PallaVolo, prosegue il cammino in vetta della Volley Angels

PORTO SAN GIORGIO – Prosegue il cammino in vetta alla classifica della Tecnolift Volley Angels Project Porto San Giorgio nel campionato di seconda divisione femminile. Le ragazze allenate da Daniele Capriotti e Attilio Ruggieri hanno sconfitto alla Palestra Nardi la Massimo Savio 43° Parallelo Grottammare (che fino ad allora condivideva la prima posizione con le rossoblù) per 3-1 con i parziali di 25/12; 22/25; 25/20; 25/17. Dopo un inizio scoppiettante da parte di Asmarandei e compagne, coach Capriotti dava spazio all’intera rosa che combatteva punto su punto, ma era costretta a cedere il secondo parziale alle agguerrite grottammaresi del tecnico Montanini. La partita scorreva via veloce e piacevole, appassionando il folto pubblico che affollava l’impianto sangiorgese e terzo e quarto set venivano conquistati dalla Tecnolift, che ribadiva il primato in classifica, seppur in coabitazione con la Emmont. Questa la formazione delle padrone di casa:
Asmarandei, Bastiani, Carloni, Catalini, Cupidio, De Carolis, Felici, Maracchione, Massi, Orsili, Silenzi (L1), Mozzorecchia (L2).
All.: Capriotti-Ruggieri.

La Tecnolift è una delle formazioni più giovani di questo torneo, visto che nella rosa a disposizione degli allenatori (con i quali collabora anche Daniele Ercoli) ci sono diverse ragazze nate nel 2005, con alcune di loro che sono titolari inamovibili, a testimonianza della filosofia con la quale vengono costruite le squadre del progetto Volley Angels. La società del direttore sportivo Fulvio Taffoni partecipa al campionato territoriale di seconda divisione con altre due formazioni: la Tombolini Motors Company Porto San Giorgio e l’Adriaservice Porto Sant’Elpidio. La prima, allenata da Domenico Conforti e Luigina Di Ventura  è nelle zone alte della graduatoria, mentre l’altra, guidata da Attilio Ruggieri e Daniele Ercoli, sta compiendo il suo percorso di crescita e di maturazione agonistica.

 




PallaVolo B2 femminile: la Volley Angels perde 3 a 1 con il Corridonia

PORTO SAN GIORGIO – Non basta alla De Mitri Volley Angels una prova coraggiosa per avere la meglio della Corplast Corridonia nella partita valevole per il campionato di serie B2 di pallavolo femminile. Alla Palestra Nardi termina 3-1 per le ospiti (25/18; 25/20; 17/25; 25/22), che diventano così la seconda forza del campionato, ma il risultato è sicuramente condizionato dall’infortunio che dopo appena pochi scambi di gioco ha privato la formazione di casa dell’alzatrice titolare Gaia Gulino. Al posto della giovanissima (classe 2002) palleggiatrice siciliana è entrata Alessia Piersimoni, il capitano delle rossoblù, che si è presa sulle spalle la squadra e ha cercato di opporre alle quotate avversarie una resistenza coriacea e tenace. Persi i primi due set, la De Mitri ha iniziato il terzo parziale con una veemenza e una costanza tale da fare innervosire le avversarie che venivano sanzionate con un cartellino giallo prima e con un rosso poi. Le padrone di casa chiudevano a 17 il set e anche nel gioco successivo partivano forte, tanto da prendere un ampio vantaggio, ma, giunte nella parte conclusiva del parziale, commettevano una serie di errori che davano alla squadra di Corridonia la vittoria. Un’occasione perduta per guadagnare punti, ma a Pierantoni e compagne non va rimproverato nulla, anzi vanno lodate per come hanno saputo contrastare la sfortuna e fornire una prestazione meritevole di un risultato migliore. La De Mitri ha schierato Gulino, Stecconi, Pepa, De Toma, Pierantoni, Tiberi, Conforti (L1), Quaglietti (L2), Baldassarri, Piersimoni (K), Salvucci, Macchini. All.: Napoletano-Ciotola. La Corplast Corridonia di contro schierava Gemma, Francescon, Micheletto,Fedeli, Bianchella (K),Pettinari, Mercanti (L1), Freddo (L2), Compagnucci, Ventrone, Pagano, Riganelli, Serafini. All.: Marega-Ciampechini. Arbitri: Fucina e Arcangeli Carosi di Terni. Si può comunque affermare che il campionato della De Mitri inizi ora, visto che nelle cinque partite disputate fino a questo momento, le ragazze d Napoletano hanno già affrontato le prime quattro del girone. Nel prossimo turno la De Mitri sarà impegnata sabato pomeriggio sul campo del Giulianova.

