Gli studenti del corso di laurea in infermieristica: “Siamo soddisfatti con riserva”

Gli studenti del corso di laurea in infermieristica: “Siamo soddisfatti con riserva”

Ascoli Piceno – Nella giornata del 12 gennaio è avvenuto ad Ascoli Piceno presso la “Casa della Gioventù”, l’incontro tra gli studenti del corso di laurea in infermieristica del polo cittadino e gli enti dell’UNIVPM, della Regione Marche, dell’ASUR AV5 e del comune di Ascoli Piceno.

Con l’occasione è stato aperto un proficuo dibattito per discutere dei vari disagi segnalati, dalla mancanza di una locazione adeguata alle sorti del corso di laurea che, come noi studenti avevamo denunciato nei giorni scorsi, presenta tutt’ora innumerevoli inconvenienti, tali da mettere a rischio la sopravvivenza della sede stessa, nonché la qualità della formazione.

Hanno partecipato al dibattito il Rettore Sauro Longhi, la dottoressa Giulietta Capocasa Direttora dell’ASUR AV5, la vicepresidente della Regione Marche Anna Casini, il presidente del corso di laurea Roberto Di Primio, Brugni Massimiliano assessore all’educazione con delega del Comune di Ascoli Piceno, il presidente del consiglio studenti “Gulliver” Archini Leonardo, la rappresentante degli studenti della facoltà di medicina Mari Isabella ed il rappresentante degli studenti della sede di Ascoli Piceno Paolo Gandolfo.

Attraverso il confronto con i vari rappresentanti degli enti ivi presenti, abbiamo ottenuto la promessa che, nonostante durante quest’anno accademico si debba per cause di forza maggiore svolgere le attività didattiche in sedi di fortuna, queste ultime riceveranno delle migliorie atte a lenire il più possibile il disagio creatosi.

La nuova sede sarà pronta per il nuovo anno accademico e verosimilmente dovrebbe tornare ad essere quella di Via degli Iris a Monticelli, danneggiata dal sisma del 24 Agosto, la quale subirà delle migliorie e degli ampliamenti tali da renderla una dislocazione degna di una struttura universitaria.

Per ciò che concerne l’esenzione dal pagamento delle tasse, come avevamo richiesto nei precedenti comunicati stampa, non abbiamo ricevuto ancora il pieno assenso dal rettore Longhi, il quale tuttavia ha promesso di esporre la suddetta questione al vaglio del consiglio di amministrazione.

Dalla dott.sa Capocasa abbiamo ricevuto la disponibilità nel poter usufruire di spazi per effettuare i laboratori presso il presidio ospedaliero Mazzoni, fin quando non avremo una sede definitiva, in modo tale da non mettere a repentaglio gli obiettivi formativi.

Vogliamo inoltre ringraziare personalmente la Vicepresidente della Regione Marche Anna Casini e l’assessore Brugni per il pieno supporto dato nella ricerca di una soluzione efficace e nella perorazione della nostra causa.

Sottolineiamo inoltre che il 18 gennaio si terrà un ulteriore incontro privato con il Rettore Longhi per pianificare in modo dettagliato l’iter per la risoluzione delle problematiche.

Nell’attesa ci dichiariamo soddisfatti “con riserva”.

Comitato degli studenti di infermieristica della sede di Ascoli Piceno

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com