PallaMano, Hc Monteprandone presenta la nuova squadra

PallaMano, Hc Monteprandone presenta la nuova squadra

Il presidente Roberto Romandini: “In Serie A2 con tanti sacrifici, ora restiamoci”.

MONTEPRANDONE – “Signori, questi ragazzi – e con loro la società – hanno fatto grandi sacrifici per arrivare in Serie A2. Ora difendiamola tutti insieme”. È il messaggio del presidente dell’Handball Club Monteprandone, Roberto Romandini, durante la presentazione della nuova squadra, che si è tenuta ieri (martedì 30 agosto) al Parco della Conoscenza di Centobuchi.

Sono intervenuti i dirigenti, i giocatori e, in rappresentanza del Comune di Monteprandone, il sindaco Sergio Loggi. Prima del numero uno blu a prendere la parola è stato il direttore sportivo Paride Bisirri: “Ci apprestiamo a vivere questa nuova avventura. Siamo grati a coach Pasquale Iadarola di essere presente: ha portato la pallamano a Monteprandone e se oggi siamo qui è grazie a lui. Un ringraziamento pure all’amministrazione: la presenza del sindaco Loggi testimonia la vicinanza del Comune. Siamo soddisfatti del supporto che ci ha dato, sempre”.

Quindi la sfilata dei 25 giocatori, incluso l’ultimo arrivato, il terzino argentino Franco Nicolas Stauble. Così coach Andrea Vultaggio: “Ci aspetta un campionato difficile, 14 squadre sono tante, noi da neo promossa abbiamo l’obiettivo di stare il più tranquilli possibile. Poi alla distanza si vedrà chi ne avrà di più”.

Si parte sabato 3 settembre: l’HC esordirà nel girone B ospitando Cingoli, al palazzetto di via Colle Gioioso (ingresso gratuito). Il via alle 18.

© riproduzione riservata