I media da manipolatori a manipolati

I media da manipolatori a manipolati

Domani a “Uniurb Spritz” il nuovo ruolo dei media

– Al Caffè Basili Fabio Giglietto in “I media da manipolatori a manipolati” –

Urbino – Nuovo appuntamento con “Uniurb Spritz”, il ciclo di incontri dell’Università di Urbino dedicati alla divulgazione della cultura sulle pubbliche piazze, davanti a un aperitivo. Giovedì 20 settembre alle ore 19, ai tavoli del Caffè Basili di Urbino in Piazza della Repubblica, il prof Fabio Giglietto affronterà il tema della comunicazione politica durante l’incontro “ I media da manipolatori a manipolati: hacking dell’attenzione, amplificazione e silenzio strategico”.

Cessata l’epoca in cui solo pochi soggetti potevano produrre e diffondere messaggi in grado di raggiungere un pubblico vasto, nuovi e vecchi attori competono per contendersi una risorsa sempre più scarsa: l’attenzione. Nel nuovo eco-sistema l’attenzione è misurabile (i like, i follower, i trending topics). Sempre più spesso, ciò che ha ricevuto attenzione, viene considerato importante e talvolta implicitamente attendibile. Per questo motivo, le tecniche di hacking dell’attenzione mirano a gonfiare artificialmente questi indicatori. Nel corso di questa breve presentazione, si discuterà su questo fenomeno con specifico riferimento agli effetti sulla comunicazione politica.

“Uniurb Spritz” è un’iniziativa di divulgazione organizzata dall’Università di Urbino in collaborazione con Comune di Urbino, Confesercenti PU, Confcommercio PU e Associazione Commercianti Urbino. Gli incontri si tengono tutti i giovedì alle 19 nei luoghi e negli esercizi pubblici della città di Urbino che si renderanno disponibili seguendo le indicazioni e il calendario dei prossimi incontri visibili sul sito

www.uniurb.it/spritz

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com