Festa “Sei di Castelraimondo se…”

Nell’entroterra maceratese, una piccola realtà come Castelraimondo ha saputo utilizzare al meglio il social network Facebook.

Castelraimondo, 2014-07-04 – Il Gruppo “Sei di Castelraimondo se…”, con oltre mille iscritti, nato proprio qui nel Febbraio 2014, stimolato dal grande successo ottenuto nel primo incontro del 16 Marzo, in Piazza Dante, ha deciso di riproporre una “Strepitosa Festa” in Piazza della Repubblica, prevista per Sabato 5 Luglio 2014, dalle ore 19,00, al fine di ricordare gli eventi del passato (con una mostra fotografica), i personaggi, la storia recente del paese, con lo spirito semplice di far ritornare nella cittadina marchigiana tante persone originarie, per un momento di aggregazione, di amicizia, di fraternità, di allegria e di appartenenza.

La Festa sarà completamente gratuita (i membri del Gruppo si sono autotassati), avrà come cornice il Palazzo Comunale, con la possibilità di visitare la trecentesca Torre del Cassero, condita da musica, divertimento, poesie dialettali e tante sorprese a non finire per tutta la serata.

Per l’occasione, sarà edito un volumetto di antiche foto e di detti dialettali, in distribuzione a offerta libera, che avrà lo scopo di far conoscere alle nuove generazioni un spaccato di vita vissuta d’altri tempi, capace di entusiasmare e di far capire che non tutto è perduto, anzi che il presente e il futuro trovano linfa da questo lungo e sofferto passato, fatto di impegno, lavoro, sudore e voglia di migliorare.

Un piccolo stuolo di venti o trenta persone, patrocinato dal Comune e supportato dalla locale Pro Loco, si darà da fare per accontentare tutti, per far sì che la Festa sia da esempio per riscoprire lo stare insieme e il dialogo, cose che si perdono in una società sempre indaffarata e immersa nei propri problemi.

La convivialità sarà assicurata grazie ai cibi (la famosa “Smalletta” di una volta) che ognuno porterà da casa e metterà a disposizione di tutti i partecipanti: un Raduno di Castelraimondosi, vicini e lontani, all’insegna del sano vivere.