Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 19:58 di Dom 15 Set 2019

dalla Regione Marche

di | in: Cronaca e Attualità, dalla Regione Marche

Luca Ceriscioli

image_pdfimage_print

 

2016-08-25

Emergenza sisma: Ceriscioli incontra i parlamentari marchigiani

 

Il presidente Ceriscioli domani mattina alle ore 9 a Palazzo Raffaello incontrerà i parlamentari marchigiani e la presidente della Camera Laura Boldrini per fare il punto sull’emergenza sisma.

 

 

UN CONTO CORRENTE POSTALE PER TERRITORI MARCHE COLPITI DAL SISMA

 

E’ stato aperto oggi dalla Regione un conto corrente postale per la raccolta dei fondi a favore delle popolazioni marchigiane colpite dal sisma del 24 agosto 2016. In questi giorni,  sono centinaia le dimostrazioni di solidarietà arrivate da ogni parte del mondo.  Alle offerte di aiuto in termini di supporto logistico, derrate alimentari, ospitalità, volontariato da parte di imprese, aziende, supermercati, catene, enti, associazioni di categoria e sindacali e comuni cittadini, si aggiungono numerose dall’estero le richieste su come poter contribuire anche in termini di donazioni. Per l’Italia è infatti già attivo su richiesta del Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le Regioni colpite dal terremoto e grazie agli operatori di telefonia mobile e ai media, il numero 45500 per la raccolta di fondi attraverso l’invio di sms del costo di 2 euro. Valido anche per l’estero invece il nuovo conto corrente postale:

 

INTESTAZIONE CONTO CORRENTE POSTALE:

REG. MARCHE DONAZ.FAVORE TERRITORI

MARCHE COLPITI SISMA 24 AGOSTO 2016

 

NUMERO CONTO: 1034116044

 

IBAN: IT-17-Y-07601-02600-001034116044.


Sisma, la Giunta regionale stanzia 1,5 milioni di Euro per l’emergenza

 

 

Fabrizio CesettiFabrizio Cesetti

 

Ancona, 2016-08-25 – La giunta regionale convocata questa mattina in seduta straordinaria ha stanziato 1,5 milioni di euro per l’emergenza sisma.

“Gli eventi sismici  che hanno duramente colpito, nella giornata di ieri, il territorio delle Marche e, in particolare, le province di Ascoli Piceno, Fermo e Macerata – ha spiegato l’assessore al bilancio Fabrizio Cesetti –  richiedono, nell’ambito del bilancio regionale, uno stanziamento straordinario per far fronte ai bisogni immediati legati alla prima emergenza. Ferma restando, quindi, l’esigenza di interventi più strutturati che saranno successivamente assunti in relazione agli ingenti danni alle persone e al patrimonio immobiliare, saranno stanziati 1.500.000 euro”.

Al fine del reperimento delle risorse, ogni assessorato contribuirà pro quota, con una parte della spesa dedicata.

© 2016, Redazione. All rights reserved.




25 Agosto 2016 alle 19:12 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


Ricerca personalizzata