Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 07:13 di Mer 18 Set 2019

Nemo sul podio ai Campionati italiani di prove multiple indoor

di | in: Il Mascalzone Sportivo

Nemo

image_pdfimage_print

L’osimano della Tam conquista il bronzo nell’eptathlon under 23 ai campionati italiani di Padova, con il quinto posto assoluto

Padova – Prima medaglia tricolore della nuova stagione per l’atletica marchigiana. Il protagonista è Manuel Nemo, che si mette al collo una splendida medaglia di bronzo nei Campionati italiani di prove multiple indoor a Padova. Infatti il 21enne osimano, allenato da Robertais Del Moro, chiude al terzo posto nell’eptathlon under 23 al termine delle sette prove in programma. Ma il portacolori del Team Atletica Marche coglie anche il quinto posto a livello assoluto con lo score finale di 4934, incrementando di un punto il record personale grazie al suo miglior piazzamento di sempre tra i senior. Una gara condotta sempre nelle prime posizioni, con questi parziali: 7”44 nei 60 metri, 6.83 nel lungo (primato personale indoor), 9.86 nel peso e 1.92 nell’alto per completare la prima giornata, poi 8”48 sui 60 ostacoli (primato stagionale e miglior risultato tecnico delle sette fatiche), 4.10 nell’asta e 2’55”39 sui 1000 metri. Arriva così il riscatto, dopo l’infortunio rimediato l’anno scorso proprio alla rassegna tricolore di Padova e che aveva condizionato la scorsa stagione, insieme al ritorno su un podio nazionale: nel 2012 argento indoor del pentathlon allievi e anche dell’alto, specialità in cui nel 2011 era riuscito a impadronirsi del bronzo all’aperto. Manuel vede quindi premiato il suo impegno: ormai da diversi anni, fa il pendolare tra Osimo e Porto San Giorgio per farsi seguire dal suo tecnico. Proviene da una famiglia di sportivi, visto che è il figlio di Fabiola Dolcini, molto attiva come atleta master, e dell’ex calciatore Pieraldo Nemo, che ha giocato da attaccante anche in serie A (con il Catanzaro, negli anni Settanta), facendo parte inoltre della rosa della Juventus.
Sempre a Padova, nel pentathlon allieve 21° posto di Martina Ruggeri (Atl. Fabriano) con 2886 punti, mentre nell’eptathlon juniores 23° Simone Sabbatini (Tam) a quota 4074 e nel pentathlon juniores 35esima Greta Luchetti (Tam), 2574.

RISULTATI COMPLETI: http://www.fidal.it/risultati/2017/COD6021/Index.htm


FERMO: ASTA-SHOW AL MEMORIAL DONZELLI
Nella decima edizione del tradizionale appuntamento, vittorie di Sinno e Scarpellini

Anche quest’anno alcuni dei migliori specialisti italiani di salto con l’asta si sono dati appuntamento all’impianto indoor di Fermo per il Memorial Roberto Donzelli, che ha tagliato il significativo traguardo delle dieci edizioni. Successo al femminile per la bergamasca Elena Scarpellini (Acsi Italia Atletica) con 4,05 davanti alla promessa Federica Triunfo (Us Foggia Atl. Leggera), che ha eguagliato il record personale indoor di 3,70, e al terzo posto Elena Campagna (Francesco Francia Bologna), mentre l’atleta di casa Sofia Piergallini (Sport Atl. Fermo) si è piazzata sesta con 3,10. Tre nulli invece alla misura d’ingresso di 4,00 per la favorita della gara Sonia Malavisi (Fiamme Gialle), azzurra alle Olimpiadi di Rio. Tra gli uomini il campione italiano assoluto indoor Alessandro Sinno (Aeronautica) ha saltato 5,00 per avere la meglio su Simone Andreini (Fiamme Gialle Simoni), secondo a quota 4,80, con l’allievo Simone Di Cerbo (Ideatletica Aurora) terzo dopo aver superato 4,50. Brillanti i giovani marchigiani: sesto lo junior Mattia Perugini (Atl. Avis Macerata) con il personale indoor di 4,05 e decimo l’allievo Edoardo Giommarini (Collection Atl. Sambenedettese), al suo miglior risultato in carriera con 3.90. La manifestazione è organizzata dalla Sport Atletica Fermo insieme alla famiglia Donzelli, uniti dalla volontà di ricordare Roberto, astista prematuramente scomparso nel 1992, a cui è intitolato il palaindoor cittadino.

RISULTATI COMPLETI: http://www.fidal.it/risultati/2017/REG13322/Index.htm

LINK ALLE FOTO
Manuel Nemo in azione: http://www.fidal.it/upload/Marche/2017/Nemo.jpg
La medaglia di bronzo di Manuel Nemo: http://www.fidal.it/upload/Marche/2017/Nemo_Padova2017.jpg
Il tecnico Robertais Del Moro insieme a Manuel Nemo: http://www.fidal.it/upload/Marche/2017/Nemo_DelMoro_Padova2017.jpg
Il palaindoor Roberto Donzelli di Fermo: http://www.fidal.it/upload/Marche/2017/Donzelli.jpg

Le foto indicate sono libere da diritti per l’uso editoriale, fatto salvo l’obbligo di citazione dell’autore.
E’ escluso ogni altro genere di utilizzo.

© 2017, Redazione. All rights reserved.




31 Gennaio 2017 alle 16:26 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata