Ottimi risultati per Volley Angels al Torneo di Cesenatico

Porto San Giorgio – Si è conclusa con un grande successo la partecipazione delle formazioni di Volley Angels Project alla tredicesima edizione del Torneo Nazionale Presepe della Marineria 2020, svoltosi a Cesenatico, in Romagna. La società del presidente Benigni ha preso parte all’importante manifestazione in tutte le categorie in gara, portando oltre quaranta ragazze, suddivise in cinque squadre e con un folto gruppo di genitori al seguito. La partecipazione di Volley Angels Project è stata tra le più numerose di tutto il torneo. Il risultato maggiore è stato quello di aver vissuto una bellissima esperienza condivisa con atlete di tutta Italia, insieme alle quali ci sono stati positivi momenti di aggregazione e di divertimento. Passando ai risultati sportivi vanno sottolineati il terzo posto della squadra Under 18 griffata Adriaservice, in un torneo che ha visto la partecipazione di ben sedici società provenienti da tutta Italia e il terzo posto ottenuto dalla Volley United, progetto realizzato insieme al Circolo Volley Monte Urano, nel torneo Under 13, al quale hanno preso parte dieci squadre. Nelle categorie Under 14 e Under 16 hanno preso parte le squadre della Primo Piatto Diamond, classificatesi entrambe al tredicesimo posto di categoria, ma ricevendo complimenti sinceri fa tutte le formazioni affrontate, mentre nella Under 12 le ragazze della Bees A e B, squadre risultanti dalla proficua collaborazione con la Scuola di Pallavolo Fermana, hanno giocato emozionanti partite contro le loro pari età, proseguendo il proprio progetto di crescita sportiva e personale.

 




Volley Angels tra le grandi del torneo di Chions

Chions – Già esserci era un grande riconoscimento, l’invito ricevuto al torneo nazionale di Chions memoria “Gorgato”, un torneo che ogni anno raccoglie alcune tra le migliori formazioni del nord Italia per una sorta di anticipo delle finali nazionali  che si svolgono normalmente ad inizio Giugno per la Volley Angels Project ha rappresentato un grande riconoscimento, uno dei tanti di questi ultimi mesi.

La formazione della Volley Angels Project, la VPM sicuramente una delle protagoniste della pallavolo regionale, ha figurato molto bene conquistando una egregia settima posizione con un bottino finale di 3 vittorie e 3 sconfitte.

Ma la cosa che ha impressionato di più non è stato il risultato in sé ma come le ragazze rossoblu lo hanno voluto e raggiunto: è stata la capacità delle 15 ragazze rossoblu, guidate dagli allenatori Attilio Ruggieri e Lorenzo Ciancio, di confrontarsi alla pari con le formazioni che hanno affrontato ( se andiamo a considerare solo due dei ben 2 dei 17 set giocati in una vera e propria maratona di pallavolo si sono conclusi con una netta sconfitta delle nostre ragazze. Un torneo che per intenderci ha visto una finale tutta veneta in cui il volley San Donà ( fresco del titolo under 14 e settore giovanile della corazzata IMOCO), è stato piegato dal Torri Volley ( squadra che ha vinto tutte le partite con un percorso netto da applausi!) al terzo posto la pallavolo Orago, una delle squadre con il palmares più lungo a livello giovanile (e settore giovanile del UYBA Busto Arsizio).
La notizia più bella è stata poi quella di essere stati invitati all’edizione del 2021, una bella medaglia conquistata sul campo!
Una esperienza importantissima per tantissimi aspetti tecnici e umani, una opportunità di imparare da scuole di pallavolo di altissimo livello ricevendo in cambio tante conferme ed ottime indicazioni per il futuro. Ora si riprende un cammino importante e con una nuova consapevolezza, per sognare in grande!




