Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 04:09 di Mar 27 Ott 2020

Grande evento di moda e spettacolo targato Cna a San Benedetto

di | in: Cronaca e Attualità

Cna sfilata moda

image_pdfimage_print
IL FASCINO ARTIGIANO DELLE CREAZIONI DI MODA IN PASSERELLA SFILA A SAN BENEDETTO DEL TRONTO GRAZIE ALLA CNA PICENA. STILE E SPETTACOLO IN PIAZZA GIORGINI (ALLE 21,30) LUNEDI’ 31 LUGLIO. DORIANA MARINI: “CREATIVITA’, SOSTENIBILITA’, DIFESA DEL MADE IN ITALY E FORMAZIONE I PILASTRI DELLA NOSTRA AZIONE”
San Benedetto del Tronto – Da un laboratorio artigianale a tagliare pelli a una passerella. Da un sogno nel cassetto a un futuro artistico di artigiano professionista e maestro della moda. E’ questo il senso profondo dell’evento fashion che la Cna di Ascoli Piceno organizza lunedì 31 luglio in piazza Giorgini a San Benedetto del Tronto. Moda, creatività, spettacolo, per un appuntamento che si candida ad essere fra quelli clou della Rivera delle Palme per questa stagione estiva.
“Avremo la presenza delle tre scuole dell’Ipsia sezione moda di Ascoli, di San Benedetto e di Fermo – spiega Massimo Mancini, portavoce del “Su Misura” – che confermano la grande importanza del collegamento fra i laboratori e chi forma i ragazzi che poi entreranno nel mondo del lavoro”.
Soddisfazione, per il presidente regionale di Cna Federmoda, Doriana Marini, anche per “la presenza di quattro giovani stilisti che hanno vinto il concorso nazionale Rmi della Cna. E fra di loro ci sarà anche Karim stilista in erba che taglia pelli in una piccola azienda emiliana e quando finisce l’orario di lavoro disegna i suoi modelli di scarpe, borse e accessori. La Cna nazionale lo ha premiato, noi sul nostro territorio gli diamo la possibilità di far sfilare le sue creazioni”.


Formazione e spettacolo. Turismo e promozione del territorio. Insieme alle scuole e ai giovani del concorso nazionale, saranno piu’ di dieci i maestri artigiani del Piceno che lunedì sera faranno sfoggio delle loro creazioni artigianali e uniche. “La sinergia con la Camera di Commercio di Ascoli Piceno e con il Comune di San Benedetto del Tronto che ci ospita – aggiunge Arianna Trillini, portavoce territoriale per il Piceno del settore Moda – hanno permesso per il terzo anno consecutivo alla Cna di mettere in evidenza le eccellenze consolidate del territorio e quello che si può costruire dando fiducia ai giovani”.
L’importanza dell’evento Cna è stato ribadito dall’assessore al Turismo del comune di San Benedetto del Tronto, Pierluigi Tassotti: “La programmazione di un evento di richiamo come questo in un momento cruciale della stagione turistica ha una grande importanza per tutto il nostro territorio. Importanza ribadita da Gino Sabatini, presidente della Camera di Commercio di Ascoli Piceno: “Cerchiamo di essere sempre vicini come Cciaa alle imprese che hanno bisogno di visbilità e ai territori, come San Benedetto, a grande vocazione turistica”.
IL SIGNIFICATO DELLA MANIFESTAZIONE CNA. Difendere la moda “vera”, dunque. Nelle Marche oltre la metà dei 300 milioni di fatturato del “falso” riguardano proprio abbigliamento e tessile. Temi di grande attualità che sono stati ribaditi, come impegno di lavoro dal presidente Luigi Passaretti e dal direttore della Cna Picena, Francesco Balloni: “Economia sostenibile, tutela del made in Italy, formazione, intensificazione della programmazione di B2B per le aziende e potenziamento del portale Mood Marche. Formare tutelare dalla contraffazione e promuovere la qualità resteranno al centro del nostro impegno. E ancora. Promuovere l’internazionalizzazione di tutte le aziende della filiera dell’abbigliamento e delle calzature, valorizzando il Made in Italy con iniziative mirate sia in Italia che all’estero”.
Appuntamento, dunque, alle 21,30 di lunedì 31 luglio in piazza Giorgini per l’evento che – come indicato da Irene Cicchiello, responsabile Cna Federmoda Picena e referente per l’organizzazione dell’evento – sarà presentato da Daniela Gurini, con la partecipazione di Moreno Bordoni. Ospiti sul palco, Filippo Roma, mattatore del programma “Le Iene” e Francesco Capodacqua ex protagonista di amici che proporrà al pubblico il suo show musicale e di imitazioni. Sul palco anche il famoso trombonista sanbenedettese Lito Fontana. Intervallo d’eccellenza, infine, con il ballo interpretato dall’artista Alissa Komarova, diplomata all’Accademia nazionale di Danza di Roma e vincitrice del concorso internazionale di Danza Expression.
GLI ARTIGIANI CNA IN CAMPO. Queste le aziende Cna del made in Italy che parteciperanno all’evento fashion di San Benedetto del Tronto.
Sartoria atelier RAFFAELLA, di Raffaella Iaconi con la collezione abiti da cerimonia da donna caratterizzati da una lavorazione curata nei dettagli e realizzata con tessuti ricercati san benedetto del tronto
RETE ITS porterà in passerella capi in denim con decorazioni di pittura a mano san benedetto del tronto
CONFEZIONE MARy con la collezione abiti da uomo da cerimonia e da sposo collezione primavera estate di Castel di Lama
MARCO BAGALINI con la griffe BAGALINI porterà in passerella le creazioni moda donna autunno inverno di a Cupramarittima
DOLCEVITA di Francesca Bracalenti sfilare la linea dolcevita studio costumi e abiti e stella milani young generation per i costumi da bimba Morrovalle
FRANCESCA SPOSE di Annamaria Di Chiara abiti da sposa e abiti da ceromonia per bimbe Civitanova Marche
NEW STYLE srl con il marchio Jeanluc paris abiti da uomo total look
PORCELLANA LAVORATA A MANO DI BARTOLOMEI PATRIZIA (ASCOLI PICENO) E DI BARBARA TOMASSINI (FOLIGNANO), monili in ceramica dipinta a mano Ascoli Piceno
MONIA VALLESI gioielli in ceramica lavorata e dipinta a mano Ascoli Piceno
LE PIUME DEL COLIBRI’ abbigliamento donna total look e borse e accessori , Ascoli Piceno
TOSCANI BAGS, di Giovanni di Michele, borse in pelle e accessori Mosciano Sant’Angelo
Cappelli CARLO FORTI finemente realizzati in tessuti pregiati e paglia sia di forme eleganti che casual   azienda sita a Montappone
LORIBLU   per le calzature di Porto Sant’Elpidio
Il parrucco sarà affidato alle parrucchierie Centro Donna con Elisa Cannella e Tirabassi Rosella  e Armonie e contrasti di Marina Di Paolo mentre curerà l’acconciatura maschile il salone moda capelli NUOVE FORME  Francesco Cannella
I DATI DEL FASHION. Sono 6.178 le imprese marchigiane del sistema moda. Oltre due terzi sono aziende calzaturiere (4.437). Ad occuparsi di abbigliamento sono 1.953 imprese mentre 463 sono le aziende tessili. Sono le imprese che hanno resistito ad una crisi lunghissima, che non è ancora finita. Tra il 2009 e il 2016 il comparto moda delle Marche ha perso 2 mila addetti e 675 imprese, pari al 10 per cento delle 6.178 aziende in attività A pagare il conto più salato sono state le imprese di calzature e articoli in pelle (-574) mentre l’abbigliamento ha perso 62 aziende e il tessile 39.

© 2017, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




27 Luglio 2017 alle 17:52 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata