Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 17:31 di Lun 1 Giu 2020

Il Ballet of Moscow ne “Il lago dei cigni” in scena al Teatro Pergolesi di Jesi

di | in: Cultura e Spettacoli

Fondazione Pergolesi Spontini

image_pdfimage_print

Jesi (AN), 17 dicembre 2016 – La grande danza classica il 2 gennaio al Teatro Pergolesi: il Ballet of Moscow, uno dei corpi di ballo più famosi al mondo, porta in scena “Il Lago dei cigni” con le favolose e incantate musiche di ?ajkovskij e su coreografie di Marius Petipa.

 

 

“Il lago dei cigni” è uno dei più famosi e acclamati balletti del XIX secolo, musicato da Pëtr Il’i? ?ajkovskij. La sua prima rappresentazione ebbe luogo al Teatro Bol’šoj di Mosca nel 1877. Il libretto è basato su un’antica fiaba tedesca, Der geraubte Schleier (Il velo rubato), e la sua coreografia più celebre fu quella che Marius Petipa realizzò per il Balletto Imperiale, nel 1895 al Teatro Imperiale Mariinskij a San Pietroburgo.


La magica atmosfera de “Il lago dei cigni” rivivrà al Teatro Pergolesi di Jesi, lunedì 2 gennaio alle ore 21; in scena l’incanto delle coreografie e dei costumi di uno dei corpi di ballo più famosi al mondo, il Ballet of Moscow.

Il lago dei cigni, ancora oggi, continua a mantenere intatto tutto il suo fascino per l´atmosfera lunare che accompagna l´apparizione di Odette, per il doppio ruolo di Odette-Odile, cigno bianco e cigno nero, per l´eterna lotta fra il Bene e il Male. La trama, decisamente romantica, racconta la storia della principessa Odette che un perfido sortilegio del malefico mago Rothbart, a cui la principessa ha negato il suo amore, costringe a trascorrere le ore del giorno sotto le sembianze di un cigno bianco. La maledizione potrà essere sconfitta soltanto da un giuramento d’amore. Il principe Sigfrid si imbatte nottetempo di Odette, se ne innamora e promette di salvarla. Ad una festa nella reggia di Sigfrid il mago presenta sua figlia che ha assunto le sembianze di Odette al principe che, convinto di trovarsi al cospetto della sua amata, le giura eterno amore. A quel punto Il mago rivela la vera identità della fanciulla e Odette, destinata alla morte, scompare nelle acque del lago. Un fiore all’occhiello per il Ballet of Moscow con le favolose e incantate musiche di ?ajkovskij e su coreografie di Marius Petipa

 

Il Ballet of Moscow ad oggi, è ancora uno dei migliori balletti internazionali. Il repertorio include alcuni classici del patrimonio artistico-musicale come Il Lago dei Cigni, appunto, Lo Schiaccianoci, La Bella Addormentata, Cenerentola, Biancaneve, Giselle, Don Chisciotte, Carmen, Coppelia e tanti altri.

La Compagnia del Teatro si esibisce con notevole successo su ogni palcoscenico del mondo e le loro rappresentazioni sono state seguite da milioni di spettatori soprattutto in Olanda, Germania, Stati Uniti, Inghilterra, Spagna, Cina, Taiwan, Giappone. La compagnia si basa sulle grandi tradizioni del balletto russo e ha l’intento, con le sue messe in scena di far vibrare le corde dell’anima degli spettatori.

Così Il Lago dei Cigni porta in scena l’incanto con favolose scenografie e costumi, e le stupende musiche di Piotr Ilic Cajkovskij su coreografie di Marius Petipa. Questa entusiasmante produzione, che conta della partecipazione di ballerini come Sergeii Kliachin ed Natalia Lazebnikova , entrambi primi solisti del Teatro Opera e Balletto di Kiev, deve la sua particolarità al romantico finale dove Sigfrid, disperato, decide di seguirla: è proprio questo suo gesto a rompere l’incantesimo consentendo ai due giovani innamorati di vivere per sempre felici.

 

IL LAGO DEI CIGNI – BALLET OF MOSCOW

2 GENNAIO 2017 ore 21.00

TEATRO PERGOLESI – JESI

Prevendita Botteghino Teatro tel. 0731.206888 – 334.1891173

Biglietti Online e Punti Vendita: www.vivaticket.it

© 2016, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




19 Dicembre 2016 alle 21:01 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata