Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 14:27 di Mar 31 Mar 2020

l vincitore del Premio internazionale “La Palma d’oro”il 24 enne polacco Marcin Wieczorek non è solo un bravo pianista, è un vero artista

di | in: Cultura e Spettacoli

Marcin Wieczorek

image_pdfimage_print

San Benedetto del Tronto. Queste le parole usate dal presidente della giuria del Premio pianistico internazionale , giunto alla sua IV edizione, la russa Sofya Gulyak sul palco del teatro Concordia al momento della proclamazione del vincitore, il giovane polacco Marcin Wieczorek. Vi svelo un segreto. Ci sono i bravi pianisti , poi i veri artisti. Gli artisti ci portano nel viaggio musicale con loro. Marcin Wieczorek è uno di questi. Proprio Sulle ali della musica come il nome dellassociazione musicale, presieduta dalla famiglia Cannelli, che già da 4 anni organizza il prestigioso premio in Riviera investendo risorse proprie ,. Lamore verso la musica e la valorizzazione dei giovani talenti, lo spirito di questo premio-ha spiegato il patron, Simone Cannelli, al momento di conferire il premio Pettini, affettuoso omaggio in onore del suo maestro di musica- Pianisti da tutto il mondo si fermano quattro in Riviera e si esprimono attraverso il linguaggio universale della musica. In tanti mi chiedono perché finanzio questo premio, anch io sono un pianista, sia pure a livello dilettantistico, forse mi immedesimo in loro. Grande soddisfazione è stata espressa dal direttore artistico, maestro Lorenzo di Bella, che allultimo è stato costretto a sostituire un membro della giuria Evgeni Starodubtsev ritiratosi per problemi di salute. Al suo posto il pianista sambenedettese Umberto Iacopo Laureti, anchegli vincitore di parecchi concorsi. Il Premio la Palma doro ha raggiunto la sua piena maturità- ha dichiarato- tutti lavoriamo per creare delle opportunità ai giovani talenti, dando la possibilità di esibirsi su un pianoforte gran coda Steiw ay, il più grande al mondo, della ditta Valli, e mostrare le loro capacità. Questi tutti i vincitori delle altre categorie: Edward Corsalini ( sez. 1 cat. Enfant Prodige), Federico Delle Monache ( sez. 1 Cat. A), Francesca Di Emidio ( sez. 1 Cat. B), Gaia Damiana Minervini ( sez 1 Cat C), Alessio Ciprietti ( sez 1, Cat D). Sul palco del Concordia , per la delizia dei numerosi spettatori il vincitore del Premio internazionale la Palma doro, Marcin Wieczorek ha eseguito, in omaggio alla sua terra, due brani di un compositore polacco, Paderewski: Nottuno op. 16 ed una Fantasia cracoviana, continuando con diversi bis fino a quando si sono spente le luci del teatro.


Marcin Wieczorek, polacco di Radom, 23 anni da poco compiuti è il vincitore del IV Premio pianistico La palma doro. La proclamazione avverrà questa sera (domenica 29 settembre) a partire dalle ore 19 sul palco del teatro Concordia. Un ciuffo biondo che gli scende sul volto, fisico esile che lo fa sembrare ancora più giovane, ha conquistato la giuria per il suo grande virtuosismo e forza espressiva. Travolgente lesecuzione del Carnevale di Vienna op. 26 di Schumann e della Sonata op 83 di Prokofiev. Al secondo posto il civitanovese Giulio De Padova che ha eseguito alcuni Sudi di Rachmaninoff. Terzo posto ex equo per le due pianiste asiatiche: Kiana Reid (Giappone) e Ken Chai (Corea) che hanno interpretato la Sonata in si minore di Liszt. Al polacco Wieczorek andrà una borsa di studio di 3 mila euro, assegnata dalla famiglia Cannelli, e tre concerti remunerati, uno al FestivaLiszt di Grottammare, gli altri nelle città di Offida e di Recanati. La giuria presieduta dalla russa Sofya Gulyak, composta dal direttore artistico, m° Lorenzo Di Bella, dallitalo svedese Olaf John Laneri , dalla russa Daria Parkhomenko e dal sambenedettese Umberto Iacopo Laureti , che ha sostituito il russo Evgeni Starodubtsev che allultimo ha dato forfait per problemi di salute, ha espresso il verdetto allunanimità. Molto soddisfatto il patron Simone Cannelli : Livello qualitativo molto elevato dei concorrenti a questa quarta edizione, strepitosi i quattro finalisti del premio internazionale hanno incanto il pubblico di appassionati , intervenuti alle finali al Concordia.

© 2019, Redazione. All rights reserved.




30 Settembre 2019 alle 16:30 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata