Gioacchino Bonsignore per inaugurare il sabato de “La Trota e il Verdicchio”

Gioacchino Bonsignore per inaugurare il sabato de “La Trota e il Verdicchio”

 

 

 

 

Il caporedattore del TG5 e curatore di Gusto a Sefro per la prima tappa del Grand Tour di Tipicità

 

SEFRO – Con il talk show di sabato (13 maggio) a partire dalle ore 10 “La Trota sposa i Primi. Un territorio di numeri 1” presso il bocciodromo di Sefro, si apre la nuova edizione de “La Trota e il Verdicchio”. La manifestazione che celebra il pesce d’acqua dolce nel connubio con il Verdicchio di Matelica, inaugura il Grand Tour delle Marche di Tipicità in collaborazione con Anci Marche e vedrà nella due giorni del weekend un fitto programma di eventi e di possibilità per le famiglie e gli amanti della buona tavola e del benessere.

Ospite della giornata che traghetterà le tematiche dal talk show della mattina al cooking show del pomeriggio sarà il caporedattore del TG5, curatore della rubrica “Gusto”, Gioacchino Bonsignore.

Il tavolo di dialogo mattutino, che vedrà discutere sui temi dell’eccellenza e della loro territorialità, Tipicità, l’azienda troticola Erede Rossi, il Consorzio del Verdicchio di Matelica, l’Università di Camerino, la Regione, Pasta di Camerino, l’Accademia della Cucina e l’Alberghiero, si arricchisce poi di tante altre iniziative.

I ristoranti del borgo serviranno i piatti a base di trota pensati dai cuochi dell’Istituto Alberghiero “G. Varnelli” di Cingoli, mentre nel pomeriggio si potranno degustare i piatti dello chef selezionato dall’Accademia della Cucina Italiana per il primo dei tre cooking show.

A chiudere il cooking show un momento musicale regalato dai maestri della fisarmonica di Castelfidardo.

Poi ancora le visite al Bosco Incantato, ai musei della storia contadina, alla chiesa della Madonna dei Calcinari e al rifugio della Valle Scurosa, la pesca sportiva, le passeggiate a cavallo e quelle con gli asinelli pensate proprio per i più piccoli.

 

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com