Campagna vaccinale nel Piceno: nota Uilp di Ascoli Piceno

Campagna vaccinale nel Piceno: nota Uilp di Ascoli Piceno

Ascoli Piceno – Lo Stu Uilp di Ascoli Piceno sollecita la definizione di una rapida programmazione vaccinale contro il Covid che tenga conto delle fasce più fragili della popolazione che putroppo sono le vittime maggiori in questa tragica vicenda.

 

Urge una revisione del Piano vaccinale regionale.
La scelta di solo due sedi di vaccinazione nella Area Vasta 5, una ad Ascoli e l’altra a San Benedetto, mostra grandi criticità:
Due punti di vaccinazione nella provincia sono insufficienti per un territorio di ben 35 comuni dove è forte la presenza di anziani.
Tanti sono i disagi denunciati nostri associati.

Occorre agire con urgenza anche coinvolgendo i prefetti.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com