Blue Passion: inaugurata la nuova pista di atletica

Blue Passion: inaugurata la nuova pista di atletica

 

COLORIAMOCI DI AZZURRO

 
San Benedetto del Tronto, 2016-09-16 – Il fatidico giorno è arrivato. L’anelata nuova pista di atletica è stata inaugurata oggi alla presenza delle principali cariche istituzionali del mondo della politica e dello sport.

Nell’intenso blu del nuovo impianto, hanno partecipato alla cerimonia di inaugurazione il Sindaco di San Benedetto del Tronto Pasqualino Piunti, Il Presidente della Provincia Paolo D’Erasmo, l’Assessore allo sport di San Benedetto Pierluigi Tassotti, il Presidente della Federazione di Atletica Leggera Marchigiana Giuseppe Scorzoso, il Responsabile tecnico marchigiano Fidal Mauro Ficerai, il Fiduciario Provinciale del Coni e Maestro di Sport Armando De Vincentis, il Consigliere Nazionale del Coni Fabio Sturani, il Presidente del Coni Marchigiano Germano Peschini, il consigliere regionale Fabio Urbinati, i dirigenti dell’ufficio sport del Comune e molte altre personalità di spicco.

Una presenza istituzionale a dir poco massiccia che ha evidenziato l’ importanza che questa inaugurazione ha ricoperto per la cittadinanza e per la Regione Marche.

La cerimonia, condotta egregiamente d Sandro Benigni, ha avuto inizio con una emozionante carrellata di tutti gli atleti che hanno fatto la storia dell’atletica sambenedettese: dal Presidente della Collection Atletica Sambenedettese Vinicio Ruggieri, ex campione italiano ed azzurro nei 400 ostacoli negli anni ‘80, fino all’attuale stella del firmamento giovanile Emma Silvestri.

Al termine degli interventi istituzionali, il Sindaco Piunti ha effettuato il classico taglio del nastro sulla linea del traguardo della pista. Subito dopo una “nuvola arancio” ha preso possesso del nuovo impianto con quasi un centinaio tra atleti e tecnici della Collection Atletica Sambenedettese, di ogni categoria, che hanno percorso freneticamente e festosamente il rettilineo per poi proseguire lungo tutto l’anello della pista.

E’ stata una scena molto suggestiva che ha suscitato grande commozione tra i numerosi spettatori presenti sugli spalti, la stessa commozione che ha caratterizzato l’accorato intervento del vice Presidente Stefano Cavezzi e fondatore del sodalizio rivierasco.

La realizzazione della nuova pista sancisce di fatto il compimento di una promessa dell’Amministrazione Comunale precedente, in quanto si sono concluse le azioni finalizzate a rendere l’impiantistica più funzionale alle esigenze dell’atletica moderna e che consentiranno di ottenere l’ omologazione negata nel 2010 a causa del deterioramento del manto.

Questa ripristinata regolarità dell’impianto, consentirà alla società gestrice Collection di organizzare nuovamente numerose gare ufficiali F.I.D.A.L, di caratura regionale e nazionale, oltre a recuperare e, se possibile, incrementare, il flusso di team nazionali ed esteri di atletica e di altre discipline in un’ottica di turismo sportivo.

E’ fondamentale sottolineare il significato che questo impianto rivestirà nell’utilizzo del tempo libero per le nuove generazioni, nella loro formazione psico-fisica e soprattutto nella maturazione di un’esperienza sociale indispensabile nella loro crescita che, di fatto, costituisce una vera e propria Scuola di Vita.


 

 

il prsente e il futuro DB2A8875
il prsente e il futuro

Ph © Davida Zdrazilkova Ruggieri
Copyright © Press Too srl – Riproduzione riservata
nb: per immagini ad alta definizione scrivere a redazione@ilmascalzone.it

 

 

Gabriele Cavezzi - la storia e l'anima dell'atletica, Giuseppe scorzoso - presidente Fidal Marche
Gabriele Cavezzi – la storia e l’anima dell’atletica, Giuseppe scorzoso – presidente Fidal Marche

 

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com