Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 13:34 di Mar 29 Set 2020

Lo Sferisterio aderisce agli European Opera Days con iniziative per grandi e piccoli

di | in: Cultura e Spettacoli

European Opera Days

image_pdfimage_print

Dal 6 all’8 maggio l’Europa celebra l’opera lirica. Visite con guide speciali nei meandri dell’arena maceratese, giochi e racconti per i bambini e spettacolo al Lauro Rossi in collaborazione con Macerata Racconta

 

Macerata, 30 aprile – Si avvicinano gli European Opera Days, con un anniversario da celebrare. Infatti l’European Opera Forum, che organizza le giornate dell’opera, festeggia quest’anno la decima edizione, e il Macerata Opera Festival aderisce con attività per grandi e per piccoli. Il tema dell’iniziaitva è Theatre of the world e intende sottolineare la forza della musica per parlare oltre le barriere nazionali e le differenze culturali.

Dal 6 all’8 maggio le Giornate europee dell’Opera celebrano l’opera come forma d’arte e incoraggiano gli enti lirici di tutta Europa ad accogliere un pubblico eterogeneo per attività speciali e gratuite.


Lo Sferisterio conferma la sua attenzione verso i più piccoli e a loro riserva la prima attività. Il 6 maggio, alle 17, all’interno dell’arena maceratese è in programma un fantastico e divertente viaggio alla scoperta dell’opera lirica per bambine e bambini dai 4 ai 10 anni, accompagnati dai genitori. Tra giochi e racconti, i più piccoli possono seguire la narrazione della storia di Otello, opera in cartellone quest’anno, con il coinvolgimento diretto nella produzione di suoni, rumori e disegni per ricreare l’ambientazione. Questa iniziativa è inserita anche nel programma culturale di Macerata Racconta e viene realizzata in collaborazione con l’Università di Macerata – corso di Psicologia dello sviluppo -; in particolare con gli studenti Unimc, i dottorandi e la prof.ssa Paola Nicolini.

Il giorno seguente (7 maggio), invece, in collaborazione con Macerata Musei, lo Sferisterio apre le porte a cittadini, turisti e curiosi, con visite gratuite guidate da “ciceroni” di eccezione, ovvero il personale organizzativo, artistico e tecnico che lavora al Macerata Opera Festival. Nel corso della visita si parla anche del “dietro le quinte”, di cosa accade prima di una recita e di come nasce il Festival, tra aneddoti e situazioni vissute in prima persona. Previsti quattro turni di un’ora: alle 10, alle 11, alle 17 e alle 18.

Il lungo fine settimana si conclude l’8 sera, con lo spettacolo realizzato in collaborazione con Macerata Racconta. Alle 21.15 al Teatro Lauro Rossi è prevista Opera in giallo, ovvero la presentazione del libro di Marco Malvaldi, Buchi nella sabbia, arricchita dagli interventi musicali del soprano So Eun Jeon e Cesarina Compagnoni al pianoforte. Ingresso gratuito.

Gli European Opera Days, in questi dieci anni in tutta Europa, ha messo insieme più di 600 partecipanti: circa 400 professionisti lirici, 50 artisti, 70 amanti e amici dell’opera e oltre 100 giovani delegati. Da una ricerca sul pubblico si rileva che più del 60% dei partecipanti ha avuto il suo primo incontro con il proprio teatro lirico di riferimento proprio durante queste giornate speciali.

© 2016, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




30 Aprile 2016 alle 21:12 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata