Concluso il progetto ‘Potenziamento capacità promozionali delle imprese ittiche’

Concluso il progetto ‘Potenziamento capacità promozionali delle imprese ittiche’
Listen to this article

Giulianova – Due tavole rotonde a conclusione del progetto UNICAM-Flag Costa Blu “Potenziamento delle capacità  promozionali delle imprese ittiche” si sono svolte nelle giornate di giovedì 28 e venerdì 29 presso la Sala Convegni Ente Porto Giulianova ed hanno riscosso grande interesse presso le categorie coinvolte nelle tematiche trattate.

 

 

 

Il primo appuntamento sul tema “Comunicare e promuovere le filiere ittiche”  ha visto la partecipazione di  Silvia Coderoni -UNITE , Carmen Di Stasio – RAI, docente Master MARAC  ed operatori e rappresentanti del settore HoReCa. Ha coordinato Alberto Felici -UNICAM

Venerdì si è invece  parlato di “Le nuove sfide delle filiere ittiche locali: contratti di filiera, internazionalizzazione, integrazione territoriale” con Alberto Felici -UNICAM

Tonino Giardini – Resp. Naz. Impresa Pesca Coldiretti, Claudia Benassi – docente Master MARAC UNICAM, Federico Gallas – Unicattolica, Direttore H.OPES Fondation, Silvia Valentini – Responsabile Federpesca Europa, Nicola Tavoletta – Presidente Nazionale Acliterra. In questo ultimo incontro i rappresentanti del mondo accademico, vertici delle principali associazioni di categoria ed esponenti degli operatori del settore  hanno trovato ampie convergenze sulle azioni da mettere in campo per il futuro del settore ittico. I rappresentanti della Impresa Pesca Coldiretti, Tonino Giardini, e della Federpesca, Stefania Valentini, hanno evidenziato la necessità di integrare blu e green economy, la messa in campo di azioni incisive per una piena integrazione territoriale del settore,  i contratti di filiera e la loro internazionalizzazione; la Dott.ssa Valentini ha anche posto la necessità delle riconoscimento giuridico delle figure femminili che operano in questo settore. Nicola Tavoletta, presidente  nazionale Acliterra ha toccato i punti della necessità di dare dignità al settore, di pensare ad un sistema di welfare tarato su di esso e di unire le potenzialità della pesca e dell’acquacoltura. Il Dott. Gallas (UNICATTOLICA) ha evidenziato le interessanti prospettive per il settore offerte dall’internazionalizzazione e la necessità di fare sistema. UNICAM attraverso  Alberto Felici e Claudia Benassi ha evidenziato la necessità di azioni più incisive per supportare il settore nelle attività di promozione e valorizzazione dei prodotti  e nelle azioni di adattamento ai cambiamenti climatici. Il Presidente del FLAG, Dott. Nino Bertoni, ha evidenziato il buon lavoro svolto dal FLAG Costa Blu, le problematiche legate al ricambio generazionale e la necessità di una maggior programmazione.

Gli eventi erano inseriti nelle manifestazioni per il World Maritime Day 2023 ed hanno concluso un percorso preparazione a questo evento nel quale l’UNRIC -ONU ha pubblicato una serie di video promozionali sul territorio del Flag e sul Porto di Giulianova

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com