Vacanze in attività per le compagini giovanili di Volley Angels

Le formazioni Under 14, 16 e 18, infatti, stanno vivendo delle festività all’insegna dello sport e dell’amicizia, disputando alcuni tornei in giro per l’Italia. Il più importante di questi è senz’altro l’ottavo Memorial “Sandy Gorgato” Trofeo Cda che si terrà a Chions, in provincia di Pordenone, riservato a formazioni Under 16 d’elite selezionate dagli organizzatori tra le più forti d’Italia. A questa manifestazione sportiva, che si terrà dal 3 al 5 gennaio, prenderà parte la formazione Under 16, griffata Vpm. Le atlete del direttore sportivo Fulvio Taffoni sono state inserite nel girone A con Scandicci Savino Del Bene, Cfv Itasteel Chions Fiume, Progetto Volley Orago e Union Volley Jesolo, mentre nell’altro raggruppamento si affronteranno la Imoco San Donà Conegliano Volley Pool Piave (campionesse d’Italia Under 14), Certosa Volley, Volley Team Bologna, Us Torri e In Volley Piemonte. Dal 3 al 6 gennaio, invece, formazioni rossoblù di tutte le categorie giovanili saranno di scena a Cesenatico, in Romagna, alla tredicesima edizione del Torneo nazionale di pallavolo “Presepe della marineria”, altra manifestazione che, grazie alla sua lunga storia, vede la partecipazione delle migliori società della penisola. Intanto, le formazioni Under 18 Adriaservice e Under 16 Vpm hanno preso parte alla tredicesima edizione della Marche International Volley Cup di Offida, ottenendo buoni risultati. Per i vari gruppi giovanili di Volley Angels Project si tratta di importanti momenti aggregativi, nel nome dell’amicizia e dello sport, utilissimi a far crescere la coesione nel gruppo e a conoscere altre giocatrici di pallavolo.

 




Tutto esaurito per l’Opening 2019 di Volley Angels

Porto San Giorgio – Il Teatro Comunale di Porto San Giorgio ha fatto registrare il tutto esaurito per l’Opening 2019 di Volley Angels Project. Ospiti di lusso, lo staff tecnico e quello dirigenziale e una foltissima rappresentanza di tutte le formazioni rossoblù hanno dato vita all’atteso vernissage, il cui filo conduttore era “La ricerca della bellezza”. Di grande impatto è stato l’inizio, con l’ingresso in scena dei Re Magi (impersonati dagli allenatori Attilio Ruggieri, Marco Sbernini e Daniele Ercoli) che hanno impersonificato la ricerca della “palla cometa”, simbolo di bellezza, seguito da un lancio di palloncini rossoblù dal loggione fin giù in platea. L’opening ha raggiunto il diapason degli applausi quando sul palco è salito il centrale della Lube Civitanova e della nazionale italiana Simone Anzani, che ha detto la sua sul tema della serata e poi ha posato insieme ad alcuni dei gruppi di Volley Angels Project per l’obiettivo di Alessandro Sgattoni. Momento importante della serata è stata anche la consegna del premio Volley Angels Project ad alcuni dirigenti della società. La serata ha visto la presenza dello sponsor della prima squadra e del settore giovanile Fernando De Mitri, che è rimasto molto compiaciuto dello spettacolo, ma erano in sala anche il sindaco di Porto San Giorgio Nicola Loira, l’assessore allo sport di Porto Sant’Elpidio Elena Amurri, l’assessore ai servizi sociali di Acquaviva Picena Mimma Massicci, il responsabile della segreteria del presidente della Regione Marche Fabio Sturani, il delegato territoriale del Coni di Fermo Vincenzo Garino e il vice presidente del comitato territoriale della Fipav Massimiliano Ortenzi. Tanti gli sponsor presenti in sala che hanno poi raggiunto il palco del Teatro Comunale per la foto finale di rito. L’appuntamento si è concluso con un grande applauso collettivo che ne ha decretato il successo.




Volley Angels d’argento

Porto San Giorgio – La quinta volta vale l’argento per Volley Angels Project. Il Consiglio Federale della Fipav nella riunione del 14 novembre ha deliberato in merito alla Certificazione di Qualità del Settore Giovanile per il periodo 2020-2021, valido per le stagioni sportive 2019/20 e 2020/21, assegnando il relativo Marchio di Qualità alle migliori società di tutta Italia. 21 sono quelle delle Marche che hanno ricevuto l’ambito riconoscimento, delle quali cinque posizionate nelle provincie di Ascoli e Fermo. Sono Le Querce Monticelli, la Don Celso, la M&G scuola di pallavolo con il certificato standard e poi la Riviera Samb Volley per maschile e femminile e Volley Angels Project per il settore femminile, che al quinto biennio di fila conquista finalmente il certificato di qualità Argento. Un altro magnifico riconoscimento per il grande lavoro che tutta la famiglia di Volley Angels Project sta sviluppando. «Siamo incredibilmente entusiasti nell’apprendere la notizia della certificazione d’ argento – sono le parole del direttore tecnico Daniele Mario Capriotti – e i molti riconoscimenti ricevuti in pochi giorni (visto che anche il Centro di Qualificazione Nazionale ha incluso la nostra società per degli allenamenti tenuti da tecnici della nazionale) sono una conferma del metodo e del percorso che abbiamo intrapreso. Il lavoro sul campo e la dedizione di tutti pagano, ora la strada è segnata e dobbiamo percorrerla fino in fondo. Ringrazio tutti gli allenatori e i collaboratori che lavorano quotidianamente per questo come Attilio Ruggieri, Luigina Di Ventura, Lorenzo Ciancio, Daniele Ercoli, Domenico Conforti, Anita Garagliano, Marco Sbernini, Stefania Troli, Nazario Fares, i tecnici delle società con cui collaboriamo Tiziana Paoletti e Nuala Abbiati e le rispettive società Monte Urano e Scuola di Pallavolo Fermana e la Fermana Volley, senza dimenticare tutti i dirigenti che quotidianamente spingono con la loro grandissima professionalità questo progetto”.

 




La ricerca della bellezza

Porto San Giorgio – “La ricerca della bellezza” sarà il tema conduttore dell’opening di inizio anno di Volley Angels Project che andrà in scena lunedì 18 novembre alle ore 21 al Teatro Comunale di Porto San Giorgio. Tutti i gruppi della società del presidente Benigni sfileranno sul palco per ricevere il meritato applauso in una serata che, come ogni anno, filerà via tra video, ricordi, interviste e le immancabili sorprese che intervalleranno l’uscita dei vari gruppi, accompagnati dagli allenatori. Il vernissage di Volley Angels Project viene organizzato ogni anno con certosina precisione dal direttore sportivo Fulvio Taffoni e dallo staff tecnico, che (grazie a contenuti sempre interessanti e profondi) regalano alla serata una veste che va oltre la semplice presentazione, ma illustra ogni volta la filosofia di lavoro della società, che negli ultimi tempi ha fruttato importanti e prestigiosi riconoscimenti da parte della federazione nazionale. L’ingresso è libero.

 

 




Qualificazione tecnica giovanile per 14 ragazze della Volley Angels

Porto San Giorgio, 2019-11-13 – La palestra Borgo Rosselli di Porto San Giorgio ha ospitato un evento storico nel percorso di crescita di Volley Angels. “Talento e Territorio – L’Italia siete Voi”, il nuovo progetto della Federazione Italiana Pallavolo per la qualificazione tecnica giovanile, ha coinvolto quattordici ragazze della società del direttore sportivo Fulvio Taffoni, che è rientrata tra le 118 selezionate in Italia (solo cinque nelle Marche) per parteciparvi, in quanto in possesso delle caratteristiche specifiche e di affidabilità su progetti giovanili di alto livello, per essere seguite da tecnici federali in un percorso importante. L’incontro, durato circa sei ore, è stato tenuto dal Professor Oscar Maghella, tecnico del Centro di Qualificazione Nazionale della Fipav, ed è iniziato con un briefing di tutti gli allenatori della società (erano presenti anche il selezionatore del comitato territoriale di Ascoli Piceno, Mauro Mantovani e alcuni tecnici di altre società che stanno collaborando al progetto di Volley Angels Project). L’indimenticabile pomeriggio è poi proseguito con un lungo e interessantissimo allenamento, nel corso del quale sono stati toccati tutti i fondamentali, senza tralasciare alcuni momenti che hanno riguardato aspetti analitici e di introspezione sportiva. «È stata una giornata importante – ha poi detto Maghella, ringraziando tutto lo staff di Volley Angels Project – un pomeriggio ricco di significati e professionalmente fruttuoso, seguito da una serata assai piacevole che mi ha consentito di conoscere e apprezzare entusiasmi e operatività davvero fantastici». Il riconoscimento ha il sapore di un miracolo, pensando alle enormi difficoltà di logistica e impianti sportivi nelle quali Volley Angels Project quotidianamente svolge il proprio lavoro.




