dalla Città

dalla Città

Mai più sole. Un cartellone di eventi per contrastare la violenza sulle donne

 

 

In occasione del 25 novembre, Giornata ONU per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’Amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto, attraverso il Tavolo Permanente Pari Opportunità, ha promosso una serie di iniziative tese a sensibilizzare l’opinione pubblica su un fenomeno che purtroppo fa parte della cronaca di ogni giorno.
Il cartellone, intitolato “Mai più sole”, vede il coinvolgimento di diverse associazioni, organizzazioni ed enti che, a vario titolo, si occupano di violenza di genere e che organizzano iniziative finalizzate ad aumentare la consapevolezza sull’argomento.
L’Unione Sportiva ACLI proporrà un itinerario culturale che martedì 20 novembre racconterà la storia di “San Benedetto e le donne”, partendo alle 9.30 dal Museo del Mare ed esplorando diversi luoghi d’interesse della città.
Tante le iniziative previste per venerdì 25 novembre:

  • verrà inaugurato all’esterno del civico Municipio un murales realizzato dall’associazione culturale “Astrolabio” e raffigurante due figure femminili;
  • alle 10.00, il Liceo Classico “Leopardi” ospiterà un incontro dedicato al tema dello “stupro informatico” con la partecipazione dell’avv. Clarice Carassi e la prof. Agnese Monaldi;
  • alle 16.30, alla Palazzina Azzurra, il Comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Ascoli Piceno organizzerà un incontro con l’avvocato Iacopo Benvieri, autore del libro “Cosa indossavi? Le parole nei processi penali per violenza di genere”;
  • alle 18, al campo sportivo “Giulio Merlini”, si terrà l’iniziativa “Cartellino rosso alla violenza”, una partita di calcio che vedrà la squadra femminile della Sambenedettese Calcio incontrare in una partita amichevole la Polisportiva Mandolesi di Porto San Giorgio;
  • alle 21, a Palazzo Piacentini, proiezione del documentario “Nilde. Il tempo delle donne” di Pietro Merez, a cura della Fondazione Libero Bizzarri.

Nel corso della giornata verrà inaugurata una sezione della Biblioteca comunale “Giuseppe Lesca” interamente dedicata alle donne, contenente circa 300 volumi tutti declinati al femminile con ambiti di interesse che spaziano dalla narrativa, alla storia, al femminismo, all’arte, al cinema e alle graphic novel.
Sabato 26 Novembre, alle 15, dalla Torre dei Gualtieri l’organizzazione “On the Road” guiderà una passeggiata sonora dal titolo “Donna con te”, con il supporto di tracce audio collegate a specifici luoghi di interesse culturale del Paese Alto che i partecipanti potranno ascoltare direttamente dal proprio smartphone.
Un’altra passeggiata, la “Camminata Antiviolenza” partirà alle 9.30 dal centro commerciale “Porto Grande” e attraverserà la Riserva Naturale Sentina.
“Il programma – commenta l’assessore alle Pari Opportunità Lina Lazzari – è l’occasione per fare il punto sulle diverse azioni portate avanti in modo trasversale tra istituzioni e associazioni per dare una risposta univoca a una situazione sempre più allarmante. Il 25 novembre è una giornata, ma l’impegno alla prevenzione e al contrasto alla violenza sulle donne deve essere quotidiano, in particolare sul fronte educativo e culturale”.

La locandina dell’evento
Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza
Di Città di San Benedetto del Tronto

In occasione della Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, il Comune di San Benedetto del Tronto parteciperà alla celebrazione della ricorrenza con un evento dedicato al tema.

Nella sala dell’Auditorium comunale “Giovanni Tebaldini”, lunedì 21 novembre, dalle ore 9:00, si terrà un convegno sul tema al quale parteciperanno il sindaco Antonio Spazzafumo e gli assessori Lina Lazzari e Andrea Sanguigni, oltre a diversi esperti del settore dell’educazione e della tutela dei minori, tra i quali la garante comunale per l’infanzia e l’adolescenza Donatella Forlini, la coordinatrice dell’osservatorio di settore Patrizia Antonelli e la presidente del Comitato provinciale UNICEF di Ascoli Piceno Silvana Guardiani.

