il Comune di Macerata alla Borsa del Turismo del Centro Italia.

il Comune di Macerata alla Borsa del Turismo del Centro Italia.

Macerata, mercoledì 5 settembre 2018 – Anche il Comune di Macerata alla Borsa del Turismo del Centro Italia, MULA (Marche Umbria Lazio Abruzzo) organizzata a Porto d’Ascoli dall’associazione Inside, prima vetrina ufficiale per la MaMa, la rete dei Comuni della Marca Maceratese, network che ha unito 48 dei 55 Comuni del Maceratese e che si è fatto conoscere in occasione della prima edizione della Borsa da enti e operatori turistici anche internazionali.

L’assessore alla cultura Stefania Monteverde è intervenuta per presentare i progetti per il turismo per le prossime stagioni: “Appuntamento immancabile per chi ama viaggiare è la grande mostra dedicata a Lorenzo Lotto che si inaugura il 19 ottobre a Macerata con le opere in arrivo dai grandi musei internazionali al Palazzo Buonaccorsi. Da qui si apre la porta su tutto il territorio della Marca Maceratese, perché dai Musei Civici di Palazzo Buonaccorsi inizia un viaggio che porta a conoscere le meravigliose opere di Lorenzo Lotto che sono a Recanati, Cingoli, Monte San Giusto, Mogliano, Loreto e via in un itinerario nel paesaggio marchigiano. La vera esperienza sarà proprio guardare il paesaggio con lo sguardo di Lotto che nella tragica crisi delle guerre del Cinquecento seppe mettersi alla ricerca di una prospettiva di salvezza salvando proprio le immagini di fronte ai suoi occhi, un messaggio di grande attualità”. Nel corso dell’incontro si è parlato con Rita Soccio, assessore alla cultura di Recanati, anche dei progetti per il 2019, il bicentenario dell’Infinito leopardiano.

I tour operator presenti hanno chiesto informazioni sugli alberghi dei territori, le iniziative per capodanno e le esperienze che offre il territorio, importanti prospettive di sviluppo presentate nello stand della rete MaMa realizzato grazie al coordinamento di Edi Castellani, assessore alla cultura del Comune di Treia, in collaborazione con l’Ufficio Turismo del Comune di Macerata.

Nonostante i disagi dovuti alla chiusura dell’A14, la fiera ha fatto registrare un buon successo di pubblico – oltre 2000 presenze – e discreti riscontri mediatici e sui social con migliaia di contatti e visualizzazioni sui profili ufficiali.

Importante la presenza degli enti con 55 tra stand e desk istituzionali, decine di patrocini da parte di Comuni, tra cui il Comune di Macerata, e delle associazioni di categoria. Interesse anche dal mondo dell’imprenditoria turistica con 49 imprese presenti. Centinaia le relazioni avviate tra domanda e offerta durante i workshops a cui hanno preso parte oltre 200 partecipanti tra tour operator nazionali ed europei.

Quotidiani gli interventi da parte di consiglieri e assessori regionali, sindaci, Camere di commercio e Comuni, il Touring Club e amministratoridella stessa rete MaMa nei 15 convegni organizzati durante la manifestazione.

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com