Palla Volo B2 femminile, 3a vittoria consecutiva  per la Volley Angels

Porto San Giorgio – Terza vittoria consecutiva  per la De Mitri Volley Angels Project che supera la Numana Blu Ancona e prosegue il suo percorso di crescita nel campionato di serie B2 femminile. In una palestra Borgo Rosselli ribollente del tifo chiassoso e colorato delle scatenate ragazzine del settore giovanile rossoblù, finisce 3-1 per la De Mitri (25/17; 24/26; 25/9; 27/25) dopo una gara spesso in altalena. Nel primo set viene tutto facile alle padrone di casa che allungano nella seconda parte e chiudono a proprio favore il parziale, ma nella seconda frazione la De Mitri commette alcuni errori di troppo, che in un set molto equilibrato come questo finiscono per pesare e le doriche pareggiano. Senza storia il terzo gioco, ma quando ci si attende una conclusione simile alla precedente ecco che le anconetane gettano in campo grinta e carattere che portano il set ai vantaggi, nei quali emerge l’esperienza di Benazzi e Di Marino che portano in casa rossoblù tre punti pesanti per la propria stagione. Questa la formazione della De Mitri in campo con l’indicazione dei punti personali. Benazzi 31, Beretti 3, Cappelletti 2, Caruso, Conforti (L1), Di Clemente (L2), Di Marino 9, Gulino 2, Nardi 4, Ragni 4, Tiberi 12, Vallesi 1. All.: Ruggieri-Ciancio. Una vittoria importante conquistata contro una formazione che punta a una salvezza tranquilla in vista dello scontro di sabato sera. Le rossoblù, infatti, saranno ospiti della Digital Point Ponte Felcino per una gara che metterà le umbre, tra le pretendenti alla promozione, di fronte a Benazzi e compagne.

 




La Volley Angels espugna Forlì

Porto San Giorgio – Spettacolare impresa della Volley Angels Project che espugna al tie break il campo della corazzata Blueline Libertas Forlì, una delle principali candidate alla vittoria finale. 25-22; 9-25; 25-21; 17-25; 15-13 i parziali di una gara bellissima e molto tirata che ha strappato applausi scroscianti al folto pubblico presente, con una numerosa e chiassosa rappresentanza di tifosi degli Angeli. Dal punto di vista tecnico la partita ha avuto la sua chiave di lettura nella battuta e nella diagonale muro-difesa. Ogni qual volta una delle due squadre è riuscita a essere più efficace al servizio e nel fondamentale d’attacco è riuscita a superare l’avversario, ma una menzione di merito va alla formazione di Capriotti e Ruggieri che dopo il secondo parziale (perso a 9) è riuscita ad assorbire il colpo, ripartendo alla grande e riportandosi in vantaggio. Questa la formazione della De Mitri. Ragni, Nardi, Benazzi, Tiberi, Di Marino, Conforti (L1), Di Clemente (L2), Caruso, Cappelletti, Vallesi, Gulino, Beretti. All.: Capriotti-Ruggieri. Di impressionante concretezza è stato l’apporto di Giada Benazzi che ha saputo monetizzare in punti pesanti il suo apporto in campo. Nella prossima partita la De Mitri riceverà la visita della Conero Numana Blu Ancona.

 




La Volley Angels sbanca Lugo e conquista i primi tre punti della stagione

Porto San Giorgio – Dopo l’emozionante esordio contro la Pianamiele Bologna, le rossoblù della De Mitri erano attese al primo impegno in trasferta, sul campo della rinnovata Liverani Involley Lugo. La risposta arrivata è stata delle più incoraggianti, con una vittoria, non facile (al di là del punteggio) giunta contro una formazione di buona esperienza ma che, come la De Mitri, ha cambiato molto e stenta ancora a prendere il ritmo giusto. In Romagna finisce 3-0 (21, 18, 13) per la formazione dei coach Capriotti e Ruggieri partita in campo con la diagonale Nardi – Benazzi, schiacciatrici Ragni e Beretti e al centro Tiberi e Di Marino. La squadra di casa parte subito forte cercando di mettere in difficoltà le rossoblù con grandi difese e tante rigiocate, ma dal 15-11 in favore della Liverani parte la rimonta della De Mitri che raggiunge sul 17 pari la squadra di casa e poi innesta la quarta, lasciando di stucco le romagnole  e chiudendo con un perentorio 25-21. Nel secondo gioco la De Mitri preme subito sull’acceleratore che si porta sul 4-0 e da li in poi non lascerà più le redini del set. Terzo parziale senza storia, con la squadra di casa decisamente in stato confusionale e la De Mitri che prende subito il largo vincendo un set in discesa, con la giovanissima Beretti (classe 2004) che chiude la sua prima partita da titolare nello starting six, come best scorer in attacco del terzo set ed autrice di 10 punti in totale. Sabato nuova trasferta in Romagna sul campo della corazzata BlueLine Libertas Forlì, capolista imbattuta insieme alla Pieralisi Jesi, che schiera in cabina di regia l’alzatrice picena Sissi Capriotti, ex Pagliare Volley.