Cibo e benessere a scuola: a Cossignano corso di formazione per docenti

Cibo e benessere a scuola: a Cossignano corso di formazione per docenti

 

Cossignano – Si è conclusa la prima parte del corso di formazione per docenti “Cibo e benessere a scuola” che si è tenuta presso la Scuola Primaria di Cossignano (AP) nei giorni 30-31 marzo e 4 aprile 2017.

Al corso, promosso dal Centro Educazione del Gusto di Prato, ente accreditato dal MIUR per la formazione del personale della scuola, in collaborazione col Comune di Cossignano e con l’Istituto Scolastico Comprensivo Cupramarittima e Ripatransone, hanno partecipato i docenti delle scuole dell’infanzia di Cossignano e di Ripatransone, delle scuole primarie di Cossignano, Massignano, Cupra, Ripatransone, Montefiore dell’Aso e della scuola secondaria di primo grado di Ripatransone e Massignano.

Negli ultimi anni la scuola viene interessata da una attenzione del tutto nuova verso quello che sempre più spesso viene indicata come un’emergenza: il rapporto fra le nuove generazioni e il cibo.

In questo contesto il MIUR ha elaborato nuove linee guida per l’educazione alimentare che sono state oggetto degli incontri formativi svolti, insieme agli aspetti culturali e sociali che influenzano oggi il rapporto col cibo e che motivano l’importanza di programmi di educazione e cultura alimentare nelle scuole di ogni ordine e grado.

Altri contenuti del corso di formazione sono stati quelli relativi al ruolo determinante delle famiglie nella definizione delle abitudini alimentari; alle valenze educative del mangiare a scuola e dei laboratori didattici per la descrizione degli alimenti; alla conoscenza della biodiversità, dei prodotti e dei piatti del territorio.

Ogni incontro formativo si è articolato in due momenti: uno più teorico; l’altro a carattere laboratoriale, individuale e di gruppo. Questo metodo è stato apprezzato dai partecipanti.

Fra i prodotti locali una attenzione particolare è stata rivolta ai dolci, alla frutta autoctona e agli oli extravergine di oliva prodotti localmente.

I docenti completeranno la formazione nelle prossime settimane con un percorso di ricerca/azione dedicato alla biodiversità vegetale.

Relatori del corso sono stati Luisa Peris, docente, direttrice dei corsi di formazione del Centro Educazione del Gusto di Prato e Ugo Pazzi, agronomo, Presidente di Slow Food Marche.

Il Sindaco del Comune di Cossignano Roberto De Angelis e la Dirigente dell’ISC Gaia Gentili, hanno portato il loro saluto ed hanno partecipato direttamente ad alcuni momenti dei laboratori dedicati ai prodotti locali.

 

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com