 




Prima vittoria stagionale per la giovanissima Volley Angels

Porto San Giorgio – Prima vittoria stagionale per la giovanissima Offertevillaggi.com Volley Angels, la formazione femminile di serie D allenata da Daniele Capriotti e Attilio Ruggieri. Le rossoblù hanno espugnato per 3-2 la palestra di Capodarco, dove la formazione di casa nei primi due set aveva fatto valere il maggiore peso ed esperienza, ma soffrendo molto e dovendo subire molto l’ostinata resistenza di Amaolo e compagne. Le ragazze della Offertevillaggi.com hanno man mano accresciuto l’intensità delle giocate e progressivamente hanno letteralmente schiantato la resistenza della formazione di casa, portando a casa la prima vittoria di questo campionato, respingendo, con coraggio e sfrontatezza, anche l’ultimo disperato tentativo del team di casa di aggiudicarsi il confronto. La settimana agonistica delle ragazze del d.s. Fulvio Taffoni prevedeva un doppio appuntamento e il secondo scontro era contro una delle migliori formazioni del girone, la capolista Ma.No Monte Urano. La partita si è svolta presso la palestra Nardi di Porto San Giorgio e dopo un primo set in cui sia pur in modo non scontato, la capolista ha messo in chiaro le sue intenzioni, a partire dal secondo parziale le ragazze rossoblù hanno messo alle corde le più potenti e titolate avversarie con un gioco veloce e efficace. Ne è scaturita una partita bellissima con scambi prolungati, nei quali la maggiore esperienza delle ospiti ha avuto la meglio. Alla fine di questi giorni impegnativi solo applausi e aspetti positivi da sottolineare per la Offertevillaggi.com, un gruppo che ha raggiunto un suo piccolo primo obiettivo con la prima vittoria dopo solo due giornate ma soprattutto ha mostrato un volto bello e con incredibili prospettive di crescita individuale e di gruppo.
Queste le atlete scese in campo: Amaolo (K), Beretti, Casarin, Catalini, Garbuglia, Gennari, Iommi, Ledda Gio., Ledda Giu., Onofri, Paniconi, Di Clemente (L1), Pallottini (L2).
All. Capriotti-Ruggieri.

 




PallaVolo, Ceriscioli ha incontrato Davide Mazzanti e Fabrizio Pasquali: “Orgoglio delle Marche”

Pallavolo, Ceriscioli ha incontrato Davide Mazzanti, ct della nazionale vicecampione del mondo, e Fabrizio Pasquali, arbitro della finale dei Campionati del Mondo Maschili 2018

 

Ancona, 2018-10-31 – All’ottavo piano della Regione oggi c’è stato l’incontro con due marchigiani molto noti al mondo dello sport, e non solo, alla ribalta nelle pagine sportive degli ultimi giorni: Davide Mazzanti e Fabrizio Pasquali. Reduce dal Giappone, il primo è l’allenatore della nazionale di volley femminile che ha vinto l’argento; arbitro della finale dei Campionati del Mondo Maschili 2018 il secondo che è stato nominato nuovo Responsabile Arbitri Serie A dall’ultimo Consiglio Federale.

