Biotecnologie applicate alle Scienze della Salute e della Nutrizione all’Alberghiero Buscemi

Biotecnologie applicate alle Scienze della Salute e della Nutrizione all’Alberghiero Buscemi
2023-01-23 –NEWS!
ISTITUTO ALBERGHIERO BUSCEMI
Sportello di Orientamento Online nuovo indirizzo Tecnico in biotecnologie Sanitarie e della Nutrizione
24-25-26 gennaio ore 18.00-19.00 per info www.alberghierosbt.edu.it
San Benedetto del Tronto, 2023-01-13 – “Salute, cibo e sviluppo sostenibile: come possono contribuire le Biotecnologie?” Questo il tema della tavola rotonda all’Alberghiero Buscemi. Pubblichiamo immagini e VideoRegistrazioni dell’evento

 

 

 

 

In occasione del ventesimo anniversario dell’ampliamento della sede di piazza Sciocchetti (opera dell’architetto Enzo Eusebi selezionata dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura) e in concomitanza con l’attivazione del nuovo indirizzo tecnico in Biotecnologie Sanitarie e della Nutrizione, l’Istituto Alberghiero “Buscemi” di San Benedetto del Tronto ha organizzato una tavola rotonda sulle Biotecnologie applicate alle Scienze della Salute e della Nutrizione.

La cultura innovativa che caratterizza l’Istituto Buscemi, rappresentata materialmente dall’edificio celebrato, sarà il caposaldo anche di un dibattito volto a esaminare le opportunità sociali, i possibili scenari di sviluppo economico e i profili occupazionali offerti dai progressi delle Biotecnologie nel settore sanitario, della nutrizione e dell’agro-alimentare. L’iniziativa vuole inoltre contribuire ad accrescere l’interesse per i problemi dell’ambiente e della salute, a suscitare attenzione per l’organizzazione della filiera alimentare e per lo studio dei principi nutritivi, a risvegliare la curiosità per le applicazioni tecnologiche e per le conoscenze scientifiche.

L’Alberghiero vanta da anni collaborazioni con importanti facoltà universitarie, istituzioni, aziende e associazioni del territorio. Essa fonda l’efficacia della propria azione sul principio di cooperazione e sulla massima apertura alla comunità educante nel suo insieme.

 

© riproduzione riservata