Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 10:22 di Ven 21 Feb 2020

Domani il debutto di Rive Festival

di | in: Cultura e Spettacoli

Rive Festival

image_pdfimage_print


Si parte con il Forum dedicato alla famiglia. Interventi accompagnati dal LIS

 

Civitanova 30 giugno – Da domani Civitanova è al centro del Mediterraneo con la quarta edizione di Rive, progetto artistico di Giorgio Felicetti. Tre giorni in cui artisti di grande talento, uomini e donne di cultura, attenti osservatori della società, si ritrovano in città per discutere e approfondire insieme ai cittadini i temi dell’attualità e della cronaca.

La manifestazione si inaugura domani 1 luglio alle ore 18.45 al borgo marinaro con un intenso scambio di opinioni relative alla realtà familiare. La famiglia campione è l’ironico titolo scelto per la prima giornata del Festival ,durante la quale si analizza il nuovo concetto di famiglia nella sua recente evoluzione.


Intervengono nel forum, che viene veicolato anche attraverso la lingua dei segni, la scrittrice Camilla Ghedini, con il suo Happy Family e l’introduzione di un nuovo tipo di genitorialità a cui segue un convinto smantellamento di luoghi comuni; il poeta Umberto Piersanti che, con Figlio per sempre, affronta con eleganza una tematica sociologica relativa all’incapacità di alcuni giovani di interpretare le responsabilità del crescere e trasformarsi da figli in padri. Quindi l’attrice Gianna Coletti che, in Mamma a carico, racconta in maniera coraggiosa e ironica la sua esperienza personale di relazione conflittuale e amorosa con la madre novantenne.

Alle 20 spazio alle risate con Le ricette di Alfio e Mara, il fenomeno virale di Facebook che, solo a Civitanova è live, tutti i giorni. In serata, alle ore 21.15, al Teatro Cecchetti, Gli Omini con Francesco Rotelli, Francesca Sarteanesi e Luca Zacchini vanno in scena con La famiglia Campione, un testo teatrale che narra la storia di una famiglia comune, campione appunto, una di quelle che danno voce ai dati Istat, composte dal babbo, la mamma, l’ex marito scemo, i nonni, il figlio e una sorella che vive la sua esistenza in bagno. Il tutto reso con un ritmo subacqueo fatto di toni narcotizzati, passi strusciati e sguardi a mezz’asta.

La giornata si chiude, dalle 22.30, sempre al Teatro Cecchetti con la proiezione del film La sposa bambina, opera prima della regista yemenita Khadija Al-Salami, in collaborazione con Amnesty Internazional. Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito.

Rive Festival è organizzato in collaborazione con l’Amministrazione comunale, assessorato Cultura e Turismo, l’Azienda dei Teatri e l’Associazione EstEuropaOvest. Ha il sostegno del Centro Commerciale Il Cuore Adriatico come main sponsor, e della BCC di Civitanova Marche e Montecosaro come sponsor. Partner tecnici sono QN, Miramare, Fontezoppa e Pellegrini Garden.

Per info www.rivefestival.it.

© 2016, Redazione. All rights reserved.




30 Giugno 2016 alle 15:57 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata