Pronti per la Fiera di San Martino, le ordinanze per Viabilità e Sicurezza

Pronti per la Fiera di San Martino, le ordinanze per Viabilità e Sicurezza

San Martino, tutto pronto per la Fiera

Domani e domenica, con 350 operatori è la quarta manifestazione mercatale delle Marche

Fine settimana nel segno di una delle più antiche tradizioni del Piceno: domani (sabato 11) e domenica 12 novembre le bancarelle della Fiera di San Martino torneranno a Grottammare. Oltre 350 gli operatori attesi. Per loro, uno spazio riservato nel cuore della città di 9000 metri quadrati. L’organizzazione ha dovuto necessariamente prevedere modifiche temporanee alla viabilità e provvedimenti in termini di pubblica sicurezza (ordinanze in allegato).

L’evento di Grottammare si distingue nel panorama mercatale regionale non solo per il numero di operatori partecipanti (è la quarta fiera più grande delle Marche, dopo Ancona, Pesaro e Senigallia. Fonte: Regione Marche), ma anche per le attività collaterali offerte al suo pubblico, che quest’anno si caratterizzano per due novità: uno spazio di intrattenimento interamente dedicato ai più piccoli nel Giardino comunale e la collaborazione con il Museo della Civiltà contadina ed artigiana di Ripatransone (più dettagli in allegato).

L’organizzazione della fiera è in capo al Servizio Attività produttive, che ringrazio, ed è un’attività complessa che parte mesi prima dell’evento – ha affermato il sindaco Alessandro Rocchi ieri, nel corso della presentazione dell’iniziativa a Palazzo Ravenna, affiancato dalla consigliera delegata Cristina Baldoni. Con loro, la consigliera comunale delegata agli Eventi culturali, Rossella Moscardelli, e la direttrice del Museo della civiltà contadina ed artigiana di Ripatransone, Anna Stacciarini, che vede nella collaborazione aperta con Grottammare “un’occasione di rilancio e di visibilità dello spazio museale ripano, tra i più importanti del centro Italia”.

Un gemellaggio, quest’ultimo, in cui fortemente credo – ha dichiarato la consigliera Baldoni -. Un arricchimento reciproco che consolida la vicinanza territoriale ed ora anche fisica con Ripatransone”.

Oltre al convegno “La Fiera di San Martino, un percorso tra tradizione e innovazione” (questa sera venerdì 10 novembre, ore 21, Sala consiliare), i visitatori della Fiera potranno ammirare attraverso alcune vetrine che si affacciano in piazza Alighieri una selezione di attrezzature della tradizione rurale del territorio: “Gli strumenti esposti – aggiunge Baldoni – ci narrano delle nostre origini e della nostra identità di eredi della civiltà contadina. Abbiamo a pochi passi da noi una raccolta entusiasmante di reperti delle nostre radici e quest’anno, dopo enormi sforzi e tanta generosità degli amici ripani, siamo in grado di raccontare un po’ di noi, della vita di anni fa, dei primi sistemi più evoluti per la produzione del vino risalenti ai primi del ‘900. Desidero ringraziare la generosità dei soci del museo, della presidente Anna avv. Stacciarini, del nostro concittadino Amedeo Pignotti, che ci ha messo a disposizione i locali per l’esposizione, e la Protezione civile, punta di diamante di tutta la nostra città”.

Per raggiungere in maniera più agevole la Fiera, l’Amministrazione comunale raccomanda l’uso del bus navetta gratuito. Il servizio è offerto in collaborazione con l’azienda START Plus. I collegamenti sono garantiti, dalle ore 8 alle ore 20, da Cupra Marittima (via Ss16) e da San Benedetto del Tronto (rotonda Ballarin, via lungomare), con corse continuative.

Non troppo distanti dall’area espositiva, comunque, sono presenti i seguenti parcheggi:

-l’ex piazzale ferroviario, dotato di due accessi, uno a sud dal piazzale stazione, e uno a nord dalla SS16;

-l’area nei pressi del sottopasso ferroviario “Pertini”, lato est ferrovia;

-l’area in via Modigliani, zona Tesino Village (parcheggio scambiatore);

-i parcheggi del centro storico: lato sud, adiacente al vecchio ospedale, e lato nord, sotto la scalinata di Santa Lucia;

-parcheggio c/o il Bosco dell’Allegria (zona ex Ferriera).

