Aperte fino a domani le mostre di Rive

Aperte fino a domani le mostre di Rive

Reliquiàrio Vegetativus di Paola Tassetti in città alta, Micropolis, la città di provincia al tempo del melting pot di Claudio Colotti a Lido Cluana

 

Civitanova 14 luglio – C’è tempo fino a domani (domenica 15 luglio) per visitare le due mostre allestite in occasione di Rive, il Festival ideato e curato da Giorgio Felicetti.

A Civitanova Alta, nello spazio multimediale di San Francesco c’è Reliquiàrio Vegetativus di Paola Tassetti. Una esposizione dove gli elementi vegetali, dopo esser stati raccolti, acquistano nuova vita: vengono smaltati e racchiusi in ampolle di vetro. Nelle tele organi botanici, invece, gli elementi vegetali vengono classificati e poi associati agli organi del corpo, fondendosi nella composizione di un unico paesaggio surreale che arricchisce l’immaginario del visitatore. Infine, nelle cripte laterali, c’è la proiezione del video Rhopographia (pittura di cose umili).

Nella palazzina liberty di Lido Cluana, nella città portuale, c’è Micropolis, la città di provincia al tempo del melting pot di Claudio Colotti, a cura di MarchebestwayUn progetto fotografico lungo un anno, per documentare l’evoluzione del lavoro e i mutamenti del tessuto sociale che hanno investito una città collocata sulla costa marchigiana: Civitanova. La crisi, i fenomeni migratori, e per ultimo il sisma del centro Italia, ne hanno fatto la città più popolosa della provincia, conferendole un respiro quasi metropolitano. In questo lavoro per immagini, si è cercato di restituire alla città il suo volto cosmopolita, con tutte le sfumature dell’umanità che la abita, dai ragazzi della generazione Z agli anziani.

Le mostre sono aperte dalle 18 alle 20, l’ingresso è gratuito.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com