Doppio appuntamento di “Cucina a regola d’arte” con ciauscolo e vino cotto

FERMO – Proseguono gli appuntamenti del Laboratorio dei sapori nell’ambito del festival di “Cucina a regola d’arte”. Doppio appuntamento sabato due maggio, il primo si svolgerà alle ore 12 presso la chiesa di Santa Sofia a Moresco e sarà incentrato sul ciauscolo mentre il secondo alle ore 17 si terrà presso la Sala Suor Francesca in Piazza G. Leopardi a Lapedona e avrà come tema il vino cotto. Entrambi gli appuntamenti, realizzati in collaborazione con, rispettivamente, Proloco i Altidona e Proloco di Lapedona con le aziende del territorio, rientra nell’ambito dell’iniziativa “Cucina a regola d’arte” nata in collaborazione dalla Cia – Confederazione Italiana Agricoltori di Ascoli e Fermo e dall’Ecomuseo della Valle dell’Aso.




Lu Giuviddì Sande @ Cellino Attanasio

Dal 27 al 29 marzo a Cellino Attanasio – Lu Giuviddì Sande – Sagra del Vino Cotto

Lu Giuviddi` Sande 2015 a Cellino Attanasio Torna l’appuntamento con la tradizione. 

Cellino Attanasio – Te – Il 27, 28 3 e 29 marzo a Cellino Attanasio torna il tradizionale appuntamento con “Lu Giuviddì Sande”, manifestazione che vuole ricordare e valorizzare la tradizione dei canti di questua della Settimana Santa. Diversi gruppi di musica popolare dell’intero territorio nazionale riproporranno il loro repertorio di canti di Passione per le vie del paese, disseminato di stand di artigianato locale e di prodotti tipici.
Parallelemente all’evento si svolgerà come di consueto la “Sagra del Vino Cotto” di produzione locale e lungo le vie del bellissimo borgo di Cellino Attanasio si potrà assaggiare il buon vino cotto locale, abbinato a cioccolato, formaggio e dolci.
Un programma ricco di arte e di cultura, infatti nella serata di venerdì si potrà assistere allo spettacolo “Scene di passione vivente, musica e teatro da San Salvo” con la compagnia
“Gli amici della tradizione”, sabato il Gruppo folk Bisenti insieme a Teatralizzando presenterà “La passione di Gesù Cristo, Via Crucis in dialetto abruzzese per le vie del centro storico” e domenica ci sarà il dibattito pubblico “S’è preparate l’ore” punto d’ascolto e canti di passione a cura di numerosi artisti locali.

 




Festa del Biscotto di Mosto e del Vino Cotto

Serra San Quirico – Torna anche quest’anno, nello splendido scenario del centro storico di Serra San Quirico, la sempre più popolare “Festa del Biscotto di Mosto e del Vino Cotto”, suggestivo appuntamento con alcune delle più celebri tipicità autunnali e con un programma che, in tre giorni, offrirà alle migliaia di persone di tutte le età che si troveranno a passeggiare all’ombra delle Copertelle un programma quanto mai ricco di iniziative e attrazioni.

Venerdì 10 la festa prenderà il via alle 17.30, con l’apertura dello stand del Biscotto di Mosto sotto le Logge Manin, dove sarà possibile scegliere tra ben otto tipologie differenti del tradizionale biscotto autunnale e gustare il Vino Cotto, dolce specialità ottenuta dalla fermentazione del mosto e offerto nella simpatica bottiglietta personalizzata dell’evento). Contemporaneamente, all’interno dell’ex-chiostro di San Francesco, aprirà i battenti lo spazio dedicato al cibo di strada, con cresce, fritti, porchetta e il particolare “pa’ co’ la guanciola”. Da non perdere poi per bimbi e famiglie il “Parco Divertimenti”, attivo nei tre giorni con truccabimbi, sculture di palloncini, giostrine, gelato e croccante artigianale, pop-corn, zucchero filato e, soprattutto, l’area Modellismo, dove verranno messi in mostra veicoli radiocomandati, tra cui jeep, mezzi agricoli, e verrà data la possibilità a grandi e piccini di provare l’ebbrezza del pilotare questi piccoli bolidi.

In serata, in Piazza della Libertà, si esibirà le “Atmosfere Acustiche”, elegante duo chitarra-voce con un repertorio di grandi successi italiani e internazionali interpretati con classe e sonorità di velluto.

Sabato 11 l’apertura è prevista alle 15.30, con i laboratori didattici dedicati ai più piccoli (coinvolti in prima persona nella pigiatura dell’uva e nell’impasto del biscotto di mosto, con tanto di grembiulino d’ordinanza) e con il mercatino dell’artigianato artistico locale nella ex-chiesa di San Francesco, chiusa normalmente al pubblico e che, per l’occasione, sarà finalmente visitabile. A pochi passi, nella vicina chiesa di San Filippo, alle 17.00 e in replica alle 18.30, andrà in scena un divertentissimo spettacolo di magia con il Mago Gatti.

