Ricostruzione sportiva: il Comune di Appignano del Tronto ottiene il finanziamento per la Misura 7 della Regione Marche

Ricostruzione sportiva: il Comune di Appignano del Tronto ottiene il finanziamento per la Misura 7 della Regione Marche

Il Comune di Appignano del Tronto ha ottenuto il finanziamento dell’80 % da parte della Regione Marche per il progetto presentato dall’amministrazione riguardante il bando Misura 7, volto alla promozione dello sport come valore aggregativo, sociale ed educativo rivolto a tutte le fasce di popolazione. Si tratta di un progetto elaborato al fine di favorire la ripresa delle attività ed il ritorno alla normalità nelle aree colpite dal sisma.

 

Infatti, in concomitanza con l’avvio della ricostruzione edilizia, il Comune di Appignano del Tronto intende impegnarsi anche nella ricostruzione del tessuto sociale al fine di mantenere viva la comunità, creando momenti di convivialità, attraverso i quali la cittadinanza può condividere del tempo insieme. Si tratta di un progetto a 360° gradi, rivolto a tutte le fasce di età della popolazione, in grado di coniugare sport, cultura, tutela dell’ambiente, benessere fisico e mentale attraverso una serie di iniziative che si svolgeranno nei tre mesi estivi (da giugno a settembre).

 

L’obiettivo è quello di incoraggiare la ripartenza della comunità a livello sociale attraverso una “Ricostruzione sportiva”, di qui il titolo del progetto, volta a coniugare cultura, natura, sport in un unico programma in grado di fornire di nuova linfa al territorio e alla comunità.

 

Il progetto, in particolare, è incentrato su due iniziative parallele. Da una parte saranno organizzati dei corsi di fitness, ginnastica dolce o di pilates, che si svolgeranno all’aperto, nel parco comunale Sergio de Angelis, per tutto il periodo estivo.

Dall’altra saranno organizzate delle passeggiate naturalistiche e culturali con l’obiettivo di far conoscere ed apprezzare maggiormente il territorio di Appignano del Tronto, con tutte le sue peculiarità. In particolar modo saranno organizzati: il percorso dei calanchi grigio-azzurri, una passeggiata Plastic-free, in cui i cittadini avranno la possibilità di contribuire alla salvaguardia dell’ambiente, una passeggiata culturale e un percorso bike tra i sentieri e le bellezze del territorio di Appignano.

 

Inoltre, per coinvolgere anche i bambini e le famiglie saranno organizzati anche degli incontri di Orienteering, una disciplina sportiva outdoor nata nei paesi scandinavi, il cui obbiettivo è quello di completare nel minor tempo possibile un percorso predefinito in un ambiente naturale con l’aiuto esclusivo di una bussola e di una cartina topografica.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com