Questi fantasmi al PalaFolli: ad Ascolinscena uno dei classici di Eduardo De Filippo

Questi fantasmi al PalaFolli: ad Ascolinscena uno dei classici di Eduardo De Filippo

Ascoli Piceno – Sabati 4 febbraio 2023 alle ore 21:00 secondo appuntamento del nuovo anno con la Rassegna di commedie Ascolinscena in programma al PalaFolli Teatro di Ascoli Piceno. Lo spettacolo ospitato è “Questi fantasmi” di Eduardo De Filippo con la Compagnia Teatrale La Piccola Ribalta di Pesaro.

Il testo è un classico del teatro italiano. “I fantasmi non esistono, i fantasmi li abbiamo creati noi…siamo noi i fantasmi…!” dice De Filippo in Questi fantasmi!

Può capitare, a volte, di voler credere a tutti i costi che sia vero ciò che desideriamo e di voler aggrapparsi alle “apparenze” pur di sopravvivere meglio, fino a mentire persino a se stessi. In ognuno di noi si nasconde un Pasquale Lojacono, un’anima in pena, tesa alla ricerca di qualcosa o di qualcuno, in fuga perenne dal fantasma più temibile…la solitudine.

La trama è nota. In un appartamento di un palazzo secentesco vengono ad abitare Pasquale Lojacono e la giovane moglie Maria. All’insaputa di Maria, Pasquale ha un accordo con il proprietario, per cui, in cambio dell’alloggio, dovrà sfatare le dicerie sull’esistenza di fantasmi nella casa. Suggestionato dai racconti del portiere, Pasquale si imbatte in Alfredo, amante della moglie, e lo scambia per un fantasma. Con il suo dirimpettaio, il professor Santanna, silenzioso e invisibile testimone di ciò che accade in casa, intrattiene intanto lunghi monologhi. 

La compagnia La Piccola Ribalta nasce nel 1950 a Pesaro quando alcune persone, provenienti da varie filodrammatiche cittadine, decisero di dare vita ad nuovo gruppo denominato Piccola Ribalta e proponendo l’allestimento di “Miracolo” di Nicola Manzari.

Tra questi primi soci fondatori dell’Associazione spicca per notorietà il nome di Glauco Mauri che curò la regia del primo allestimento. Il primo decennio di attività è caratterizzato da importanti allestimenti come “Vento notturno” di Ugo Betti e “Inquisizione” di Diego Fabbri per la regia di Glauco Mauri e “Oreste” di Vittorio Alfieri per la regia di Carlo Vadi. Soprattutto sono due gli spettacoli che contribuiscono più degli altri a proiettare l’Associazione verso una notorietà nazionale: “Assassinio nella cattedrale” di T.S. Elliot e “Glauco” di E.L.Morselli entrambe per la regia di Carlo Vadi. Le rappresentazioni più significative di queste opere furono al Festival di Reggio Emilia e alla Rassegna di Scilla di Reggio Calabria. Dagli anni sessanta, con la creazione di un teatro a Pesaro, la compagnia si è data una struttura stabile e ha prodotto e rappresentanto in tutta Italia spettacoli di grande successo.

Sabato 4 febbraio al PalaFolli teatro porteranno in scena un vero e proprio classico la cui regia è affidata a Mario Cipollini e Antonella Gennari.

Sul palco gli attori: Gianluca Sposito, Raffaella Sarnella, Alessia Allocca, Vittoria Cafiero, Davide Angelini, Alessandro Valentini, Margherita Lambertini, Enrico Cafiero, Domenico Canzano, Ilenia Botrugno, Domenico Canzano e Michele Spezi.

Questi fantasmi” è uno degli spettacolo in concorso nella Rassegna Ascolinscena che assegnerà i Premi della Giuria e il Premio Gradimento del Pubblico il prossimo 18 marzo.

Ascolinscena è organizzata da quindici anni dalle compagnie teatrali Castoretto Libero, DonAttori, Li Freciute e la Compagnia dei Folli, con il sostegno di UILT Marche.

I biglietti sono in vendita presso il PalaFolli teatro oppure on-line su www.palafolli.it

Biglietto singolo spettacolo: € 12,00.

Info www.palafolli.it – 0736 35 22 11

Orario biglietteria PalaFolli: dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00.

Sabato 21 gennio apertura biglietteria ore 16:30.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com