Africa 2016/2020, riflessioni e strategia per una politica di internazionalizzazione

Africa 2016/2020, riflessioni e strategia per una politica di internazionalizzazione

Venerdì 22 gennaio, a Civitanova Marche, il Forum della Regione con imprenditori marchigiani e rappresentanti diplomatici di Guinea Equatoriale, Angola, Mozambico, Nigeria, Cameroun

 

Civitanova Marche – Una strategia per una politica di internazionalizzazione che metta a sistema gli interventi regionali verso l’Africa. L’obiettivo è quello di superare la frammentarietà delle singole azioni programmabili per rafforzare le potenzialità del Made in Marche verso i Paesi africani. Un dato eloquente fotografa la situazione: nel 2014 l’export mondiale delle Marche ha superato i 12 miliardi di euro, a fronte di 7 miliardi in import. Un saldo positivo che non trova riscontro in Africa, dove le importazione (602 milioni di euro) superano le esportazioni (506 milioni – Fonte Sistema statistico Regione Marche). Le Marche importano dal continente africano più di quanto esportano, con un saldo negativo concentrato nei sei Paesi dell’Africa del Nord (Algeria, Egitto, Libia, Marocco, Mauritania, Tunisia, un bacino con 168 milioni di abitanti). Il punto verrà fatto nel corso di un Forum promosso dalla Regione che si terrà venerdì 22 gennaio (dalle ore 10.00 alle ore 13.00), a Civitanova Marche, presso lo Show room F.lli Simonetti (Via Einaudi 4, all’uscita del casello autostradale). È prevista la partecipazione di un centinaio di imprese marchigiane, con interventi di rappresentanti diplomatici di Guinea Equatoriale, Angola, Mozambico, Nigeria, Cameroun. “Destinazione Africa non è uno slogan accattivante, ma una concreta opportunità di internazionalizzazione per le imprese marchigiane – commenta l’assessora Manuela Bora – La ricerca di nuovi mercati e il consolidamento delle opportunità avviate sono percorsi necessari per diversificare gli sbocchi dei prodotti marchigiani e rafforzare la competitività delle nostre aziende. Il forum fornirà utili indicazioni e proporrà adeguate riflessioni sulle potenzialità di un Continente che vive, in alcuni contesti, anche momenti politici particolari, ma che dovrà comunque vedere le nostre imprese pronte a cogliere tutte le opportunità presenti”. Nel corso del convegno Claude Ngirumpatse (manager, esperto del mercato africano, con esperienze in multinazionali) proporrà riflessioni sui dati economici delle Marche in Africa. Tarciso Senzacqua (titolare Sint Tecnologie s.r.l.) testimonierà un’esperienza di successo nel continente africano; Federico Bressan (Gruppo Sace) illustrerà le soluzioni assicurative e finanziarie del programma Africa. Infine Valentino Torbidoni (responsabile servizio Internazionalizzazione) presenterà gli strumenti finanziari della Regione Marche a supporto dell’internazionalizzazione delle imprese marchigiane.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com