Nel corso dell’evento saranno inoltre presentati gli autoritratti realizzati dagli alunni delle scuole primarie cittadine nel corso dell’iniziativa “Questi siamo noi” sul tema della salute mentale e del benessere psicosociale.

L’evento è gratuito e aperto a tutti.

DATA
21 novembre, 2022
In occasione della Giornata ONU dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, il Museo del Mare di San Benedetto del Tronto porta le famiglie alla scoperta della tradizione sambenedettese.
Domenica, al polo museale di via Colombo, si terrà “I giochi dei nonni”: un pomeriggio dedicato alla scoperta dei giochi di un tempo, in compagnia dei nonni del Museo del Mare.
Per partecipare è richiesta la prenotazione.
? Museo del Mare
? domenica 20 novembre
? 16:00
? € 10,00
? 353 4109069 (info e prenotazione)

“Nati per Leggere”, sette giorni di eventi dedicati ai libri e alla musica

 

Dal 19 al 27 novembre 2022 torna la Settimana Nazionale “Nati per Leggere” istituita nel 2014 per promuovere il diritto alle storie delle bambine e dei bambini. Le storie, con parole e immagini, sono una fonte inesauribile di stimoli che, se offerti precocemente e con continuità, incidono profondamente sull’itinerario di vita di un bambino.
Anche quest’anno la Biblioteca comunale “Giuseppe Lesca” aderisce con un ricco programma di iniziative.
Si parte domenica 20 novembre con “Musica in gioco”, laboratori musicali per donne in gravidanza e famiglie con bambini da 0 a 5 anni a cura di Emanuela Marcattili, insegnante del corso di Propedeutica Musicale alla Scuola “MusIncanto” e referente del progetto “Nati per la Musica” per le Marche.
Dal 21 al 25 novembre gli incontri pomeridiani di promozione della lettura e le letture a bassa voce per famiglie e bambini da 0 a 6 anni saranno ospitati dai Centri Ludici Polivalenti e da “Un Villaggio per Crescere”, all’interno del Centro per Famiglie di via Manzoni, a San Benedetto del Tronto.
L’Apecar BeeBiblioTour “volerà” infatti con il suo carico di libri e storie verso le seguenti destinazioni:

  • Lunedì 21 novembre, 17:30, Ludoteca di via Gronchi
  • Martedì 22 novembre, 17:00, Centro per Famiglie di via Manzoni
  • Mercoledì 23 novembre, 17:30, Ludoteca di via Colle Ameno
  • Giovedì 24 novembre, 17:30, Ludoteca di via Gronchi
  • Venerdì 25 novembre, 17:30, Ludoteca di via Colle Ameno
  • Sabato 26 novembre, 17:00, Biblioteca comunale “Giuseppe Lesca”, viale De Gasperi 124

La settimana si concluderà sabato 26 novembre alle 17 in Biblioteca con un incontro di promozione della lettura per donne in gravidanza e famiglie con bambini da 0 a 3 anni.
Tutte le iniziative, a ingresso libero con prenotazione obbligatoria, sono possibili grazie alla preziosa collaborazione dei lettori e delle lettrici volontari dei progetti “Nati per Leggere” e “Nati per la Musica” della Provincia di Ascoli Piceno, della Ludoteca “L’Albero di tutti” di via Gronchi e via Colle Ameno, del servizio comunale rivolto a bambini e ragazzi da 0 a 14 anni gestito in coprogettazione con le cooperative del territorio, nonché di “Un Villaggio per crescere a San Benedetto del Tronto”, spazio gratuito dedicato a bambine e bambini da 0 a 6 anni e alle loro famiglie.
Per ulteriori informazioni è possibile scrivere all’indirizzo biblioteca@comunesbt.it, mentre le prenotazioni degli appuntamenti possono essere effettuate mediante la piattaforma Affluences.

Sicurezza in auto, nuova campagna della Polizia Municipale

Prenderà il via lunedì 21 novembre la nuova campagna mirata della Polizia Locale di San Benedetto del Tronto incentrata questa volta sul corretto uso dei sistemi di ritenuta (cinture di sicurezza e seggiolini) e dei dispositivi antiabbandono per bambini  previsti dalle recenti normative.
L’obiettivo è quello di sensibilizzare automobilisti e passeggeri sull’importanza di utilizzare i dispositivi di sicurezza e di dare continuità alle azioni pianificate dal Comando di P.M. per elevare gli standard qualitativi della mobilità urbana, veicolare e pedonale.
I controlli verranno eseguiti dalle pattuglie del Pronto Intervento e dal Personale dedicato al Servizio Esterno, interesseranno varie zone della città in maniera da poter tendenzialmente presidiare l’intero territorio comunale.
L’omesso utilizzo delle cinture di sicurezza omologate – da parte dei passeggeri dei sedili anteriori e posteriori – e dei sistemi di ritenuta per bambini è punito dall’art. 172 del Codice della Strada, che prevede una sanzione amministrativa di 83 euro e la decurtazione di 5 punti dalla patente di guida del conducente. Se la violazione viene commessa da un passeggero maggiorenne la sanzione verrà applicata a quest’ultimo (senza decurtazione di punti), mentre nel caso di minori la sanzione sarà applicata al conducente o al passeggero tenuto alla sorveglianza del minore stesso, con la decurtazione dei cinque punti al conducente se responsabile del minore. Nel caso in cui negli ultimi due anni il conducente incorra per la seconda volta nella violazione, all’infrazione verrà applicata la sospensione della patente per un periodo da 15 giorni a due mesi.
Inoltre, il verbale previsto per chi, pur facendo uso dei dispositivi di ritenuta, ne alteri o ne ostacoli il normale funzionamento ammonta a 41 euro.
I bambini di statura inferiore a 1,5 metri devono essere assicurati al sedile con sistemi di ritenuta adeguati al loro peso e di tipo omologato (vedi lo schema in allegato).
È vietato, invece, il trasporto di bambini utilizzando seggiolini di sicurezza rivolti contromarcia sui posti anteriori protetti da airbag, a meno che il dispositivo non sia disinserito, dato che l’azionamento dell’airbag potrebbe provocare gravissime lesioni ai bambini trasportati.
Da ormai due anni le misure di sicurezza prevedono la presenza di sistemi antiabbandono per bambini, obbligatori per legge fino all’età di 4 anni. Si tratta di dispositivi, facilmente reperibili sul mercato, con possibilità in alcuni casi di connetterli anche agli smartphone al fine di rafforzarne l’azione.
Tali dispositivi hanno l’obiettivo di segnalare la presenza in automobile dei bambini, evitando quindi che i passeggeri più piccoli possano essere lasciati o dimenticati all’interno dei veicoli. In caso di assenza di questi dispositivi, la sanzione va da 81 a 326 euro ed in caso di recidiva è prevista anche la sospensione della patente per un periodo da 15 giorni fino a 2 mesi.
La Polizia locale ha inoltre dato la sua disponibilità al Consultorio familiare, Area Vasta n.5, per mettere a disposizione le proprie conoscenze e la propria esperienza durante i corsi di accompagnamento alla nascita che saranno tenuti nella nostra città e sensibilizzare quindi i genitori al corretto uso dei sistemi di ritenuta per bambini.

– Comunicazione Istituzionale –

Recupero dell’area ex Ballarin, l’arch. Canali incontra la città

 
Venerdì 18 lectio magistralis, sabato 19 novembre la presentazione della proposta progettuale
Si ricordano gli appuntamenti di oggi e domani con il professor Guido Canali, architetto di fama internazionale e responsabile del progetto di riqualificazione dell’area dell’ex-campo sportivo “F.lli Ballarin”.
Oggi, alle 17, in sala consiliare si terrà la Lectio Magistralis dal titolo “Architetture in cerca di paesaggio”.
Domani, alle 16, nell’Auditorium “Tebaldini”, l’architetto presenterà la proposta di progetto per l’area dell’ex-campo sportivo “F.lli Ballarin”.
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com