Per quanto riguarda le emergenze, mezzi di servizio della Protezione civile comunale e ambulanze della Misericordia saranno in sosta davanti alla sede municipale, lato Ss16, e in piazza Kursaal, per tutto il tempo della manifestazione.

Grottammare, 10.11.2023

Viabilità e sicurezza, le ordinanze di San Martino

Saranno in vigore durante la tradizionale Fiera in programma sabato 11 e domenica 12

Pronti i provvedimenti per lo svolgimento in piena sicurezza della Fiera di San Martino, in programma sabato 11 e domenica 12 novembre. Le disposizioni sono valide all’interno di tutto il perimetro della manifestazione, inquadrabile nell’area del centro cittadino, compresa tra SS 16 – Lungomare della Repubblica – via Cavour – via C. Battisti e via N. Sauro, per un totale di 9000 mq di superficie.

Con l’obiettivo di ridurre i rischi per la pubblica incolumità, il sindaco Rocchi ha firmato questa mattina l’ordinanza che vieta la somministrazione di bevande in contenitori di vetro e alluminio. Il divieto riguarda anche “l’abbandono da parte di chiunque di contenitori vuoti, lattine e bottiglie di vetro, la loro rottura e abbandono di cocci in aree pubbliche o a uso pubblico”. Sarà in vigore dalle ore 6 del 11 novembre fino alle ore 6 del 13 novembre.

Inevitabili anche le modifiche alla viabilità, già disposte dal Comando della polizia municipale nei giorni scorsi: si tratta del divieto di transito e di sosta a tutti i veicoli, pena la rimozione, dalle ore 4 di sabato 11 alle ore alle 6 di lunedì 13, all’interno dell’area espositiva, e di quello relativo alla sosta in alcune zone adiacenti, per permettere agli operatori partecipanti di posteggiare i propri mezzi (elenco delle vie nell’ordinanza allegata).

Per facilitare la partecipazione dei visitatori alla Fiera, anche quest’anno il Comune ha messo in campo il servizio di bus navetta gratuito, in collaborazione con l’azienda START Plus.

Sono garantiti i collegamenti con Cupra Marittima (via Ss16) e San Benedetto (rotonda Ballarin, via lungomare), con corse continuative.

Tuttavia, non troppo distanti dall’area espositiva, sono presenti i seguenti parcheggi:

  • l’ex piazzale ferroviario, dotato di due accessi, uno a sud dal piazzale stazione, e uno a nord dalla SS16;

  • l’area nei pressi del sottopasso ferroviario “Pertini”, lato est ferrovia;

  • l’area in via Modigliani, zona Tesino Village (parcheggio scambiatore);

  • i parcheggi del centro storico: lato sud, adiacente al vecchio ospedale, e lato nord, sotto la scalinata di Santa Lucia;

  • parcheggio c/o il Bosco dell’Allegria (zona ex Ferriera).

Per la sosta, potranno essere utilizzate eventuali vie, periferiche all’area espositiva, che non siano state occupate dagli operatori commerciali assegnatari del posteggio.

Ulteriori disposizioni specifiche – variazione senso di marcia, permessi/divieti di sosta, etc – saranno indicate con l’apposizione di segnaletica stradale dedicata.

Sul rispetto delle ordinanze vigilerà il personale della Polizia locale e delle altre forze dell’ordine del territorio.

Per quanto riguarda le emergenze, mezzi di servizio della Protezione civile comunale e ambulanze della Misericordia saranno in sosta davanti alla sede municipale, lato Ss16, e in piazza Kursaal, per tutto il tempo della manifestazione.

Ulteriori dati e iniziative collegate alla Fiera di San Martino 2023 saranno resi noti nel corso della conferenza stampa in programma domani, giovedì 8 novembre, alle ore 12, nella Sala di Rappresentanza.

In allegato, ordinanze Fiera di San Martino 2023:

Viabilità

Città di Grottammare
Provincia di Ascoli Piceno
SERVIZIO AUTONOMO CORPO DI POLIZIA LOCALE
ORDINANZA N. 136 del 28-10-2023

OGGETTO: FIERA SAN MARTINO: REGOLAMENTAZIONE TEMPORANEA DELLA
CIRCOLAZIONE STRADALE
IL COMANDANTE DELLA POLIZIA LOCALE

CONSIDERATO che nei giorni 11 e 12 Novembre 2023 si svolgerà nel Comune di Grottammare la tradizionale
Fiera di San Martino con l’insediamento di numerosi commercianti su aree pubbliche, giusta Deliberazione della
Giunta Comunale n.221 del 24/10/2023;
RITENUTO necessario prescrivere la chiusura al transito veicolare ed il divieto di sosta nelle vie cittadine
interessate dall’esposizione fieristica;
PRESO ATTO che la disposizione delle bancarelle interessa l’area della zona Centro compresa tra la S.S. 16 ad
ovest, il Lungomare della Repubblica ad est, via Cavour a nord, via N. Sauro a sud;
VISTO l’art. 7 del Codice della Strada;
VISTO l’art. 107 D. Lgs. n. 267/2000;
VISTO il provvedimento sindacale n. 7 del 19/05/2023:

ORDINA

che nei giorni 11 e 12 Novembre 2023, in occasione della Fiera di San Martino:
1. siano vietati il transito e la sosta a tutti i veicoli, con applicazione della sanzione amm.va
accessoria della rimozione
(ad eccezione di quelli degli operatori commerciali su aree pubbliche), nelle vie
comprese tra S.S.16-Lungomare della Repubblica-Via Crucioli-Via Battisti-Via N. Sauro inserite nell’area
espositiva, come da planimetria approvata con D.G. sopra richiamata e depositata al Comando P.L.,
dalle
ore 04.00 del 11/11/2023 alle ore 06.00 del 13/11/2023
;
2. che in ambo i lati del Lungomare della Repubblica, nel tratto compreso tra Via Laureati e Via Leopardi,
ed Via Roma nei tratti compresi tra Via Laureati e Corso Mazzini e tra Via Leopardi- Corso Mazzini:
– sia riservata la sosta ai veicoli degli operatori commerciali assegnatari dei posteggi lungo Corso Mazzini,
mediante attribuzione ed esposizione di specifica autorizzazione;

3. che in Via Capriotti, tratto compreso tra V.lo Etruria e Via Castelfidardo sia riservata la sosta ai veicoli degli
espositori di vini;
4. che in Via Cavour sia istituito il senso unico di marcia da est ad ovest;
5. che in Via Castelfidardo, tratto compreso tra Via Roma ed il Lungomare della Repubblica sia istituito il senso
unico di marcia da da ovest ad est;
6. che al lato est di Via Toscanini,, nel tratto ad ovest dell’incrocio con Via Mascagni sia vietata la sosta, con
rimozione dei veicoli, dalle ore 04.00 del 11/11/2023 alle ore 22.00 del 12/11/2023;
7. che Via Sant’Agostino, tratto compreso da Via Toscanini a V.lo Appennino sia vietata la sosta veicolare su
ambo i lati;
8. che in Piazza Garibaldi, tratto antistante la rampa di accesso all’autorimessa dei mezzi di P.L. sia vietata la
sosta con applicazione della sanziona amm.va della rimozione veicolare;
9. che in S.S. 16 (via Montegrappa e Via F.lli Rosselli), lungo il tratto compreso tra Via Laureati e Via Garibaldi
sia vietata la sosta su ambo i lati della carreggiata, al fine della sicurezza del flusso pedonale e della libera
circolazione degli autobus di linea;
10. che gli stalli di sosta esistenti sulle vie periferiche dell’area espositiva e non occupati dagli operatori
commerciali assegnatari dei relativi posteggi al completamento delle operazioni di spunta, siano fruibili alla libera
sosta dei veicoli;
11. che sull’area fieristica siano impiegate quali USCITA DI EMERGENZA le seguenti vie:
-Via Garibaldi e Via Laureati in direzione ovest (verso la S.S. 16);
-Via Crucioli e Lungomare della Repubblica in direzione nord;
12. che in via Matteotti, tratto antistante il Palazzo Municipale ed in Piazza Kursaal, sia riservato adeguato spazio
per la sosta di autoambulanza e mezzi di servizio.
La presente Ordinanza viene trasmessa:
per l’esecuzione:
– al Responsabile Area Manutenzione- sede;
per il controllo:
– all’Ufficio Polizia Locale – sede (copia già agli atti);
Si dispone l’affissione all’albo pretorio per 15 giorni
La presente Ordinanza viene trasmessa:
-per l’esecuzione:
-al responsabile Servizio Manutenzione-sede;
-per il controllo:
-all’Ufficio Polizia Locale –sede (copia agli atti).
Contro la presente Ordinanza chiunque vi abbia interesse può, ai sensi dell’art. 3, co. 4 L. n. 241/1990, proporre
ricorso al T.A.R. Marche entro 60 giorni od, in alternativa
ex D.P.R. n. 1199/1971, ricorso straordinario al Capo
dello Stato entro 120 giorni dalla sua pubblicazione