Alle 21.30, presso l’Arena Live, saliranno poi sul palco i comici professionisti Sergio Giuffrida (da Colorado Cafè), Fabian Grutt (da Stracult e Made in Sud) e Filippo Giardina (da Comedy Central) che metteranno in scena un imperdibile spettacolo di cabaret. E per coloro che vorranno tirar tardi, spazio alla musica nelle Cantine di Palazzo Piccioni.

Domenica 12, dalle 10, prenderà vita il ricercatissimo spazio de “Le Logge del Gusto”, vero e proprio mercatino di giacimenti golosi, con la possibilità di assaggiare e comprare, scegliendo tra cioccolato artigianale, marmellate e confetture, liquori biologici, miele e pappa reale, birra artigianale, cicerchia e cereali autoctoni, salumi e formaggi tradizionali e altre eccellenze, tutte rigorosamente del territorio. Dalle 15, riflettori accesi sul “Chiostro diVino”, esclusivo spazio di degustazione enologica annesso alla splendida Chiesa di Santa Lucia, vero e proprio viaggio di scoperta tra i più noti produttori di vino delle Marche. In Piazza non mancheranno giocolerie, intrattenimenti per i più piccini e, nel dopo cena, un avvincente e suggestivo spettacolo con il fuoco degli artisti di una scuola di Circo.

Dal pomeriggio fino a sera, l’Arena Live ospiterà esibizioni di ballo e, alle 18.30, il concerto dei Video Killers, storica cover band dei mitici Queen. Un’ora e mezza di spettacolo puro e coinvolgente, tutto da ascoltare (e da cantare).

Ogni sera (e la domenica anche pranzo) da non perdere l’occasione di pasteggiare nella Taverna di Palazzo Ortolani, con piatti assolutamente unici e da leccarsi i baffi: i vincisgrassi ai funghi, il cinghiale con le prugne e i pinoli, il coniglio in porchetta, i fagioli con l’osso del prosciutto, la zuppa rustica con la salsiccia, la trippa e il pane coi grasselli, gli “sciughetti” e le polentine con la sapa.

Per informazioni, è possibile visitare la pagina Facebook dedicata all’evento o contattare l’infoline al 334-6395768.34-6395768.

———

i ragazzi dell’organizzazione hanno pubblicato 2 spot promozionali davvero comici:

1° L’ AMORE DELLA MIA VITA

2° CRIMINAL MINDS 




Festa del Biscotto di Mosto e del Vino Cotto

 

Gli altri fanno le solite sagre.
#iostocolbiscottodemosto
Dove:
Centro Storico
Data:
da venerdì 10 ottobre 2014, alle 17:00   a domenica 12 ottobre 2014 fino a tarda notte.
Intrattenimenti:
Si mangia, Si balla
Info Sul Luogo:
L’evento si svolge sia all’aperto che al coperto
Organizzazione:
Accademia Le Muse – I Ragazzi del Cruciani
Referente:
Roberto Negro

Telefono:

3346395768
Serra San Quirico – Torna anche quest’anno, nello splendido scenario del centro storico di Serra San Quirico, la sempre più popolare “Festa del Biscotto di Mosto e del Vino Cotto”, suggestivo appuntamento con alcune delle più celebri tipicità autunnali e con un programma che, in tre giorni, si presenta quantomai ricco di iniziative e attrazioni per tutte le età.
Sono oramai migliaia le persone che decidono di non mancare a quest’appuntamento. E qui di seguito trovate (qualche) perchè.
Biscotti di mosto di tutte le qualità provenienti dai migliori forni della zona, le esclusive bottigliette dell’introvabile Vino Cotto, produttori enogastronomici di giacimenti golosi sotto “Le Logge del Gusto”, i migliori vini del territorio nell’incantevole “Chiostro diVino”, osterie con piatti ricchi e genuini (a base di cinghiale, funghi e molti altri “must” della cucina marchigiana) ospitate all’interno di palazzi storici aperti solo per l’occasione, uno spazio dedicato ai succulenti cibi di strada, un’area concerti, spettacoli serali di cabaret, un parco interamente a disposizione dei bambini, divertentissimi laboratori didattici per fare il mosto e i biscotti, artisti di strada, un annullo filatelico ideato in collaborazione con Poste Italiane, locations al coperto in caso di maltempo e… tante tante altre sorprese!
Insomma, ci sono coloro che vanno alle solite sagre. Per tutti gli altri, ci siamo noi.
Seguici sui social con l’hashtag  #iostocolbiscottodemosto 
evento fb: https://www.facebook.com/events/349380491904918/?fref=ts