Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 12:23 di Mer 17 Lug 2019

dall’UniMc

di | in: Cronaca e Attualità, dalla Regione Marche

UniMc premiata a Shanghai

image_pdfimage_print

UniMc premiata a Shanghai

Anche quest’anno l’Ateneo è stato tra gli organizzatori della conferenza internazionale China Goes Global, che riunisce accademici e colossi dell’imprenditoria cinese

Macerata – Nuovi riconoscimenti per l’Università di Macerata, che anche quest’anno – insieme alla Emlyon Business School e alla East China Normal University – è stata tra gli organizzatori della conferenza internazionale China Goes Global, promossa dalla Chinese Globalization Association per mettere a confronto centinaia di accademici e imprenditori di tutto il mondo sulle tematiche connesse alla Cina che si globalizza. Giunta alla dodicesima edizione, che si è svolta nei giorni scorsi a Shanghai, la conferenza, lanciata ad Harvard, alla Kennedy School, si è spostata in Germania, Atlanta, Norvegia e, nel 2016, proprio a Macerata, rafforzando l’apertura internazionale del suo ateneo.

L’Università di Macerata è stata rappresentata dalla professoressa Francesca Spigarelli, direttrice del China Center di Unimc e membro del comitato organizzatore della conferenza, e dai giovani dottorandiDominique Lepore – dottorato Eureka in Global Studies – e Lorenzo Compagnucci – dottorato Eureka in scienze giuridiche. I ricercatori di Unimc hanno presentato lavori scientifici sui processi di globalizzazione della Cina, rivolgendo l’attenzione a temi di grande attualità come la spinta alla supremazia cinese in termini di innovazione, l’attenzione per le industrie culturali e creative, il settore salute-benessere.

I lavori presentati sono stati valutati e premiati dal comitato scientifico che annualmente assegna riconoscimenti ai partecipanti per l’impegno profuso nell’attività di ricerca. In particolare, Lorenzo Compagnucci è stato premiato come miglior valutatore e revisore dei lavori inviati alla conferenza (“Best Reviewer”).

L’evento ha riscosso successo e forte interesse soprattutto da parte degli esponenti del mondo delle imprese: erano presenti i vertici di Fosun, gruppo tra i più attivi a livello internazionale, che ha acquisito, tra gli altri ClubMed nel settore del turismo e Lanvin nell’alta moda, e Geely, colosso del settore auto, che nel 2010 ha acquisito Volvo. Proseguendo il dialogo internazionale tra accademia e imprese, la prossima edizione della China Goes Global Conference si terrà negli Stati Uniti dal 30 settembre al 2 ottobre 2019 al Rollins College di Orlando in Florida.


Cordoglio per la scomparsa di Arrigo Antolini

Con grande commozione l’Alam, l’Associazione Laureati Ateneo Maceratese, esprime il proprio dolore e il più profondo cordoglio per la scomparsa del suo vice presidente e socio fondatore Arrigo Antolini.

Ricordiamo con affetto e gratitudine il suo impegno costante per questo sodalizio, al quale ha dato moltissimo, facendo sentire la propria vicinanza fino agli ultimi giorni.

                                                                                                           LA PRESIDENTE

                                                                                               Prof.ssa Daniela Gasparrini Pianesi

© 2018, Redazione. All rights reserved.




27 Giugno 2018 alle 15:38 | Scrivi all'autore | | |
Tags:

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata