Tampon Box all’Univpm

Tampon Box all’Univpm

Ancona, 21 febbraio 2024 – Da oggi saranno disponibili distributori di assorbenti gratuiti.

 

“Free without Fee” è lo slogan scelto dalle studentesse e dagli studenti dell’Università Politecnica delle Marche per comunicare un progetto ampio che vede la luce in questi giorni con l’installazione di Tampon box, distributori gratuiti di assorbenti. Il progetto avviato grazie ad una proposta del Consiglio Studentesco è stato accolto e sostenuto dal Rettore, dal Direttore Generale e dalla Referente di Ateneo per le Pari Opportunità.

 

“L’Ateneo ha sempre creduto nell’esigenza di creare una comunità sana e coesa, riconoscendo e implementando i diritti di tutto il corpo studentesco – afferma il Rettore Prof. Gian Luca Gregori – e costruendo dinamiche di lavoro sempre più condivise e partecipate. Il progetto Tampon box rientra pienamente nei valori del nostro Ateneo come quelli dell’inclusività, del rispetto delle pari opportunità e della sostenibilità ambientale ma anche economica e sociale.”

 

“La cultura dello sviluppo sostenibile, dell’inclusività e della parità di genere – afferma il Direttore Generale Dott. Alessandro Iacopini – è al centro delle azioni che l’Ateneo promuove per garantire il pieno rispetto dei diritti e il benessere di tutta la sua comunità. Il sostegno al progetto Tampon box è quindi un impegno concreto nella direzione del mutualismo, dell’ascolto attivo e della sensibilizzazione contro ogni discriminazione e ogni tabù, al fine di promuovere una sempre maggiore valorizzazione della Persona”.

La Prof.ssa Camilla Mazzoli, Referente di Ateneo per le Pari Opportunità: “Credo che questa iniziativa rappresenti per il nostro Ateneo un segnale di grande inclusione, di libertà e di solidarietà. Le Tampon box sono inoltre per le studentesse e per gli studenti dell’Università Politecnica delle Marche una buona occasione di responsabilità e consapevolezza, che sono sicura sapranno onorare e rispettare.”

Sono state installate dall’Ateneo sette Tampon box, nei tre poli di Ancona. Alla realizzazione e comunicazione del progetto hanno partecipato studenti e studentesse delle associazioni ESN Ancona, Jepa e Gulliver, condividendone gli obiettivi. Il progetto infatti vuole offrire un sostegno economico, con un servizio gratuito per la comunità, mettere al centro le tematiche legate alla sostenibilità ambientale e sociale e all’inclusione. Verranno organizzati, inoltre, seminari e incontri di approfondimento su diverse tematiche legate alle Pari Opportunità, alla salute e all’alimentazione.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com