PallaVolo, la Volley Angels giunta a un momento cruciale

 

Porto San Giorgio – La stagione della Volley Angels Project è giunta a un momento cruciale per tutte le sue formazioni di categoria, iniziando dalla serie C allenata da Daniele Capriotti e Attilio Ruggieri. La Offerte Villaggi.com, dopo la pausa di una settimana, è pronta ad affrontare i play out, iniziando dalla trasferta di sabato prossimo che porterà la compagine del presidente Benigni nella tana dell’Urbania Rosso. Dall’entroterra urbinate inizierà la caccia alla salvezza visto che (salvo complicazioni) a Piersimoni e compagne basterà superare una sola formazione per conquistare il diritto alla permanenza nella massima categoria regionale. Saranno infatti le ultime due classificate della seconda fase a retrocedere in serie D. Capriotti e Ruggieri stanno preparando al meglio la squadra in vista dell’inizio della seconda fase, cercando di trovare il giusto assetto dopo aver avuto dallo staff sanitario la conferma che la giovanissima schiacciatrice Giulia Ledda ha concluso anzitempo la stagione per infortunio. Dopo la trasferta di Urbania, la Offerte Villaggi.com esordirà in casa nella seconda fase ospitando sabato 24 febbraio alle ore 21 alla palestra Nardi di Porto San Giorgio il Senigallia. Ottimo anche il comportamento della Tecnolift nel campionato di prima divisione, nonostante i tanti infortuni (nell’ultimo incontro hanno giocato senza cinque titolari e con la giovanissima palleggiatrice della seconda divisione in campo dall’inizio) che hanno costretto gli allenatori Conforti ed Ercoli a gestire una situazione di piena emergenza. Questa è una stagione dai contenuti tecnici superiori alla quella passata, visto che con gli stessi punti del campionato scorso che furono sufficienti a giocare i play off la formazione sangiorgese si trova a dover battagliare per non retrocedere. Attualmente la Tecnolift sarebbe salva, ma è meglio non abbassare alla guardia e conquistare in fretta i punti necessari alla salvezza, che varrebbe doppio vista la giovanissima età di questa formazione che rappresenta il trampolino verso la prima squadra. Due le formazioni, infine, della Volley Angels Project che militano in seconda divisione. L’Adria Service di Luigina Di Ventura e Daniele Capriotti, miglior seconda della prima fase, è approdata al girone a cinque che ne promuoverà due nella categoria superiore con ottime possibilità di fare il colpaccio. Il carattere delle ragazze elpidiensi è uscito fuori specialmente nell’acceso derby contro la Emmont, vinto al termine di una gara ricca di colpi di scena. La formazione gioca anche nel campionato Under 16, essendo composta da ragazze di età compresa tra i 13 e 15 anni, quindi al primo anno per il torneo giovanile. L’altra formazione di seconda divisione, la Volley Angels B, composta da ragazze provenienti da Porto San Giorgio, Fermo e Carassai, è allenata da Attilio Ruggieri e Marco Sbernini e sta proseguendo il proprio cammino di crescita che le porterà a essere il futuro di questo gruppo.

 




