A proposito di Spiaggia e Sanzioni

A proposito di Spiaggia e Sanzioni

San Benedetto del Tronto, 2022-10-05 – Riceviamo da Nazzareno Torquati e pubblichiamo

 

Nazzareno Torquati

<<L’ interrogazione presentata dalla consigliere Bottiglieri stimola alcune considerazioni obbligate

La prima è quella di riconoscere i meriti dell’ ex Sindaco Piunti e dell’ ex assessore Carboni per aver assunto al proprio dovere nell’ attivare, per la prima volta in 20 anni, il controllo delle concessioni balneari relative alll’ accesso in spiaggia alle persone con disabilità

La seconda che le oltre 50 infrazioni rilevate sono state per un anno chiuse in un cassetto senza essere inoltrate all’ Ufficio Contenzioso, originando il sospetto di una volontà politica e non per l’imperizia dell’ Ufficio Demanio del Comune

La terza che il pagamento effettuato nei tempi e nei modi delle sanzioni per un totale di circa 60 mila euro potevano essere utilizzate, per esempio, a rendere fruibili a tutti le spiagge libere, dotandole di rampe ove possibile o collegate alle concessioni e di passerelle. Questo a beneficio non solo di chi vive su sedie a ruote ma anche per i passeggini e le persone anziane e non con difficoltà nella deambulazione.

La quarta, forse la più grave, la volontà politica per non aver effettuato nessun controllo nelle concessioni in tutta la stagione appena trascorsa.

Questo atto discriminatorio e di omissione di atti d’ ufficio è imperdonabile e vergognoso.

Nessuno vuole penalizzare la categoria dei balneari ma essi devono rispettare le obbligazioni assunte nel momento della concessione, se non le assolvono è giusto arrivare al ritiro della stessa>>. Nazzareno Torquati

A proposito di accessibilità garantita ai soggetti con disabilità in spiaggia e in città

 

© riproduzione riservata