al Corto Dorico Film Fest

al Corto Dorico Film Fest

I VINCITORI DI SHORTS FOR MY FUTURE 2023

Il progetto di pitching di Corto Dorico Film Fest, co-organizzato con Fondazione Marche Cultura/Marche Film Commission, mira a mettere in contatto produttori di rilievo nazionale con autori emergenti del panorama cinematografico italiano.

Ancona – Prendere buone idee e autori brillanti, connetterli con le produzioni per consentire ai progetti di concretizzarsi. Questo l’obiettivo di Shorts for my future, iniziativa di Corto Dorico Film Fest, co-organizzata da Fondazione Marche Cultura e Marche Film Commission, in collaborazione con Accademia del Cinema Renoir e Road to Pictures Film APS. L’evento entra nel vivo: dodici progetti di autori emergenti, di cui 4 marchigiani (Giovanni Grandoni, Luca Campanelli, Giulia Betti, Ruben Gagliardini con Alessandro Micelli e Loreta Gasparyan) sono stati selezionati da un comitato di esperti, chiamati a valutare i loro soggetti per dei lungometraggi. Sabato 9 dicembre, avranno la possibilità di incontrare 12 produzioni di caratura nazionale e sottoporre la loro idea di film. Una sessione di pitching che si terrà alla Mole Vanvitelliana di Ancona, accompagnandosi a un workshop di due giornate e a una masterclass.

Tutti i progetti selezionati tra i quasi 50 pervenuti:

La ragazza ciclope – Roberta Palmieri e Matteo De Liberato

Nuove abitudini – Veronica Spedicati ed Emanuele Milasi

Chiedo scusa – Francesco Piras e Francesco Abate

Fabbriche di memoria – Simone Vacca

Le Clitoridee – Maddalena Licciardi

Girotondo – Domenico Modafferi e Giovanni Grandoni

La quercia non fa le arance – Luca Campanelli

Frankie – Giulia Betti

Radici di carta – Ruben Gagliardini, Alessandro Micelli, Loreta Gaspariyan

Adamo – FLOW (Cristiano Gazzarrini, Nicolò Gaetani, Enrico Savini)

L’estate fa schifo – Adriano Giotti e Marco Borromei

L’antagonista – Giacomo Sebastiani e Fabrizio Parisi

Gli autori selezionati parteciperanno, sabato 2 e domenica 3 dicembre, a un workshop con Matteo Ferri, negli spazi Accademia56. L’8 dicembre si svolgerà una masterclass sul pitching, con lo sceneggiatore e regista Ciro D’Emilio. Il 9 dicembre l’appuntamento one-to-one con i produttori. Quest’anno il progetto è stato esteso da 8 a 12 produttori: si tratta di Lungta Film, Indiana Production, Kino Produzioni, Kimera Film, Cinemaundici, Sajama Films, GreenBo, Arcopinto, Eagle Pictures, Palomar a cui si aggiungono Baires e Magda Film.

Il pitching è un momento importante che nel mondo ha sortito risultatI molto interessanti – commenta il responsabile di Marche Film Commission, Francesco Gesualdi – Incrociare il lavoro di scrittura di autori emergenti con il mondo della produzione è una strada concreta per realizzare buoni progetti, aiutare gli artisti e contribuire alla crescita del cinema italiano”.

Le storie fanno la differenza – nota il presidente della Fondazione Marche Cultura, Andrea Agostini – nell’editoria come nel cinema, quasi tutti i progetti vincenti degli ultimi anni sono stati quelli capaci di elaborare proposte avvincenti ed originali, di tracciare una strada nuova. Credo che con Shorts for my future, si costruiscano relazioni ed opportunità. È qui che l’embrione di una buona idea può crescere e diventare un bel film. È quello che auguriamo AGLI AUTORI selezionati in vista del loro incontro con importanti produzioni del panorama italiano”.

Shorts for My Future giunge alla sua terza edizione ed è un progetto che sta crescendo – interviene il direttore artistico di Corto Dorico, Luca Caprarache si sta radicando, che sta diventando un punto di

riferimento all’interno della programmazione di Corto Dorico, ed è un progetto che è reso possibile dal sostegno e dalla co-organizzazione di Fondazione Marche Cultura e Marche Film Commission, che ringrazio a nome di tutto lo staff del Festival. La valenza di questo progetto è sotto gli occhi di tutti e riesce ogni anno a portare molte produzioni di caratura nazionale nel territorio marchigiano, ad Ancona, e fargli incontrare gli autori emergenti che possano proporre loro dei progetti di lungometraggio. Di solito un autore, soprattutto del territorio, è costretto a cercare altrove opportunità per incontrare tali realtà produttive. Con Shorts for My Future portiamo il cinema, intesto come produzione cinematografica, nel territorio, e promuoviamo le sinergie e lo sviluppo di progetti che abbiano nelle Marche il loro punto di partenza.

Il Corto Dorico Film Festival, giunto quest’anno alla sua ventesima edizione, si terrà ad Ancona dal 2 al 10 dicembre. Programma completo disponibile sul sito www.cortocorico.it

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com