PallaVolo serie C femminile, la Volley Angels pensa alla poule salvezza

Porto San Giorgio – Porto Sant’Elpidio – Con la sconfitta contro Rapagnano, va in archivio per la Offerte Villaggi.com Volley Angels Project la prima fase del campionato di serie C femminile e in casa delle ragazze di Porto San Giorgio-Porto Sant’Elpidio si inizia già a pensare alla poule salvezza, che avranno inizio tra due settimane. C’è ottimismo tra gli “Angeli”, visto che il cammino di crescita è proseguito senza sosta e, nonostante qualche assenza di troppo in queste ultime settimane, il gruppo rimane sempre solido e con delle incrollabili certezze che saranno molto utili quando inizierà la seconda fase del campionato. Contro Rapagnano, Daniele Capriotti e Attilio Ruggieri hanno dovuto fare a meno (oltre che dell’infortunata Ledda) anche del primo libero Conforti, ma la giovanissima Michela Quaglietti, impiegata per l’intero incontro, ha disputato una gara molto positiva dimostrando una maturità tattica che va ben oltre la sua verde età. Questa la formazione della Offerte Villaggi.com che è scesa in campo a Rapagnano: Amaolo, Baldassarri, Lopes Damasio, Macchini, Onofri, Pepa, Perozzi, Piersimoni (K), Tiberi, Vagnoni, Quaglietti (L). All.: Capriotti-Ruggieri. Disputeranno la poule salvezza, nella quale Piersimoni e compagne incontreranno solo le squadre del girone A della serie C, partendo dal punteggio acquisito nella prima fase Urbania Rosso, Miv Senigallia, Pallavolo Collemarino, Vta Lardini Filottrano, Edilmonaldi Amandola, Pellami 2C Rapagnano, CK Servizi Ancona e, come già detto, Offertevillaggi.com.




Pallavolo, ancora una sconfitta per la Volley Angels

 

Porto San Giorgio – Porto Sant’Elpidio – Non riesce alla Offertevillaggi.com Volley Angels Project l’impresa di espugnare il campo di Potenza Picena. Sul campo della Farmacia Casciotti Volley Torresi finisce 3-1 (25-19, 25-21, 23-25, 25-18) per le padrone di casa che volano in Poule promozione, ma soffrendo la compattezza e lo spirito di sacrificio della truppa di Capriotti e Ruggieri che, anche senza Ledda, mostrano di non meritare la classifica occupata. Gara che vive di fiammate e belle giocate, ma anche di tanti errori che finiscono per penalizzare maggiormente le ospiti che non riescono, nei primi due set, a colmare il gap, causato principalmente dalle incertezze. Nel terzo parziale le atlete di Porto San Giorgio-Porto Sant’Elpidio aggiustano un po’ le cose e si aggiudicano il gioco, accendendo il cuore dei suoi vocianti sostenitori che non hanno smesso un attimo di tifare per Piersimoni e compagne. Nel quarto set, però, la squadra di casa tornava a macinare gioco e la Offertevillaggi.com non la riusciva a contrastare efficacemente, cedendo ben presto parziale e partita. Per la formazione del presidente Benigni nulla di compromesso, con la possibilità di rifarsi già sabato alla palestra Nardi di Porto San Giorgio (ore 21) quando arriverà il coriaceo Grottazzolina.

 




La Samb Volley ha vinto l’11a Offida Cup Under 18 femminile 

 

 

San Benedetto del Tronto – Il 2017 della Samb Volley si è chiuso con una grandissima soddisfazione, la più grande, la vittoria di un torneo internazionale.
Le ragazze dell´Under 18 femminile si sono aggiudicate la Offida Cup, un torneo tra i più importanti del Centro Italia per tutte le categorie Under con la partecipazione di squadre provenienti da varie nazioni europee e anche d´oltreoceano.

Non è stata una cavalcata facile per la Samb che nonostante un girone eliminatorio sofferto, ha reagito alla grande vincendo i quarti contro Ravenna per 2-0 e la semifinale contro Meduna per 2-1.

La finale, svoltasi al Palazzetto Speca di San Benedetto, ultimo atto di un torneo che ha coinvolto la Palestra Curzi e gli impianti di Grottammare, Monteprandone e ovviamente Offida, ha visto di fronte le rossoblu e le pari età serbe dello Zok Novi Sad. L´incontro svoltosi il 29 dicembre, ha visto prevalere le rossoblu con un primo set senza sosta e un secondo set da brividi, oltre il 25esimo punto, con le rossoblu che con il punteggio di 26-24 si sono dimostrate le più forti del torneo.

Un grande applauso e un grazie a Chiara D´Ercoli, Sara Cameli, Silvia Pierantozzi, Lisa Coccia, Giada Pulcini, Alice Tommolini, Sofia Stroppa, Eva Colonnella, Gaia Giavelli, Valeria Marcelli, Nausica Acciarri e Giulia Francesca Cicchi, che coadiuvate dall´attentissimo lavoro di Maurizio Medico e la supervisione di Massimo Ciabattoni e Francesco Quercia sono riuscite in questa magnifica impresa.

Un grande giorno in vista dei 40 anni della Samb Volley, un punto di partenza per un movimento femminile che dalla D all´Under 14 può portare in alto la pallavolo a San Benedetto e nell´intera Riviera delle Palme.

 




PallaVolo: 11a edizione del “Marche International Volley Cup” ad Offida

Il 27, 28 e 29 dicembre si sfideranno 56 squadre femminili under 13-14-16-18 provenienti da tutta Italia e dal mondo. Parteciperà anche una squadra di Rosario, Argentina

 

OFFIDA – Il 27, 28 e 29 dicembre si terrà a Offida l’11 edizione del Marche International Volley Cup, il torneo under 13-14-16-18 femminile, che impegnerà diversi palasport e ben 56 squadre, una della quali proviene da Rosario, Argentina.

La presentazione si terrà il 27 dicembre al Serpente Aureo, alle ore 10:30, mentre le finali saranno giocate il 29 dicembre alle 14:30 a San Benedetto del Tronto.

“Questo è l’anno del rilancio – commenta Marco Mantile – dopo l’edizione del 2016, quando nonostante il terremoto si segnarono 40 squadre. Le partite si giocheranno ad Ascoli, a San Benedetto e a Offida e si potranno seguire tutte le fasi del torneo sul sito www.offidacup.com. Ospite d’eccezione sarà l’arbitro di livello internazionale, il più importante del mondo, Fabrizio Pasquali”.

Il torneo si caratterizza come una competizione sana e l’Assessore allo Sport, Piero Antimiani, ha ribadito l’importanza della gran collaborazione tra le società e tra i Comuni nell’aver fatto crescere uno spazio del genere destinato ai giovani.

“Quando Lucciarini, 11 anni fa era Assessore al Turismo – continua Antimiani – aveva visto nascere l’International Volley Cup e io da Assessore allo Sport l’ho visto crescere. L anno scorso è stata una delle prime iniziative che ci ha permesso di non fermarci, nonostante il sisma. Rinnovo i complimenti alla società Ciù Ciù che fa del settore giovanile un fiore all’occhiello della propria attività”.

Paola Benigni, presidente della Ciù Ciù Offida Volley, ha ringraziato l’Amministrazione, lo sponsor Ciù Ciù e tutti i Comuni per il grande impegno mosso: “Ci sono tante cose da fare per garantire il successo di una manifestazione sportiva di questa portata. L’evento è sì di valore sportivo ma anche turistico”.

“Il Marche Internazional Volley Cup, infatti – aggiunge il Sindaco Valerio Lucciarini – è di fatto una preziosa opportunità di promozione turistica che permette di far conoscere il nostro territorio e in modo particolare la città di Offida, che diventa il centro propulsore di tutte le iniziative direttamente e indirettamente collegate. Il livello della manifestazione è alto e contagioso e lo scambio interculturale è sempre una vittoria. L’atmosfera che si crea è vivace giovane così come piace alla collettività offidana. Ringrazio per questo Ciù Ciù”.

 




PallaVolo, primo punto per la Volley Angels

 

Porto San Giorgio-Porto Sant’Elpidio, 2017-11-27 – La Offertevillaggi.com Volley Angels Project ha conquistato il suo primo punto nel campionato di serie C concretizzando così i sensibili miglioramenti che si erano palesati nel corso delle passate settimane. Un punto che vale doppio, peraltro, se si considera che è stato conquistato in trasferta e sul campo di quella Videx Grottazzolina che nei precedenti incontri (Coppa Marche e amichevole) aveva sempre battuto nettamente le atlete di Porto San Giorgio-Porto Sant’Elpidio. Inoltre, nel corso della partita la formazione del presidente Benigni ha messo in seria difficoltà le padrone di casa, specialmente nel secondo e nel terzo set, ma anche nel quarto, quando con un decisa rimonta nel finale provava a vincere l’incontro, senza però riuscirci. A Grottazzolina era assente il primo allenatore Daniele Capriotti e quindi tutto il peso della gara era sulle spalle del suo secondo Attilio Ruggieri, che nel corso del match ha dovuto gestire anche il graduale reinserimento in squadra di Karen Lopes Damasio, al rientro dopo un infortunio muscolare. Particolari di una partita che ha visto la Offertevillaggi.com soffrire in ricezione, specialmente nel primo e nel quinto set, sofferenza dovuta alla battuta ficcante delle grottesi molto più a loro agio in un palasport dalle dimensioni ampie, ma è stata peraltro una gara nella quale Piersimoni e compagne hanno tirato fuori un grandissimo carattere per tutti i cinque set, anche se alla fine molte di loro erano stremate, essendo stata quella di Grottazzolina la prima sfida stagionale a concludersi al tie break. Una prestazione che rappresenta il viatico ideale al mese di fuoco della formazione di Capriotti e Ruggieri che adesso andrà a vivere, a cavallo tra la fine del girone di andata e l’inizio di quello di ritorno, con  tre partite casalinghe consecutive dalle quali ci si augura di ricavare molti punti. Sabato alla palestra Nardi di Porto San Giorgio arriva il fanalino di coda Rapagnano, ancora a zero punti, in uno scontro diretto che potrebbe dire molto sul prosieguo della stagione. Poi, in rapida successione, ecco che, dopo il giro di boa arriveranno la Ck Service Ancona Team Volley e l’Amandola che fuori dalle mura amiche sono avversarie molto più abbordabili. Tra piccole rivincite e classifica da rimpinguare, insomma, ecco che la Offertevillaggi.com si trova alla vigilia di un ciclo di gare da vincere assolutamente.

 

 




Samb Volley, doppia vittoria delle compagini di D

Prima Divisione Femminile sconfitta

 

San Benedetto del Tronto, 2017-11-27 – Conferme dalla Serie D nel fine settimana appena trascorso con due vittorie che confermano il ruolo di anti-Videx per la Happy Car maschile, saldamente in seconda posizione, e che fanno muovere ulteriormente la classifica per la Happy Car femminile. Se i ragazzi hanno espugnato sabato pomeriggio Loreto per 3-1, le ragazze hanno dovuto faticare nel derby con la Satel Grottammare, raccogliendo ancora una volta una vittoria al quinto set. Un risultato positivo, ma le ragazze sono ancor di più chiamate alla conferma nelle prossime partite. Se il terzo posto dista solo quattro lunghezze, il penultimo di Monticelli incombe a un punto soltanto e in un campionato equilibrato i passi falsi sono da evitare.

Una gara molto attesa è stata quella svoltasi domenica sera alla Palestra Curzi tra Happy Car e Sibillini Amandola (foto), le rossoblu neopromosse e rivelazione di questa prima parte di campionato provinciale e le ospiti con un organico che vanta elementi di categoria superiore.

Il risultato finale ha premiato le ospiti, che dopo tre set combattuti e sofferti, hanno vinto la partita con un 25-16 senza storie, ottenendo così tre preziosi punti che le portano al secondo posto, subito dietro l’Athena Volley capoclassifica.

Rammarico nelle file delle rossoblu, capaci d’entusiasmare nelle prime partite così come nel secondo set della gara di domenica, ma la poca attenzione in difesa e i troppi errori in attacco hanno favorito le avversarie. Ospiti in vantaggio nel primo set, risposta Happy Car nel secondo e terzo set oltre il 25esimo punto che ha visto prevalere la forza di Amandola, vittoriosa nella quarta frazione. Con questa vittoria la squadra di Cupelli si dimostra una delle grandi favorite, mentre le rossoblu di Medico dovranno lottare ancora per mantenere una posizione di alta classifica e rendere questo girone A d’estremo entusiasmo.

