San Benedetto del Tronto, consegnata l’area marittima per la costruzione della nuova sede del Commissariato

San Benedetto del Tronto, consegnata l’area marittima per la costruzione della nuova sede del Commissariato

San Benedetto del Tronto, 2023-10-11 – Circa 1.400 mq di superficie portuale, sempre nell’ottica di continuare a dare piena operatività all’intero sorgitore, garantendo sostenibilità e sicurezza del territorio

Un enorme passo in avanti per l’avvio dei lavori della nuova sede del Commissariato di Polizia nel porto di San Benedetto del Tronto.

Questa mattina, nella sede della Prefettura di Ascoli Piceno, il Prefetto De Rogatis – coadiuvato dal Questore Simonelli – ha ricevuto dal Comandante Di Maglio, vertice della Capitaneria di porto sambenedettese, il verbale di consegna della area demaniale dove sorgerà il nuovo presidio di Polizia.

Una ampia superficie di quasi 1.400 mq, che ospiterà uffici e sistemazioni logistiche del personale di Stato.

Una mossa definita “strategica e sostenibile” dall’Autorità di Governo, “che garantirà il raggiungimento di nuovi ed ambizioni standard di sicurezza su tutto il territorio cittadino”.

Ma ripercorriamo i passi di questa istruttoria articolata e complessa, appena conclusasi.

Prima di oggi, infatti, si sono susseguite una fitta serie di formalità preliminari, per l’utilizzo e la preparazione dell’area.

Tutto ha avuto inizio lo scorso 31 agosto, con l’istanza presentata dalla Questura di Ascoli Piceno alla Capitaneria di porto di San Benedetto del Tronto.

Una procedura che sarebbe potuta andare a segno solo dopo l’ottenimento di una serie di pareri di competenza – rilasciati dal Provveditorato Interregionale delle Opere Pubbliche, dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale e dall’Agenzia del Demanio.

Ed il 3 ottobre si è concluso l’iter istruttorio, con la Capitaneria che ha trasmesso i pareri favorevoli raccolti direttamente al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Un iter che ha visto la luce in poco più di due mesi grazie ad una “intelligente interazione tra le Istituzioni del territorio”.

Queste le parole con cui il Prefetto De Rogatis ha commentato il lavoro sinergicamente svolto per realizzare la nuova sede del Commissariato di Polizia.

Arrivata la tanto attesa autorizzazione ministeriale alla consegna dell’area demaniale, oggi, finalmente, la firma del verbale.

Voglio ringraziare pubblicamente il Comandante Di Maglio – commenta il Prefetto De Rogatis –  anche a nome del Questore Simonelli. La Capitaneria è riuscita, in brevissimo tempo ed interloquendo con le articolazioni dello Stato, a far ricevere il via libera”.

Per il Comandante Di Maglio quello di stamane “è stato un passaggio di consegne formale e, soprattutto, sostanziale. L’importanza della sottoscrizione di questo atto va ben oltre le firme: sono felice di aver contribuito, come vertice dell’Amministrazione Marittima locale, in questo progetto importante per la storia presente e futura della città di San Benedetto del Tronto”.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com