Banda Cittadina, Spazzafumo tuona e respinge al mittente le affermazioni “gravi” e “non vere” di Nicolò Bagalini

Banda Cittadina, Spazzafumo tuona e respinge al mittente le affermazioni “gravi” e “non vere” di Nicolò Bagalini

San Benedetto del Tronto, 2022-07-04 – Riceviamo e pubblichiamo
<<L’Amministrazione comunale respinge al mittente le affermazioni, gravi perché riferite alla più antica e gloriosa associazione cittadina, non vere perché non rispondenti alla realtà, fatte dal consigliere Nicolò Bagalini in ordine al contributo riconosciuto al Concerto Bandistico “Città di San Benedetto del Tronto”.

 


Non è vero che l’aumento del contributo sia del 40%. Il Comune, all’atto dell’insediamento della Giunta Piunti, erogava alla banda un contributo di 18mila euro, poi ridotto a 16.000 euro da quell’Amministrazione. La nuova convenzione prevede che, per l’importo di 20.000 euro a cui aggiungere l’IVA, la Banda si esibisca, oltre che in occasione di eventi istituzionali come il 25 aprile, il 2 giugno, la Festa della Madonna della Marina e così via, in altre due prestazioni, due concerti che prevedono il noleggio della cassa armonica. Quest’anno i due concerti si terranno in viale Moretti il 27 luglio e il 10 agosto. Non ci sono contributi extra. Viene da dire che, di irrazionale, c’è solo l’attacco alla banda cittadina del consigliere Bagalini che ha avuto in suo padre e in suo nonno due apprezzati presidenti del sodalizio, fondato nel 1854 e da sempre componente essenziale ed amata di tutti i momenti di festa di questa città.>> Il Sindaco Antonio Spazzafumo

 

Banda cittadina, la replica di Bagalini al Sindaco Spazzafumo non si fa attendere

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com