Li 28/10/
2023

IL COMANDANTE P.L.
Commissario Coordinatore
Dott. Proietti Stefano
Documento informatico sottoscritto con firma digitale ai sensi del D.Lgs. 82/2005 e ss.mm.ii

Sicurezza

Città di Grottammare
Provincia di Ascoli Piceno
ORDINANZA N. 140 del 08-11-2023

OGGETTO: FIERA DI SAN MARTINO EDIZIONE 2023. PROVVEDIMENTI RELATIVI
ALLA SICUREZZA.

IL SINDACO
Premesso che nei giorni 11 e 12 novembre 2023 si terrà la manifestazione denominata “Fiera di San Martino”,
edizione 2023, che si svolgerà nelle vie del centro della Città di Grottammare;
Considerata la necessità di ridurre la presenza all’interno della Fiera di lattine/bottiglie di vetro che una volta
abbandonate o rotte potrebbero determinare rischi per l’incolumità pubblica;
Ritenuto, pertanto, necessario individuare misure volte a ridurre tale rischio, vietando dalle ore 6:00 dell’11
novembre 2023 alle ore 6:00 del 13 novembre 2023, la somministrazione di bevande in contenitori di vetro/lattine
nell’area interessata dalla Fiera (planimetria allegata);
Visto l’articolo 54, comma 4, del decreto legislativo 18.08.2000, n. 267, e successive modificazioni, che riconosce
al Sindaco, quale Ufficiale di Governo, il potere di adottare provvedimenti, contingibili ed urgenti, al fine di
prevenire ed eliminare gravi pericoli che minacciano l’incolumità pubblica e la sicurezza urbana;
Considerato sussistente il carattere della contingibilità e dell’urgenza del presente provvedimento, in ragione
dell’imminenza dello svolgimento della suddetta manifestazione;
Dato atto che:
– In relazione a quanto previsto dall’articolo 8, comma 3, della legge 07.08.1990, n. 241, e successive
modificazioni, si provvederà a dare ampia diffusione alla presente ordinanza tramite pubblicazione nell’albo
pretorio on line, sul sito web istituzionale ed altre forme di pubblicità ritenute idonee;
– È stata data preventiva comunicazione al Prefetto di Ascoli Piceno del presente provvedimento, ai
sensi dell’articolo 54, comma 4, del decreto legislativo 18.08.2000, n. 267;
DISPONE IL DIVIETO
– Dalle ore 6:00 dell’11 novembre 2023 alle ore 6:00 del 13 novembre 2023 della somministrazione di bevande in
contenitori di vetro/lattine nell’area interessata dalla Fiera (planimetria allegata);
– Dell’abbandono da parte di chiunque di contenitori vuoti, lattine e bottiglie di vetro, la loro rottura e l’abbandono
di cocci in aree pubbliche o a uso pubblico;
DISPONE
Che il Corpo di Polizia Locale del Comune di Grottammare e le altre forze di Polizia verifichino il rispetto della
presente ordinanza;
AVVERTE
– Che in caso di violazione si applicano le sanzioni previste dall’articolo 7 bis del decreto legislativo
267/2000, sanzione amministrativa da Euro 25,00 a Euro 500,00;
– Che, avverso il presente provvedimento, può essere proposto ricorso al Tribunale Amministrativo
della Regine Marche entro 60 giorni dalla pubblicazione dello stesso oppure, in via alternativa, ricorso
straordinario al Presidente della Repubblica, entro il termine di 120 giorni dalla pubblicazione del
provvedimento medesimo.

Del presente provvedimento è data comunicazione:
– Al Prefetto di Ascoli Piceno;
– Alla Questura di Ascoli Piceno;
– Alla Locale Stazione dei Carabinieri;
– Al Comando di Polizia Locale.
IL SINDACO
Alessandro Rocchi
Documento informatico sottoscritto con firma digitale ai sensi del D.Lgs. 82/2005 e ss.mm.ii.

Citta di Grottammare, 08.11.2023

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com