Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 14:01 di Dom 27 Mag 2018

Danni punitivi, convegno a UniMc

di | in: Cronaca e Attualità

UniMc

image_pdfimage_print

Domani, 18 maggio, dalle 9.30 in Auditorium. Evento è accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Macerata

 

Macerata – Può un giudice condannare il responsabile di un illecito al risarcimento del danno quantificando la somma da pagare in vista non solo del pregiudizio subìto dal danneggiato, ma anche – per esempio – della gravità del comportamento del danneggiante o delle sue conseguenze sociali? In questi casi, come quando si vuole impedire che il danneggiante lucri dal suo comportamento, si dice che il risarcimento è inteso non più solo a reintegrare il patrimonio del danneggiato, ma anche a punire o a sovracompensare.


Nei paesi anglosassoni l’istituto dei cosiddetti danni punitivi è di utilizzazione comune; in Italia una recente sentenza delle Sezioni Unite della Corte di cassazione sembrerebbe aprire una possibilità in tal senso.

Il convegno “Il punto sui cosiddetti danni punitivi”, che si terrà domani mattina, 18 maggio, dalle 9.30 all’Università di Macerata, Auditorium Unimc in via Padre Matteo Ricci, verificherà quanto questa nuova prospettiva sia concreta e quale consistenza abbia effettivamente. L’evento è accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Macerata.

© 2018, Redazione. All rights reserved.




17 maggio 2018 alle 21:26 | Scrivi all'autore | | |
Tags:

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata