfido e Caterina Scotti.

Venerdì 14 luglio nuovo appuntamento con la rassegna dialettale “Teatro sotto le stelle”, a cura dell’Associazione Federgat: alle 21.30, nella Corte del Cinema Teatro, la Compagnia Firmum in “A…pioe”, di Vittorio Catasta.

Week end perfetto poi per scoprire Braccano, il caratteristico “Borgo dei Murales”, passeggiando per la graziose viuzze e ammirando i 72 murales realizzati negli anni grazie alla collaborazione con Accademie d’arte (Brera, Urbino e Macerata) e da artisti provenienti dall’Italia e dall’estero. Sabato 15 e domenica 16 luglio in programma una festa molto speciale: “La Compagnia del Verdicchio di Matelica – Spaventapasseri doc”, a cura del Comitato di Quartiere Braccano. Ad “accompagnare” la visita del borgo ci saranno delle installazioni decisamente particolari, ovvero spaventapasseri creati traendo ispirazione dal mondo del Verdicchio; nelle due giornate, dalle 17.30 alle 19.30, degustazioni e laboratori per bambini, con la possibilità di cenare in piazzetta; il sabato alle 20.30 spettacolo itinerante con musiche medievali, mentre la domenica alle 22.30 la premiazione dello spaventapasseri più apprezzato.

 




Sigari e Verdicchio, a Matelica il piacere dell’“assaporare lento”

Ecco gli eventi in programma dal 5 al 9 luglio per “Matelica Estate”

Matelica – Si apre con il piacere dell’“assaporare lento” la settimana di Matelica Estate, il calendario di eventi promosso dall’amministrazione comunale che mette in sinergia le iniziative di tante realtà del territorio. Da domani, mercoledì 5 luglio, a sabato 8 luglio, si terrà il “XII Encuentro Amigos De Partagas” del Cigar Club Association, evento unico che si svolge a Cuba e a Matelica con incontri, feste e degustazioni dedicati agli amanti del fumo lento e alla voglia di stare insieme. Un incontro festoso tra i piaceri della tradizione cubana e italiana, a cominciare dal Verdicchio di Matelica, e che ogni anno raccoglie adesioni crescenti, con 75 Paesi e 60 Cigar Club rappresentati.

Si comincia nella serata di domani, 5 luglio, con un cocktail di benvenuto alle 21 nella Corte del Museo Piersanti; giovedì 6 luglio alle 16.30, nei Giardini del Museo, un seminario e una tavola rotonda su letteratura e tabacco, con la presentazione di tre libri; alle 19.30 alla Cantina Cavalieri la “Fiesta Campesina nel vigneto”, cena tipica italo-cubana; venerdì 7 luglio appuntamento a Borgo Lanciano con la Festa in piscina dalle 10 alle 19 tra seminari e degustazioni, seguirà alle 21 la Cena Cubana “La Gozadera”; sabato 8 luglio alle 10.30 al Teatro Piermarini il momento istituzionale, con la consegna alla Croce Rossa di Matelica di un’autovettura acquistata grazie alla raccolta fondi realizzata dalla Cigar Club Association (altro gesto in sostegno della città, il dono da parte del comitato organizzatore dei teli mash a copertura delle impalcature in piazza Mattei); il sabato proseguirà alle 16 nella Corte del Museo Piersanti con un seminario sul tabacco e una degustazione guidata, alle 17.30 presso il centro commerciale “La Sfera” sfilata d’auto d’epoca e alle 20.30 la tradizionale Cena di Gala in piazza con asta benefica.

Anche teatro e natura nella settimana matelicese. Venerdì 7 luglio alle 21.30, per la rassegna di teatro dialettale “Teatro sotto le Stelle”, la Compagnia Fonte Janni metterà in scena “La vita tribulata” di Giuseppe Jori, a cura dell’associazione Federgat. Due giornate da trascorrere all’aria aperta sui Prati del San Vicino sabato 8 luglio e domenica 9 luglio con la Festa della Montagna, a cura del Gruppo Alpini Val Potenza (in programma la domenica, dalle ore 10, il concerto del complesso bandistico Veschi, la messa celebrata dal vescovo e la consegna del premio “Nello Mosciatti e Alfredo Panichelli”).