Magia di luci alla “Notte Rossa dell’Arte” a Candelara

 

 Candelara – La “Notte Rossa dell’arte” a Candelara è ambientata negli spazi dell’ex-foro boario; il palco dove si avvicenderanno i vari eventi ha come sfondo il possente castello quattrocentesco malatestiano a firma dell’architetto fanese Matteo Nuti. Il portale d’ingresso al castello, con il bellissimo quadrante in pietra bianca dell’orologio settecentesco, sarà tutto illuminato di rosso.

Il borgo di Candelara è conosciuto come paese delle candele, che saranno protagoniste anche in quest’occasione, rendendo magica la location. Il foro sarà illuminato da tante piccole fiammelle tremolanti che faranno risaltare la bellezza del laterizio del castello e degli edifici ottocenteschi del borgo Santa Lucia. Così i partecipanti saranno immersi in un’atmosfera emozionante e particolare mentre gli innamorati – in omaggio all’amore protagonista della serata – potranno scambiarsi teneri baci e postarli sulla nostra pagina Facebook [Proloco di Candelara (Pesaro)].

In una serata come questa non poteva mancare l’utilizzo di giochi pirotecnici che simuleranno l’effetto dell’incendio del campanile, mentre, spegnendo le luci del palco della manifestazione, avverrà il lancio delle lanterne volanti dipinte per l’occasione da Pierina Clementi, pittrice candelarese. Due i momenti in cui sarà replicato lo spettacolo: alle 22,30 ed alle 23,15.

 

Tutti gli eventi della “Notte Rossa dell’arte” promossa dalla Pro Loco di Candelara sono ad ingresso gratuito. Per maggiori informazioni sull’evento si può consultare il sito web www.candelara.com oppure contattare l’organizzatore Lorenzo Fattori al numero telefonico 333.3866081 oppure all’indirizzo e-mail lorenzo@candelara.com.