Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 10:44 di Mar 22 Ott 2019

PallaCanestro, la Samb Basket cede in casa al Pesaro

di | in: Il Mascalzone Sportivo

Marco Borgognoni

image_pdfimage_print

 

 

SAMBENEDETTESE 72:
Roncarolo 11, Quercia 2, Angellotti, Quinzi 3, Vannucci, Di Silvestro 12, Perini 16, Antonini, Lucidi, Del Buono 11, Kibildis 17.
All. Borgognoni

 
PESARO 86:
Gennari 2, Ricci 12, Crescenzi 20, Morgillo 2, Ceccolini 10, Ndaw 10, De Gregori 7, Giacomini, Moretti 9, Nicolini 6, Cambrini 8, Terenzi.
All. Nicolini

 

 

Note: Parziali: 19-18, 40-41, 55-61, 72-86.
Falli
: Sambenedettese 24, Pesaro 18.
Tiri liberi tentati: Samb 9, Pesaro 27
Fallo tecnico a Kibildis (Samb) e a Coach Borgognoni
Fallo Antisportivo a Perini (Samb)
Arbitri: Giardini e Ficiarà


San Benedetto del Tronto – La Sambenedettese Basket cade in casa contro un’ottimo Bramante Pesaro, vittima dei tanti acciacchi ed infortuni e di un arbitraggio purtroppo non all’altezza.

I rossoblù dovevano rinunciare ancora una volta a Centonza, scendendo in campo con Roncarolo, Angellotti e Antonini recuperati all’ultimo senza allenamenti sulle gambe. La Samb partiva meglio conducendo per tutto il primo quarto toccando anche il +9, nonostante avesse i suoi titolari già gravati di 2 falli personali. Nel secondo quarto il Bramante Pesaro sorpassava mostrando tutto il talento dei suoi 12 giocatori chiudendo 41 a 40.

Nella ripresa il match veniva indirizzato sui binari della squadra ospite, prima il sig. Giardini comminava un fallo tecnico a Kibildis (costringendolo successivamente al cambio per problemi di falli) alla prima pacata protesta su una delle rimesse clamorosamente invertite. In seguito lo stesso arbitro annullava un canestro e fallo al pivot Roncarolo con conseguente tecnico a Coach Borgognoni. Si materializzava purtroppo l’incubo dei numerosi tifosi rossoblù che già ricordavano le gesta dell’arbitro in occasione della gara casalinga contro il Pisaurum (3 tecnici, 3 antisportivi e un’espulsione contro), e i ragazzi di Coach Borgognoni allo stremo delle forze non avevano più energie per tentare la rimonta nell’ultimo quarto. Vinceva comunque con pieno merito il Bramante Pesaro, che si conferma quindi la più lieta sorpresa di questo campionato disputato con giocatori dall’età media bassissima.

La Sambenedettese Basket con questa sconfitta perde quindi le residue chance di agganciare il treno play-off; l’obiettivo di queste ultime 3 giornate sarà quello di recuperare al meglio tutti i giocatori a disposizione per poi salvarsi il prima possibile nei play-out.

 

© 2018, Redazione. All rights reserved.




19 Marzo 2018 alle 9:15 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata