da Giulianova

da Giulianova

Asili. Il Comune garantirà l’estensione degli orari di apertura grazie ad un progetto approvato dalla Regione per 65.000 euro.

La vicesindaco Cameli: “Una risposta importante sotto il profilo formativo soddisfacendo le esigenze delle famiglie”.

Saranno ampliati di un’ora, dalle ore  18 alle 19, gli orari degli asili nido. E in più apertura durante il periodo natalizio e pasquale, tranne quelli festivi, nei giorni di tradizionale sospensione delle attività didattiche nelle scuole. Tutto ciò grazie ad un finanziamento regionale di 65.000 euro intercettato dall’Amministrazione comunale presentando uno specifico progetto per l’ampliamento formativo.
“Grazie ai fondi ottenuti mediante la nostra partecipazione ad un bando della Regione, cui sono da aggiungere i 5 mila euro del Comune quale quota necessaria di compartecipazione, dichiara la vicesindaco con delega alla Pubblica istruzione Nausicaa Cameli, “garantiremo, ed è la prima volta a Giulianova, un importante servizio che andrà a soddisfare le esigenze formative risolvendo al contempo le difficoltà di molte famiglie a garantire, a causa degli impegni lavorativi, la loro presenza in casa durante la chiusura delle strutture nei periodi natalizie e pasquali. Attenzione prioritaria alle esigenze dei bambini, quindi, ma con un occhio di riguardo  ai genitori. Senza poi dire delle positive ricadute sul settore occupazionale. E ciò non dimenticando la scelta dell’Amministrazione, in controtendenza rispetto ad altre realtà del nostro territorio provinciale, di mantenere i 2 asili pubblici, nonostante le crescenti difficoltà. Il che non mi pare poco né di scarso significato”.

Polizia municipale. Grazie allo “street control” individuati 18 veicoli privi di revisione e 12 senza assicurazione.

Il sindaco: “Con la tecnologia più controlli e sicurezza”.

“Lo street control non è uno strumento di repressione ma un indispensabile ausilio per garantire maggiore sicurezza nei riguardi di cittadini e automobilisti”. Esordisce così il sindaco Francesco Mastromauro nel fare il punto sui risultati conseguiti con l’utilizzo dell’innovativo dispositivo tecnologico presentato il 22 marzo scorso grazie alla collaborazione tra Comune e Telecom Italia e privo di costi per l’Amministrazione. “In pratica – spiega il sindaco – si tratta di una telecamera a bordo dell’autopattuglia della Municipale interconnessa, mediante sistema bluetooth, con gli altri supporti di controlli, come smartphone e tablet, così da permettere verifiche in tempo reale attraverso il semplice numero di targa del veicolo. Grazie a questo sistema, da quel che so attivo solo presso la nostra polizia Municipale e quella provinciale, sono stati individuati 18 veicoli senza revisione, con sanzione di 169 euro, ed altri 12 sprovvisti di copertura assicurativa, con sanzione di 848 euro. Si immagini cosa sarebbe accaduto nel caso di incidente con un veicolo privo di copertura assicurativa”.
Come ha assicurato il comandante della Municipale, maggiore Roberto Iustini, i controlli con il nuovo sistema verranno intensificati.

La consigliera Giada Pigliacelli ha rassegnato oggi le dimissioni.

Giada Pigliacelli, consigliera comunale della lista “Per Francesco Mastromauro Sindaco” e incaricata allo Sport e Tempo libero dal sindaco il 21 febbraio scorso, ha rassegnato le sue dimissioni facendole protocollare oggi, 30 settembre.
“Egregio e gentilissimo Signor Sindaco. Le attuali contingenze familiari – ha scritto la Pigliacelli nelle dimissioni fatte pervenire al sindaco – mi impediscono di proseguire nell’impegno di consigliere comunale, senza dubbio denso di obblighi. Pertanto con la presente Le rassegno le mie dimissioni nella consapevolezza di aver agito con impegno, con passione ed entusiasmo, recando un contributo spero non irrilevante al bene della Città. Resta da dire del privilegio di aver servito i miei concittadini e dell’onore di averlo fatto lavorando all’interno di una squadra affiatata e coesa, occasione di crescita personale e umana. A Lei, Signor Sindaco, che ho avuto modo di conoscere in profondità apprezzandoLa per quanto ha fatto e continuerà a fare, va la mia gratitudine per la stima costantemente dimostratami e per l’amicizia accordata”.
Il sindaco dal canto suo esprime stima e riconoscenza alla consigliera Pigliacelli, divenuta mamma recentemente. “Giada, per quanto alla sua prima esperienza”, dice Mastromauro, “ha dato persuasive prove di sensibilità, di maturità istituzionale, di senso del dovere e di capacità. A lei il mio affetto e il ringraziamento sincero per l’impegno e per la serietà. E naturalmente con l’augurio più sincero di ogni bene per una esistenza impreziosita dalla nascita della splendida Eleonora”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com