“Orgogliosi di loro” ha detto il presidente della Regione, Luca Ceriscioli, accogliendoli insieme a  Fabio Luna, presidente del Coni Marche e Franco Brasili, della Federazione italiana pallavolo Marche: “Poniamo grandissima attenzione allo sport, oggi lo possiamo rappresentare in tutte le forme con  la figura dell’allenatore e dell’arbitro, segno di una regione che crede nello sport come fattore di crescita, di sviluppo, importante per la salute. Oggi è un’altra occasione per lanciare messaggi positivi su questa grande opportunità che abbiamo nella vita grazie allo sport e grazie a figure che con il loro impegno e capacità hanno raggiunto i massimi livelli”. Rivolto a Pasquali e Mazzanti il presidente ha aggiunto: “Rappresentate la passione per lo sport dell’intera regione. Con il vostro impegno testimoniate i valori sportivi e offrite un bellissimo esempio ai giovani di come i traguardi della vita si possano raggiungere con dedizione e coinvolgimento. Nel vostro impegno quotidiano c’è il senso del gioco di squadra, dell’aggregazione, della solidarietà e correttezza nei confronti della squadra avversaria. Valori che valgono tanto nello sport e che sono tutto nella vita della comunità”.

Il volley nelle Marche è al top con 16.300 praticanti di cui 10.153 sono donne, è la prima regione d’Italia a penetrazione sul territorio con un praticante ogni cento abitanti. “Voi ci aiutate a creare un sano rapporto di entusiasmo, di promozione di tutti gli sport. Siete esempio di buon senso, educazione e passione” ha detto Brasili. Per Fabio Luna i due rappresentati di oggi sono la dimostrazione di quello che lo sport marchigiano sta portando avanti in tutte le componenti. “Due persone che hanno dato lustro alle Marche regalandoci emozioni incredibili”.

Davide Mazzanti è il commissario tecnico della nazionale italiana femminile di pallavoloIl coach è nato a Fano il 15 ottobre 1976. “L’ambiente dove sono cresciuto è stato determinante – ha detto – la mia è stata una formazione fortunata. Devo tanto al luogo dove sono nato e ne sono orgoglioso”. Ha iniziato la sua carriera da allenatore nel 2002 con la Pallavolo Corridonia, per passare poi nel 2004 alla Star Falconara. Dalla giovane età ha collezionato tantissime vittorie. Ha vinto uno scudetto con il Volley Bergamo, nella stagione 2010/2011; altro scudetto nella stagione 2015/2016 con il Conegliano e l’ultimo nella stagione 2016/2017 con l’Imoco volley. Ha vinto due Supercoppe, la prima nella stagione 2010/2011 con il Volley Bergamo, e la seconda nella stagione 2016/2017 con l’Imoco volley. È diventato coach della nazionale azzurra nel maggio del 2017. Con lui come coach le ragazze hanno conquistato la finale dei Mondiali 2018. Match disputato sabato 20 ottobre contro la Serbia per affermarsi vicecampioni del mondo con la medaglia d’argento. Tra gli otto milioni di spettatori incollati alla tv per la finale del Mondiale di volley femminile c’era anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che nei giorni scorsi ha incontrato al Quirinale le azzurre accompagnate dal loro coach, incontro che lo ha emozionato tantissimo “ci siamo accorti di aver raggiunto il cuore degli italiani”.

 

“Dalla palestrina di Ascoli al tetto del mondo” per l’arbitro marchigiano Fabrizio Pasquali, fra i migliori a livello internazionale, ha diretto in tutti i continenti le più importanti manifestazioni di volley sia a livello di Nazionali che di club. Classe ’67, di Ascoli Piceno, Pasquali è stato nominato nell’ultimo Consiglio Federale nuovo Responsabile Arbitri Serie A.

“L’arbitro deve brillare nella propria assenza” e “L’arbitro bravo è quello che esalta i veri protagonisti” sono le frasi di riferimento per Pasquali che ha arbitrato la competizione maschile di settembre 2018 che ha visto  l’Italia come nazione ospitante insieme alla Bulgaria.  Pasquali si è già distinto in passato per aver fatto parte degli arbitri designati per le Olimpiadi di Rio 2016 e per svariate competizioni continentali. E’ stato uno dei direttori di gara dei match delle Final Six di Lille della Volleyball Nations League Maschile. “La mia regione esprime eccellenze assolute nello sport, ricercate nel mondo” ha detto con orgoglio.

 




Samb volley: sabato amaro per le squadre di Serie D

 

Entrambe sconfitte al quinto set le nostre squadre di Serie D dopo partite tirate in cui le squadre ospiti hanno saputo avere la meglio.

 

San Benedetto del Tronto – Per cavalleria, iniziamo dalle ragazze che si sono arrese alle garibaldine grottammaresi della Satel in un derby ricco d’emozioni e carico di botte e risposte tra due squadre che hanno ben figurato in questo inizio di stagione. La sintesi perfetta si è vista nel primo set con le ospiti capaci di partire in sordina per poi recuperare e arrivare oltre il 25esimo punto. Le ragazze di Ciabattoni non si sono fatte intimidire e hanno chiuso la prima frazione con il punteggio di 27-25.

Nel secondo set la Satel ha reagito, vincendolo per 25-21 per poi subire la reazione veemente della Happy Car, vincenti nella terza frazione con sette punti di scarto (25-18). Tra la fine del quarto e l’inizio del quinto si è decisa la partita con la Satel capace di difendersi dall’assalto delle padroni di casa nella quarta frazione, vincendola per 25-20 e con un dirompente 7-0 ad inizio tie break, per le ospiti di Pasqualini non è rimasto che gestire il vantaggio e vincere la partita.

Dopo essere stata in vantaggio per 2 set a 1, la Happy Car Maschile si è dovuta arrendere alla rimonta della FEA Telusiano Monte San Giusto. Ospiti in vantaggio nel primo set, reazione rossoblu nel secondo e terzo, pareggio Sangiustese nel quarto e un combattuto quinto set ha portato alla sconfitta dei rossoblu, che comunque ottengono il primo punto della stagione e avranno modo di migliorarsi.

Per quanto riguarda le altre partite della settimana, esordio vincente domenica mattina dell’Under 14 femminile squadra A con le vittorie contro Cento Volley e il doppio successo ai danni della Emmont. Sconfitta per la squadra B battuta da Libero Volley e Comunanza.

Brutte notizie anche dall’Under 14 maschile che nulla ha potuto contro lo strapotere della Lube Civitanova e di Ascoli.

Infine, sconfitta per 3 a 0 della Prima Divisione Femminile ad Ascoli contro l’ASD Pallavolo 1986. Solo 40 punti ottenute dalle rossoblu in una gara senza storie.

I risultati completi nell’immagine allegata.




PallaVolo, sfortunata prestazione della Volley Angels

PORTO SAN GIORGIO – Sfortunata prestazione della De Mitri Volley Angels che contro la corazzata Zero5 Castellana Grotte va vicinissima al tie break e quindi a conquistare almeno un punto. Alla Palestra Nardi termina 3-1 per le pugliesi (18-25; 25/13; 25/14; 25/23), ma gli applausi sono andati tutti alla formazione di Francesco Napoletano e Maurizio Ciotola, che ha giocato con grinta e determinazione contro una squadra costruita per puntare alla promozione in B1. L’inizio è tutto di marca rossoblù con un primo set semplicemente perfetto che va meritatamente appannaggio delle marchigiane. Nel secondo parziale l’onda lunga del set precedente porta la De Mitri in vantaggio, ma le ospiti iniziano a far vedere il proprio potenziale e nella seconda metà del gioco aumentano il ritmo, chiudendolo a proprio vantaggio, così come fanno anche nel set successivo. Il quarto parziale è il più equilibrato dell’intero incontro con entrambe le formazioni che non riuscivano a distanziare l’avversario nel punteggio, ma dopo che le padrone di casa (in rimonta) avevano già annullato tre match point alle pugliesi, giungeva una decisione del primo arbitro, molto contestata da Pierantoni e compagne, che regalava la vittoria a Castellana.

Questa la formazione della De Mitri:
Gulino, Stecconi, Pepa, De Toma, Pierantoni, Tiberi, Conforti (L1), Quaglietti (L2), Baldassarri, Macchini, Piersimoni, Salvucci.
All.: Napoletano e Ciotola.
Arbitri: La Torre e Bosica.
Domenica le rossoblù affronteranno la trasferta più lunga della stagione andando a giocare (ore 18) sul campo del Copertino.




PallaVolo, esordio duro per la Volley Angels

PORTO SANT’ELPIDIO – Esordio duro per la formazione  della Volley Angels Project nel campionato di serie D femminile. Le giovanissime atlete allenate da Daniele Capriotti e Attilio Ruggieri (solo quattro maggiorenni a referto) sono state battute da Monticelli con il massimo scarto (20, 17, 25) con le ascolane che si sono dimostrate sicuramente più collaudate e “robuste”. Ma al di là del punteggio bisogna sottolineare come Amaolo e compagne abbiano saputo interpretare molto bene l’impegno, senza alcun timore reverenziale, mettendo più volte in difficoltà le più titolate avversarie che hanno con merito portato a casa l’intera posta in palio. 

Questo il tabellino della Volley Angels:

Amaolo (K), Quinzi, Casarin, Paniconi, Beretti, Garbuglia, Ledda Giu., Onofri, Gennari, Iommi, Ledda Gio., Di Clemente (L1), Pallottini (L2).

All.: Capriotti-Ruggieri.

 

Ha diretto positivamente l’incontro l’arbitro Elisa Buldrini.

 

In questa settimana il calendario della serie D propone un doppio appuntamento agonistico e le ragazze della Offertevillaggi.com saranno impegnate giovedì sera (ore 21) a Capodarco contro la Fermana Volley e sabato in casa a Porto San Giorgio (Palestra Nardi ore 17.30) contro Monte Urano.

 




PallaVolo, serie B2 femminile: inizia oggi il campionato della Volley Angels

Porto Sant’Elpidio, 2018-10-20 – Inizia oggi pomeriggio, sabato, il campionato di serie D della Offerte Villaggi.com Volley Angels Project che debutterà alla palestra di Via Pesaro a Porto Sant’Elpidio alle ore 18 contro Le Querce Monticelli con ingresso gratuito. Questa è la seconda squadra della società rossoblù, con la formazione di vertice che milita in serie B2, ma è formata quasi per intero da atlete Under 16 con solo un paio di innesti di età superiore ed è tra le più giovani dell’intero campionato. In pratica, questo è il futuro di Volley Angels Project, formato da ragazze che comporranno anche l’asse portante delle formazioni che militeranno nei vari campionati giovanili. La società che opera nel comprensorio di Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio è campionessa regionale Under 13 e vice campionessa regionale della medesima categoria. Il roster delle atlete a disposizione dei tecnici è formato dalle palleggiatrici Giulia Amaolo, Sofia Quinzi, Chiara Catalini e Alessia Curi, dall’opposta Felicia Casarin, dalle schiacciatrici Marta Paniconi, Susanna Beretti, Marta Garbuglia, Giulia Ledda e Giorgia Perozzi, dalle centrali Francesca Onofri, Carlotta Gennari e Aurora Iommi e dai liberi Maria Livia Di Clemente, Giorgia Ledda e Alice Pallottini. La formazione della Offerte Villaggi.com sarà allenata da Daniele Capriotti, Attilio Ruggieri, Daniele Ercoli, Luigina Di Ventura e Domenico Conforti.




Giulia Tiberi della Volley Angels tra le sette Top Player

Porto San Giorgio – Giulia Tiberi della Offertevillaggi.com Volley Angels Project è stata premiata lunedì scorso ad Ancona come una delle sette Top Player della passata stagione del campionato regionale di serie C. Ben 159 atlete e 193 atleti sono stati coinvolti nelle classifiche dei “migliori” del campionato 2017-2018 e tenendo conto dei voti espressi a fine partite dalle società che giocavano in casa, sono state realizzate le classifiche maschili e femminili. Per la società rossoblù si tratta di un grande riconoscimento, visto che l’atleta sangiorgese è cresciuta pallavolisticamente nel settore giovanile di Volley Angels e oggi è un punto di forza della prima squadra che milita in serie B2. Inoltre Tiberi è attualmente anche nello staff degli allenatori e collaboratori che hanno il compito di far crescere le ragazze più giovani. Il Presidente della Fipav Marche Franco Brasili ed il capo segreteria della Presidenza della Regione Marche Fabio Sturani, hanno consegnato l’ambito riconoscimento a Sabrina Di Caterino (M&G Videx), Anna Parodi (Team80 Gabicce Gradara), Giulia Tiberi (Offertevillaggi.com Volley Angels), Caterina Morganti (Dg Design Miv Senigallia), Veronica Violini (Urbania Rosso), Sanja Pamic (Ciù Ciù Offida), Martina Recine (Si Con Te Superstore Recanati). Le premiazioni dei migliori 14 atleti, 7 nel maschile e 7 nel femminile, sono avvenute in occasione della cerimonia Marche Quality Queen del Volley, nel corso della quale Volley Angels Project ha avuto per il quarto biennio consecutivo (in quindici anni di attività) ilprestigioso riconoscimento della “Certificazione di Qualità per l’Attività nel Settore Giovanile. Queste certificazioni, sulla base di un punteggio espresso in centesimi, tengono conto di diversi aspetti quali l’attività societaria nel settore giovanile, i tecnici del settore giovanile, l’organizzazione e partecipazione ai tornei giovanili nazionali e/o internazionali, la collaborazione con gli istituti scolastici, i dirigenti del settore giovanile, il settore sanitario, il beach volley, la comunicazione e la presenza dei media e la responsabilità sociale.

 




PallaVolo, esordio in serie B2 femminile per la Volley Angels

PORTO SAN GIORGIO – Esordio in serie B2 femminile per la De Mitri Volley Angels Project alla palestra Nardi di Porto San Giorgio. Le ragazze allenate da Francesco Napoletano e Maurizio Ciotola hanno affrontato la testa di serie numero uno del girone H, la Termoforgia Moviter Castelbellino, che ha rispettato i favori del pronostico, espugnando il parquet sangiorgese con il massimo scarto (13, 16, 15). Il risultato finale non deve però trarre in inganno, visto che le rossoblù di casa (al loro esordio assoluto in un campionato nazionale) hanno offerto un’ottima prestazione specialmente nei fondamentali della ricezione e della difesa, nonostante la formazione non fosse al 100% della condizione. «Per un motivo o per un altro – ha dichiarato coach Napoletano – nel corso delle partite di preparazione non abbiamo mai potuto giocare con la formazione al completo e questo si è visto soprattutto nell’intesa con le attaccanti. Abbiamo comunque giocato una partita positiva dalla quale comunque dovremo trarre quegli insegnamenti necessari alla nostra crescita». La De Mitri ha comunque mostrato molte cose buone anche ci sarà ancora molto da lavorare, ma questo non spaventa l’ambiente rossoblù.

 

Queste le formazioni.

De Mitri:

Gulino, Stecconi, Pepa, De Toma, Pierantoni, Tiberi, Quaglietti (L1), Conforti (L2), Piersimoni, Baldassarri, Macchini, Salvucci, Beretti.

All.: Napoletano-Ciotola.

 

Termoforgia Moviter Castelbellino:

Tallevi, Spicocchi, Ciccolini, Verdacchi, Rosa, Cecato, Chiavatti (L), Carloni, Fabbretti, Crescini, Rossi, Fattorini.

All.: Massaccesi-Piaggesi.

 

Hanno diretto positivamente la partita Evis Dishani di Fano e Rosalba Santoniccolo di Sant’Angelo in Vado.

Domenica prossima, prima trasferta in B2 per la De Mitri Volley Angels Project che sarà impegnata in casa del Mesagne.