Pronto riscatto della squadra A della Happy Car Samb Volley guidata da Montanini che sabato sera ha battuto alla palestra Curzi per 3-0 l’ASD Pallavolo 1986. Una partita senza storie in cui gli ospiti, pur non vincendo set, hanno gradualmente migliorato il loro score, arrivando al terzo set ad un 25-22 che rende più onorevole la sconfitta e che conferma il loro penultimo posto in classifica. Con i tre punti ottenuti, la Happy Car è terza a 8 punti in scia a Montegiorgio e a Emmont Azzurra in un campionato apertissimo.

Chi invece non è pervenuta è la squadra B della Happy Car fanalino di coda. I sambenedettesi sono usciti sconfitti pesantemente a Piane di Montegiorgio con soltanto 18 punti ottenuti nei tre set che hanno visto prevalere la Videx.

Sconfitta in casa la Seconda Divisione Femminile contro Pedaso al quinto set. Una gara di grande equilibrio e di grande agonismo tra le due squadre con le ospiti che hanno prevalso alla distanza, un peccato e al tempo stesso un incitamento per una squadra tra le più forti del girone e con le promesse del futuro pallavolistico sambenedettese.

Per concludere, successi per le compagini Under 13 Femminile A e Under 13 Maschile.

 




PallaVolo, i risultati della Samb Volley

 

Volano la D maschile e l’Under 16 femminile, prima vittoria della D femminile, Prima Divisione femminile in sofferenza ma sempre in testa

 

San Benedetto del Tronto, 2017-11-21 – Un bel fine settimana per la Happy Car in cui spicca la vittoria di sabato sera della D Maschile per 3-0 contro La Nef che la proietta al secondo posto subito alle spalle di Grottazzolina, ancora a punteggio pieno e con una distanza di tre punti sul gruppo delle inseguitrici capitanati da Osimo e dalla Don Celso Fermo. Dopo un soffertissimo primo set vinto con il punteggio di 26-24, la Samb Volley domina il secondo e gestisce il terzo, portando a casa l’intera posta in palio.

Sempre sabato sera, prima vittoria per la Happy Car di Serie D femminile. Le ragazze di Ciabattoni si sono imposte per 3-0 contro Pagliare in una partita senza storia in cui Pagliare ha ottenuto soltanto 44 punti totali nei tre set. Con la prima vittoria, l’Happy Car sale al terz’ultimo posto in classifica a 5 punti dalla Satel, sperando in altre buone prestazioni nelle prossime gare dopo le difficoltà iniziali.

Domenica in Prima Divisione Maschile, sconfitta per la Happy Car che perde a Piane di Montegiorgio contro la Videx-Santoni con il punteggio di 3-0 e ha lasciato la testa della classifica. Sconfitta con lo stesso punteggio la squadra B contro la Emmont Azzurra.

Continua il periodo positivo della Happy Car A di Prima divisione femminile, che continua a comandare il suo girone nonostante non abbia ottenuto l’intera posta in palio. Anzi, per la squadra di Medico è stata una partita in salita in cui solo negli ultimi due set hanno raggiunto e superato le avversarie per il definitivo 3-2.

Giovedì successo per la Happy Car Under 16 in trasferta contro Querce Volley con le sambenedettesi in testa e ancora a punteggio pieno con 5 vittorie su 5 partite.

I risultati completi nell’immagine allegata.

 




PallaVolo, Volley Angels: ottime notizie dal settore giovanile

 

 

Porto San Giorgio – Porto Sant’Elpidio – Volley Angels Project annovera ben sette squadre nei vari campionati federali. Sono infatti ben tre (una di Porto San Giorgio e due di Porto Sant’Elpidio) le squadre che partecipano al campionato Under 13, una di Porto Sant’Elpidio per quanto riguarda la categoria dell’Under 14, due squadre con ragazze provenienti da entrambi i centri militano nel campionato Under 16 e una squadra, con le medesime caratteristiche, parteciperà, infine, al torneo Under 18 che partirà nelle prossime settimane. Sono squadre che hanno iniziato percorsi votati alla crescita, ma che già registrano comunque ottimi risultati, come ad esempio la Under 14 Vpm Porto Sant’Elpidio che ha vinto sette partite su sette disputate in questa prima fase che le vede confrontarsi anche con ragazze della provincia di Macerata. Niente male per una squadra, allenata da Daniele Capriotti e da Luigina Di Ventura, che per i 2/3 è costituita da elementi nati nel 2005, quindi più giovani del limite di età, ma che mirano a lasciare un segno in questo campionato. È un gruppo molto affiatato che fin dall’inizio ha dato ottime risposte sul campo, ma che ha ancora un ampio margine di miglioramento. Nel campionato Under 16 i gruppi di Volley Angels Project sono composti soprattutto da ragazze al primo anno di questa categoria nel quale le differenze fisiche si avvertono e quindi sono formazioni che stanno facendo ottime esperienze, dato che stanno disputando anche i campionati di seconda divisione. Un gruppo è griffato Adriaservice ed è allenato da Daniele Capriotti e Luigina Di Ventura, mentre l’altro (Volley Angels Blu) ha come allenatori Attilio Ruggieri e Marco Sbernini. Due delle squadre che prendono parte al campionato Under 13 sono formazioni molto giovani con obiettivi di crescita tecnica e comportamentale. Si tratta della Conad Porto Sant’Elpidio e della Volley Angels Porto San Giorgio, seguite da Attilio Ruggieri e Marco Sbernini con la supervisione del direttore tecnico Daniele Capriotti. Discorso differente invece per la VPM Porto S. Elpidio, un gruppo che oltre a disputare l’Under 13, partecipa anche al campionato Under 14 ed è affidato alle sapienti mani di Daniele Capriotti e di Luigina Di Ventura punta sicuramente ad una stagione da protagonisti. La Under 18, infine, sarà allenata da Domenico Conforti e da Daniele Ercoli. «Ci aspettiamo molto dalle nostre giovanili – ha dichiarato il presidente Sandro Benigni – soprattutto per quanto riguarda il processo di crescita e credo che ogni squadra sia in ottime mani, poiché abbiamo ottimi allenatori che sono anche degli educatori di primo piano».

 




Samb Volley nella top 30 italiana per la qualità del settore giovanile

 

Dopo un fine settimana positivo sul piano dei risultati agonistici, arriva una bellissima notizia dalla Federazione Italiana Pallavolo.

 

San Benedetto del Tronto – La Samb Volley ha ottenuto la certificazione “argento” per la qualità dell’attività del settore giovanile per la stagione 2016/2017 dopo un quadriennio con certificazione standard, la più bassa.

Tali certificazioni si basano su diversi parametri quali: la responsabilità sociale, la partecipazione ai tornei, lo staff tecnico, le collaborazioni con le scuole, il settore sanitario, le pubblicazioni e la presenza sui media.Grazie ad un punteggio elevato, la compagine sambenedettese è la migliore squadra marchigiana tra le certificazioni argento e seconda in assoluto dopo la Lube Civitanova, unico oro della regione.

A livello nazionale la Samb Volley è la seconda squadra argento in Italia e tra le prime trenta in assoluto su un totale di ben 5000 compagini che hanno ottenuto tutte e tre le tipologie di certificazioni.

Con il responso della FIPAV, nella scorsa stagione la Samb si è dimostrata una delle realtà del volley giovanili più attive nelle Marche e anche oltre. Un traguardo ottenuto con il sacrificio e la dedizione della dirigenza e dello staff tecnico, oltre agli sponsor che credono e investono nel volley a San Benedetto.