Ciaspolata della Luce a Monte Piselli

Ciaspolata della Luce a Monte Piselli

 

FESTIVAL DEI DUE PARCHI
TERZA CIASPOLATA DELLA LUCE SUI SENTIERI DELLA SPERANZA MEMORIAL ALESSIA CHIARO

Dalla val di non ai Monti della Laga.
Appello alle persone colpite dal sisma a partecipare per ricevere i prodotti della Val di Non.

DOMENICA 5 MARZO 2017, ore 10.00 – SAN GIACOMO (TE)

 

 

 

San Giacomo (TE) di Monte Piselli – Dalla Val di Non ai Monti della Laga, una ciaspolata lunga come tutta l’Italia, una ciaspolata della luce, del cuore e della solidarietà, quella che si terrà domenica 5 marzo a San Giacomo (TE) di Monte Piselli. Una manifestazione, quella che inaugura l’8° edizione del Festival dei due Parchi, che oltre ad essere occasione di rinascita dei territori, attraverso lo sport e il ben-essere per tutti lungo i sentieri della Speranza, accoglierà la carovana della solidarietà, che dalla Val di Non in Trentino porterà i suoi prodotti tipici e non alle popolazioni colpite dal sisma.

Una ciaspolata insieme per sentire che le montagne dell’Italia sanno pulsare e battere all’unisono, sanno sentire e riconoscere il dolore causato dai disastri naturali e non, montagne e genti d’Italia che si incontrano e riconoscono sugli antichi tratturi degli avi, sui tratturi di ieri e su quelli di oggi e di domani. Il Festival dei due Parchi rivolge un appello a tutte le persone colpite dal terremoto a raggiungere domenica 5 marzo alle ore 10, il paese di San Giacomo, sulla Montagna dei Fiori, per poter ricevere direttamente i prodotti della Val di Non. Il cuore pulsante delle montagne e delle loro genti, il cuore pulsante di Alessia Chiaro, giovane caporal maggiore degli alpini, che partita dai Monti della Laga e dai Monti Sibillini, ha prestato il proprio servizio alle montagne Trentine, perdendovi la giovane vita, nel maggio del 2015; ad Alessia questa ciaspolata è intitolata.

Una ciaspolata per dissolvere le distanze che a volte creano divisioni e ferite, per dissolvere le distanze geografiche che a volte separano i territori e le loro genti, che separano quel che era da quel che sarà, perché ciò che resta … è l’amore, le emozioni per lo Sport, la natura, la Montagna, la Vita tutta. Siamo convinti che con l’energia di tutti, donne e uomini di buona volontà, si può andare avanti, si può, se si vuole, rammendare le piccole e grandi ferite, le piccole e grandi fratture dei nostri splendidi territori, che appartengono a tutti, specie a coloro che sentono la responsabilità anche della salvaguardia del patrimonio naturalistico in cui vivono, per amore e per rispetto.

All’iniziativa hanno già aderito rappresentanze di molti comuni colpiti dal sisma, tra questi saranno presenti delegazioni dai comuni di Amatrice, Arquata del Tronto, Accumoli e altri comuni, saranno presenti per accogliere la delegazione della Val di Non e raccogliere i prodotti portati in dono.

Partenza e arrivo della Ciaspolata della Luce, domenica 5 marzo alle ore 10, a San Giacomo di Valle Castellana (Monte Piselli). Il percorso della gara sarà pari a 6 Km circa, con leggerissimo dislivello, mentre il percorso dell’eco-passeggiata con le ciaspole può essere scelto dai partecipanti in base alla loro preparazione, offrendo a tutti l’opportunità di godere l’incanto dei suggestivi territori con panorama mozzafiato, con i Monti Sibillini, i Monti della Laga e il massiccio del Gran Sasso a fare da sfondo.

È nel DNA del Festival dei due Parchi operare alla scoperta e riscoperta dei territori, specie quelli montani, per rivitalizzarli con il cuore, il respiro e la forza di tutti: atleti, camminatori, volontari e in generale tutti coloro che contribuiscono a rendere gli eventi del Festival possibili.

Il Festival dei due Parchi “A spasso nei sentieri…dell’arte e della cultura tra i popoli” (Facebook: Festival dei due Parchi) da anni si occupa di promuovere i territori tra i Parchi Nazionali del Gran Sasso e Monti della Laga e dei Monti Sibillini, in appoggio ed in collaborazione con le autorità preposte, in quel territorio in cui condividono i confini Marche, Abruzzo, Umbria e Lazio; cercando di coinvolgere i cittadini a riappropriarsi dei territori per la loro salvaguardia, promozione e animazione creativa.

La manifestazione è organizzata in collaborazione con la Polisportiva Antroposport ASD e l’Antroposervice SAS, entrambe giovani e meritevoli realtà dei territori piceni.

La ciaspolata si terrà al raggiungimento di almeno 120 iscritti.

Per iscrizioni ed informazioni alla gara e all’eco-passeggiata:

tel/fax 0736.250818, FB: Festival dei due Parchi, www.festivaldeidueparchi.it, info@festivaldeidueparchi.it, cell. 333.8473401, 393.4323750.

Termine iscrizioni: ore 24 di giovedì 2 marzo.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com