Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 19:18 di Dom 18 Ago 2019

Speedy Dae, presidio cardioprotezione spiagge e hotels sul lungomare di Grottammare

di | in: Benessere e Salute

image_pdfimage_print

Speedy Dae 2019

Grottammare, 2019-07-28 – Presentato ieri in conferenza stampa il servizio di presidio delle spiagge e di cardioprotezione che la Misericordia di Grottammare svolge con il quad da soccorso.

Grazie al rinnovato contributo della Fondazione Carisap i partners del progetto Speedy Dae, riportando i dati lusinghieri della stagione estiva 2018, hanno reso noto che il servizio verrà riproposto anche per i mesi di luglio e agosto 2019.

I partners dell’iniziativa che affiancano la Misericordia di Grottammare in questa rinnovata esperienza sono:

Fondazione Carisap
Centrale Operativa 118 Piceno Soccorso
Comune di Grottammare
Confesercenti  di San Benedetto del Tronto
Associazione Operatori Turistici di Grottammare


Alla conferenza stampa sono stati presenti e salutati dal Governatore della Misericordia di Grottammare, Alessandro Speca:
Raniero Viviani, Vice Presidente della Fondazione Carisap
Alessandro Rocchi, Vice Sindaco di Grottammare
Elio Core, Presidente dell’Associazione Punto Aiuto Cittadino di San Benedetto del Tronto

Gradito anche l’intervento della dottoressa della guardia medica turistica, al momento in servizio, di piazza Kursaal con cui la Misericordia di Grottammare nei mesi estivi collabora assiduamente.

Il servizio Speedy Dae è già partito il primo luglio e si protrarrà fino al 31 agosto con un servizio quotidiano garantito dalle ore 10 alle ore 18 di presidio delle spiagge e degli alberghi sulla linea dei 4 km del lungomare di Grottammare.

Sarà in contatto con il servizio di emergenza 118 della centrale operativa di Ascoli Piceno e nei momenti di inoperatività si renderà disponibile a visite quotidiane negli chalet e negli hotel per misurare la diagnostica semplice come la pressione arteriosa, l’ossigenazione del sangue e la frequenza cardiaca fornendo anche le utili informazioni per tutti gli utenti turisti.

Vista l’ottima esperienza vissuta l’anno scorso in tal senso, la Misericordia di Grottammare ha ritenuto di dover ripetere l’esperienza.

© 2019, Redazione. All rights reserved.




28 Luglio 2019 alle 18:04 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata