Maurizio Viroli, “Dopo la Pandemia: declino o rinascita civile?”

Maurizio Viroli, “Dopo la Pandemia: declino o rinascita civile?”

mercoledì 30 settembre ultimo incontro con Maurizio Viroli

– “Dopo la Pandemia: declino o rinascita civile?” Alle 16 in streaming su www.uniurb.it/live –

Urbino – Si conclude mercoledì 30 settembre il ciclo di incontri dedicati a Etica e coscienza civile che hanno per relatore Maurizio Viroli, Professore Emerito di Teoria Politica alla Princeton University e Visiting Professor dell’Università di Urbino Carlo Bo. A partire dalle ore 16, dalla pagina www.uniurb.it/live Viroli parlerà degli scenari futuri della società nella conferenza “Dopo la Pandemia: declino o rinascita civile?” partendo dalle riflessioni di Niccolò Machiavelli:

E che queste inondazioni, peste e fami venghino, non credo sia da dubitarne, sì perché ne sono piene tutte le istorie, sì perché si vede questo effetto della oblivione delle cose, sì perché e’ pare ragionevole ch’e’ sia. Perché la natura, come ne’ corpi semplici, quando e’ vi è ragunato assai materia superflua, muove per se medesima molte volte e fa una purgazione la quale è salute di quel corpo; così interviene in questo corpo misto della umana generazione, che quando tutte le provincie sono ripiene di abitatori (in modo che non possono vivervi né possono andare altrove per essere occupati e ripieni tutti i luoghi) e quando la astuzia e la malignità umana è venuta dove la può venire, conviene di necessità che il mondo si purghi per uno de’ tre modi; acciocché gli uomini, sendo divenuti pochi e battuti, vivino più comodamente e diventino migliori”;

Niccolò Machiavelli, Discorsi sopra la prima deca di Tito Livio (1513-1518) .

Il pubblico potrà intervenire ponendo sulla piattaforma online domande e osservazioni che al termine della conferenza saranno sottoposte al professor Viroli, autore di numerosi lavori pubblicati in Italia e all’estero, tra i quali: Dialogo intorno alla Repubblica, con Norberto Bobbio (2001), Il Dio di Machiavelli e il problema morale dell’Italia (2005), L’Italia dei doveri (2008); Come se Dio ci fosse (2009). La sua opera più recente è Nazionalisti e patrioti (Laterza, 2019).

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com