Antonio Lera, “Il Tempo e la Bellezza”

Antonio Lera, “Il Tempo e la Bellezza”

EVENTO CAFFÈ LETTERARI D’ITALIA E D’EUROPA,  SIMPOSIO NAZIONALE di PSICOLOGIA E LETTERATURA “Il Tempo e la Bellezza”

aperto a Medici, Psicologi, Filosofi, Pedagogisti, Cultori della Letteratura e dell’Arte.

L’Evento organizzato dall’Associazione AGAPE CAFFÈ LETTERARI D’ITALIA E D’EUROPA vedrà la prima del Libro IL TEMPO E LA BELLEZZA (sullo sgabello basso), scritto dello Scrittore ANTONIO LERA (Docente di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione Università degli Studi de L’Aquila, Presidente Rotary Club Teramo Est).

PROGRAMMA

SALUTI DELLE AUTORITA’

Sindaco del Comune di San Benedetto del Tronto PASQUALINO PIUNTI

Assessore alla Cultura Comune di San Benedetto del Tronto ANNALISA RUGGIERI.

Interverranno con le Loro Opere gli Scrittori: DANIELE LUCIANI (anche Psicoanalista) con la sua opera LA DITTATURA DEL GODIMENTO, ANGELO SAGNELLI con la sua opera IL TEMPO E’ L’ENERGIA DELLA MATERIA, GABRIELLA CINTI con la sua opera MADRE DEL RESPIRO, GUIDO PARISI con la sua opera ATTORI e NO, LEO BOLLETTINI con la sua opera PATTO D’INSTABILITA’, ed ancora gli Artisti, PIRO’ con le sue opere Pittoriche, GABRIELE PARTEMI con le sue opere Pittoriche, GABRIELE SCARTOZZI con le sue opere Pittoriche.

Conclusioni a cura del GIORNALISTA ANDREA BARCHIESI che introdurrà: LA BELLEZZA DELLA LETTURA AD ALTA VOCE a cura del CIRCOLO LAAV “LETTURE AD ALTA VOCE” di Roseto degli Abruzzi.

Nell’occasione, le Associazioni di volontariato incontrano la Scienza e la Letteratura,  è attesa una grande risposta di partecipazione della Collettività affinché i Cittadini  incontrino le Associazioni presenti e ne apprezzino il lavoro socio-culturale.

Andiamo all’Evento, perché di EVENTO si tratta, animatore e protagonista della serata il Prof. ANTONIO LERA (che riunisce in se, sia le competenze scientifiche come Docente di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione presso l’Università de L’Aquila che quelle culturali e letterarie come Presidente de I CAFFÈ LETTERARI D’ITALIA E D’EUROPA ed del ROTARY CLUB TERAMO EST) che presenta la sua ultima fatica letteraria, IL TEMPO E LA BELLEZZA (sullo sgabello basso), volta a realizzare un ponte ideale tra Letteratura e Psicologia.

Dice di lui e della sua opera NATALE FINOCCHIARO (Direttore Didattico in Pensione e Scrittore): “La sensualità è espressa con lievità e sensibilità pervasa di desiderio e spiritualità, amore per la donna, la sua donna e la famiglia, sempre lontana dalla banalità. Perdono, fede, amore, i temi, ma per Lera il giorno più bello è OGGI, colmo del fascino della gonna avvolgente, dei bijoux d’erotici civettii, del gioco dell’eros, delle gambe che danzan feconde mostrando profumate giarrettiere, è il fascino della danza e allora “non c’è più tra noi né bene né male/il vento sfoga la nostra illusione d’amore/e ognuno di noi fa a l’altro l’invito alla Gioia.” Lera intende scrivere in modo utile attraverso parole-utili che servano anche agli altri affinché possano star meglio e gioire perché ”sono sicuro di non poter star bene da solo, Il mio dovere è essere felice in modo contagioso e imbroccare una via che suggerisca la scelta di voler(si) bene”.

E ancora, NERIA DE GIOVANNI (Presidente Associazione Internazionale dei Critici Letterari): “L’eros e la gioia di vivere con ironia e consapevolezza, uniti al richiamo esplicito dell’attrazione culturale dei Caffè letterari, tutto questo ne “Il Tempo e la Bellezza” è simboleggiato da una donna che danza: “Gonna avvolgente come pudico abbraccio, cappellino verde e scarpe tacco alto la borsetta è un bijoux irripetibile d’erotici civettii ogni lingua e paese s’inchinano, a te, bellezza.”

Infine FRANCA BERARDI (Scrittrice, Sceneggiatrice, Docente di Lettere) coglie nel Libro gli aspetti Psicologici evidenti in tutta la sua articolazione: “Lavoro complesso, elegante e dinamico, evidente la circolarità dall’inizio alla conclusione, attraverso la metafora del viaggio alla ricerca dell’Io bambino nell’Io adulto e dell’Io adulto nell’Io bambino, tutto incorniciato da profumi, sapori e colori della natura con cui l’uomo di sempre diventa un tutt’uno.”

Dello stesso avviso è ANGELO SAGNELLI (Scrittore e Direttore Artistico Antico Caffè Greco): “Le incertezze, le paure, i timori, i dubbi e le attese sembrano svanire come d’incanto, quando si indossa l’abito più splendente della verità; quando il di dentro viene reso al di fuori con la semplicità e l’innocenza di voler esprimere il sentimento amoroso con tutte le sue innumerevoli valenze. L’amore lo esalta quasi a voler comporre una preghiera amorosa, e volerla di nuovo rivelarla a se stesso prima che ad altri per assaporarne le fattezze, i profumi, gli accenti che ne componevano l’immagine…”

Un’atmosfera fantastica quella che si creerà attraverso il dibattito con gli altri autori ed artisti presenti che attraverso i loro testi ed i loro dipinti porteranno i partecipanti a lavorare sulle parole: “Tempo, Bellezza, Energia, Materia, Dittatura, Godimento, Madre, Respiro, Attori, Patto, Instabilità, Impermanenza.”

Non può esservi cornice migliore per l’Evento che il Caffè Florian per la sua storia e la sua grande qualità di richiamo culturale e non che dalle recensioni: “Indubbiamente il miglior Caffè della Regione Marche sia per qualità che per professionalità! E Bellissima iniziativa quella del caffè letterario, personale e proprietari gentilissimi e cortesi, location elegantissima e raffinata!

In allegato alcune foto de i Caffè Letterari con ANTONIO LERA ed ANGELO SAGNELLI

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com