Con Attacchi di pane prende il via Pane Nostrum

Con Attacchi di pane prende il via Pane Nostrum

Domani alle 17 inaugurazione in piazza del Duca con la compagnia Esperimenti GDO Dance Company che porta un estratto del suo lavoro sull’alimento principe della tavola. Accesi i forni a cielo aperto, degustazioni a cura del “Panzini”

Senigallia 19 settembre – È lo spettacolo Attacchi di pane a dare il via domani (21 settembre) alla diciassettesima edizione di Pane Nostrum. La performance di teatro-danza della compagnia Esperimenti GDO Dance Company è in programma alle 17 in piazza Del Duca, subito dopo il taglio del nastro alla presenza delle autorità, del sindaco Maurizio Mangialardi, dell’assessore allo sviluppo economico e commercio Gennaro Campanile e dei direttori Massimiliano Polacco ed Evasio Sebastianelli, rispettivamente di Confcommercio Marche Centrali e C.I.A. Ancona.

Il pane sarà il protagonista assoluto dei prossimi 4 giorni di festa, così come è il soggetto principale dell’estratto dello spettacolo di apertura, firmato da Federica Galimberti: è la risposta “semplice” a ciò che l’uomo cerca per colmare i suoi vuoti, le aspirazioni e le paure quotidiane. L’individuo ha fame di qualcosa che da solo non può ottenere, ma la felicità è nelle cose semplici, proprio come il pane, che diventa simbolo di benessere da dividere con il pubblico. E la compagnia teatrale taglierà davvero questa forma gigantesca di pane con le persone presenti, spezzandone numerosi pezzi e offrendoli a chi ne vuole, un gesto di condivisione puro.

Subito dopo l’inaugurazione si accendono i forni a cielo aperto, sempre in piazza Del Duca  con le degustazioni di baguette, focacce, schiacciate all’uva nera e pane di Altamura a cura dell’IIS “A. Panzini” di Senigallia. Iniziano anche i laboratori con i maestri panificatori, tra cui Giuliano Pediconi e Jonathan Trombini, pronti a dare suggerimenti di ogni tipo alle persone. La giornata si conclude con il FuorisaloneAgrichef, organizzato da C.I.A., a Montecarotto. L’azienda Cadabò Ospita la Puglia a cena con le sue specialità, una serata con la masseria Chinunno di Altamura (Ba) e con la partecipazione del Consorzio per la tutela e la valorizzazione del pane di Altamura Dop (prenotazione obbligatoria allo 0731/889041 – 333/3737987).

Da venerdì 22 settembre si parte subito con i corsi per amatori e professionisti nelle due aule, Molino Paolo Mariani e Moretti Forni, allestite in piazza Del Duca; la mattina, invece, viene riservata ai bambini delle scuole che conosceranno da vicino il sistema della panificazione, mettendo le mani in pasta per creare un panino.

attacchi di pane

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com