Benvenuto e Buona Navigazione, sono le ore 14:40 di Gio 3 Dic 2020

dal Piceno

di | in: Cronaca e Attualità, dal Piceno

Ganzia Giovani

image_pdfimage_print

2016-05-07

Seminario Servizio Civile “Garanzia Giovani”

Incontro con lo staff del Centro per l’Impiego di Ascoli

Un speciale focus sulla ricerca attiva del lavoro a cura della Provincia è quanto si è svolto nella casa-albergo Ferrucci ad Ascoli Piceno. All’iniziativa hanno preso parte 16 ragazzi impegnati attualmente nel servizio civile promosso all’interno del programma ministeriale “Garanzia Giovani” e del progetto “Garantisco Io” realizzato in collaborazione con il Comune di Ascoli Piceno in qualità di capofila dell’Ambito Territoriale Sociale XXII.

Il modulo tematico rientrava nel ciclo didattico che ha preso il via lo scorso mese di aprile e vedrà impegnati i tirocinanti in un percorso formativo e di lavoro all’interno delle strutture pubbliche coinvolte nell’iniziativa finanziata dalla Regione Marche.

I funzionari del Centro per l’Impiego, attraverso slide e simulazioni pratiche, hanno presentato i numerosi servizi gratuiti che l’Ente eroga sul territorio. Particolare interesse hanno suscitato argomenti come redigere correttamente un curriculum vitae o affrontare con successo un colloquio di lavoro.


Piano razionalizzazione Patrimonio Provincia
Palazzo San Filippo
 

L’Ente risparmierà circa 115 mila euro tra affitti e spese

Prosegue con determinazione l’azione della Provincia per il risanamento economico finanziario assicurando, contemporaneamente, la funzionalità dei servizi erogati sul territorio. Complessivamente l’Ente riuscirà a risparmiare circa 115 mila euro di affitti e spese collegate mediante un articolato piano di razionalizzazione degli spazi di proprietà nell’edilizia scolastica e del proprio patrimonio di uffici, strutture e parco auto.

“Non dobbiamo infatti dimenticare che la nostra Provincia è impegnata, già con importanti risultati conseguiti, ad uscire dal predissesto finanziario e dal piano di riequilibrio – dichiara il Presidente Paolo D’Erasmo – e determinate scelte potevano e dovevano essere assunte negli anni precedenti.”

Entrando nel dettaglio dei provvedimenti in itinere, verranno recuperati circa 50 mila euro con il recesso dall’affitto della sezione distaccata del Liceo Classico “Stabili”, attualmente ospitata in Via Sardegna. I locali sono infatti di proprietà del Comune di Ascoli che provvede alla manutenzione. Pertanto, con il trasferimento degli allievi in un altro edificio di proprietà della Provincia, si otterrà il duplice vantaggio di eliminare il fitto passivo e di provvedere direttamente alle necessità logistiche e manutentive della scuola rispondendo così meglio alle esigenze della scuola stessa. Ci sono varie ipotesi al vaglio considerando che gli edifici scolastici di proprietà dell’Ente sono parzialmente utilizzati e presentano importanti e positive potenzialità di utilizzo con scelte operative che verranno attuate in piena sinergia con i dirigenti scolastici.

Secondo punto qualificante dell’operazione di razionalizzazione sarà il trasferimento di una parte degli archivi della Provincia dall’ex seminario in altri edifici con un risparmio stimato, tra spese per utenze e locazione, di circa 24 mila euro. A ciò si aggiunge lo spostamento dello Iat di San Benedetto del Tronto dalla Rotonda Giorgini alla Palazzina Azzurra già attuato all’inizio dell’anno, che consente un risparmio di ulteriori 21 mila euro. Già dal 2016 inoltre si beneficerà della razionalizzazione attuata nel parco auto dell’Ente. Sono infatti state dismesse o vendute 14 vetture obsolete o non utilizzate con un risparmio complessivo in termini di ricavi di vendita, oneri di bollo e altre spese di 20 mila euro.

 

Consiglio Provinciale, approvato il Regolamento per la manutenzione verde delle rotatorie
Sala del Consiglio Provinciale
 

Bellini e Petrucci nominati rappresentanti della Provincia nel Consind

Il Consiglio provinciale nella seduta di ieri pomeriggio ha provveduto all’elezione dei propri rappresentanti in seno Consiglio generale del Consorzio per l’industrializzazione delle Valli del Tronto, dell’Aso del Tesino. Per la maggioranza è stata nominata la consigliera Valentina Bellini mentre per la minoranza è stato designato il consigliere Aleandro Petrucci. Il Consiglio provinciale ha poi approvato l’atto per la rinegoziazione di posizioni debitorie con la Cassa Depositi e Prestiti che mette a disposizione della Provincia uno strumento utile per la gestione economica finanziaria. Il provvedimento consentirà infatti, attraverso dilazioni di pagamento e una riduzione del tasso di interesse, di risparmiare e non far gravare sul Bilancio 2016 la somma di 1 milione e 40 mila euro circa spalmando sugli esercizi successivi le corresponsioni dovute.

Tra gli atti deliberati inoltre vi è stata infine l’approvazione del regolamento per la gestione del verde sulle rotatorie della Provincia mediante sponsorizzazione. “Si tratta di un provvedimento positivo e funzionale – sottolinea il Presidente della Provincia Paolo D’Erasmo – perché consente di riqualificare le 12 rotatorie di competenza dell’Ente garantendone l’arredo del verde e nello stesso tempo risparmiando risorse. La Provincia è chiamata ad individuare ogni modalità – prosegue il Presidente – per razionalizzare al meglio le risorse ed offrire servizi alla collettività ed in questa prospettiva si inquadra questo provvedimento che valorizza gli operatori economici e gli spazi pubblici. In base al regolamento le domande delle ditte interessate saranno valutate rispetto alla sicurezza stradale, qualità paesaggistica dell’intervento e qualità della sistemazione del verde proposti oltre che per l’offerta economica”.

Al termine della seduta il Vice Presidente Silvano Evangelisti ha voluto ringraziare tutto il Consiglio in vista del termine della sua esperienza amministrativa nell’Ente tra poche settimane. Infatti non si ricandiderà come Consigliere del Comune di San Benedetto alle prossime elezioni e la normativa Delrio sugli Enti di secondo grado prevede che solo gli amministratori comunali possano essere rappresentanti nell’ambito degli organi della Provincia.

© 2016, Redazione. All rights reserved.


Sostieni www.ilmascalzone.it
La lettura delle notizie è gratuita ma i contributi sono graditi. Se ci credi utili sostienici con un contributo a tua scelta intestato a Press Too Srl
IBAN: IT07L0847424400000000004582
Banca del Piceno Credito Cooperativo – Filiale San Benedetto del Tronto 2




7 Maggio 2016 alle 20:28 | Scrivi all'autore | | |

Argomenti Frequenti


Archivio


My Web TV Marche

• Coronavirus Marche: aggiornamento
• Ritorno al futuro
• dalla Regione Marche


Social

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On YoutubeVisit Us On Instagram
Ricerca personalizzata